Recensioni

martedì 11 dicembre 2012

Scrittori in erba: "Luna" di Francesca Verginella

Carissimi followers,
oggi nella rubrica "Scrittori in erba" vi presento l'opera di una giovane autrice, che si è autopubblicata e che mi ha catturata con la trama del suo romanzo. La ringrazio per la copia che mi ha inviato e spero di leggerlo presto;) Intanto, lasciatevi ammaliare anche voi dalla splendida cover e dalla storia originale...

Luna
di Francesca Verginella


Prezzo: 7,84 euro
Pagine: 520
Genere: Fantasy
Autopubblicato (Smashwords Editions)

Luna nacque in una notte molto particolare, una notte importante. Importante per tutte le Famiglie, per tutti i Mondi. Non era infatti solo la vigilia del giorno in cui suo padre Ledon, generale dell’esercito di Deos, avrebbe condotto le truppe riunite di tutte le razza libere alla battaglia decisiva contro Cron: le stelle indicavano che quella notte sarebbe nata la prescelta. Di tutto ciò però Narciso non conservava alcun ricordo conscio. La sua vita, la sua famiglia, il suo lavoro non avevano assolutamente nulla al di fuori dall’ordinario. Gli unici momenti fuori dagli schemi erano quelli passati con Ares, un amico che si dilettava a dipingere paesaggi fantastici, ma incredibilmente vicini a quelli che lei spesso vedeva nei suoi sogni. Fu in maniera brusca quanto improvvisa che un uomo, incontrato apparentemente per caso, le disse che l’ora era giunta, che doveva tornare, ricordare, abbandonare tutto, uccidere Narciso e far risorgere Luna. Le parole dell’uomo, lacerandola dentro, riuscirono alla fine a convincerla a tornare a Solamia, il continente su cui era nata in un altro tempo, in un altro mondo. Il ritorno non fu però affatto piacevole: la grande Deos, di cui le aveva parlato l’uomo, era in rovine, così come il resto di quella terra, caduta sotto il giogo di Cron. Cominciò a questo punto per Luna un difficile percorso alla riscoperta di sé stessa, dei suoi poteri e della sua coscienza. Ad aiutarla in questa impresa ci sarà Arat, un giovane guerriero conosciuto tra i sopravvissuti alla guerra, ed un gruppo di “eroi” ed “antieroi” che si unirono a loro strada facendo.

L'autore

Francesca Verginella scrive dall’età di 19 anni. Il suo primo romanzo, il suo preferito, è stato un fantasy, pur non essendo una grande lettrice di quel genere.
Successivamente ha scritto altri romanzi che si ispirano alla vita contemporanea.
Dopo vari tentativi con le case editrici, contraria a pagare per essere pubblicata, Francesca conosce “Smashwords” ed ora pubblica lì le sue opere.
Prossimamente ci regalerà altri romanzi.


Quand'ecco arriva lei, la luna. E' solo un graffio nel cielo che poi si squarcia in una 
falce affilata, poi si apre come l'occhio del gatto per accendersi infine in un globo argentato. 
A metà della notte la luna diventa un disco nero al centro del girotondo delle cinque 
costellazioni. Solo in seguito appare l'altra luna, gemella rimasta nascosta dalla sorella. 
Faro nella notte, la seconda luna oscura la sorella dietro di sé, poi si chiude come 
l'occhio del gatto. Si affila come una falce ed alla fine è solo un graffio lucente nel cielo. 
A chiudere il sipario sull'uscita delle due ballerine notturne giunge frettolosa la rosa 
alba.


Allora, che cosa ne pensate di questa autrice e la sua opera?
A me sembra sia molto particolare, allieterà di sicuro le vostre giornate una storia così...


3 commenti:

  1. non sembra male e interessante e poi amo il genere..:)

    RispondiElimina
  2. Autopubblicato...ora stanno tutti pubblicando da soli....io non vorrei farlo, ma se la cosa ha successo, a questo punto, lo farò anch'io.... anche se preferirei di no. Comunque non sembra male!!!

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)