Recensioni

martedì 15 gennaio 2013

Le Recensioni di Alex: "Colpa delle stelle" di John Green

Carissimi,
Alex ha letto uno dei romanzi capolavoro di John Green, la sua ultima meravigliosa fatica, che dovrebbero leggere tutti! Ecco, dopo una lunga riflessione, quale parere ha espresso per voi...

Colpa delle stelle
di John Green

Prezzo ebook: 11,99 euro
Prezzo cartaceo: 16,00 euro
Pagine: 347
Editore: Rizzoli (collana Rizzoli Narrativa)


Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

Fissare il cursore che rimane immobile e attende che io riesca a formulare la prima frase... non è da me!
Questo è l’effetto che ha avuto su di me il tuo libro, caro John Green, quindi non starò qui a scusarmi perchè non sarò in grado di trovare, in questa mia recensione, aggettivi, sostantivi e risonanze metaforiche degne del capolavoro che hai scritto tu!!!
Racconterò solo quello che ha lasciato dentro di me...i l caleidoscopio di emozioni che ho provato pagina dopo pagina.

Questo è il racconto di due vite che si incontrano e intrecciano, al capolinea delle loro esistenze!
<Le cose belle lasciano il SEGNO>
Le persone lasciano cicatrici per essere ricordate... a me piacciono le mie scelte!

Hazel Grace è una sedicenne sopravvissuta ad un cancro alla tiroide grazie ad un farmaco sperimentale che riesce a tenerlo a bada, ma che danneggia ulteriormente i suoi già inutilizzabili polmoni. Infatti sua compagna di vita è una bombola d’ossigeno fissata ad un carrellino che tramite il sondino le permette di “respirare”.
Inutile dire che le aspettative di vita di Hazel sono scarse quanto incerte ma lei è una ragazza che lotta ogni giorno la sua battaglia... intelligente, brillante, divertente e buona.
Ama leggere ed è letteralmente ossessionata da un libro, "Imperiale afflizione" di Peter Van Houten, che narra la storia di Anna una ragazza malata come lei.
Proprio "Imperiale afflizione” sarà il motivo per il quale Hazel vivrà la sua incantevole e struggente storia d’amore con Augustus Waters.

Hazel ed Augustus si incontrano al gruppo di supporto per malati di cancro,dove lui accompagna il suo amico Isaac. Augustus ha sconfitto il suo cancro da un anno e mezzo a scapito della sua gamba, sostituita da una protesi. Un’amicizia che nasce da un incontro fortuito, uno scambio di letture e inaspettatamente nasce poco alla volta l’amore... quello che ti fa desiderare di lottare strenuamente contro un destino avverso... il destino scritto nelle stelle!
La salute di Hazel peggiora perchè i suoi polmoni stanno cedendo... un viaggio ad Amsterdam, per incontrare lo scrittore che ha lasciato molte domande nel libro che anche Augustus ha imparato ad amare come Hazel!
HAZEL: 
Mentre leggeva,mi sono innamorata cosi come ci si addormenta:
piano piano, e poi...tutto in una volta!

Peter Van Houten, uno scrittore con un pessimo carattere e con problemi di alcolismo, delude e confonde Hazel e Gus ma Amsterdam fa da sfondo alla loro romantica vacanza e fa quasi scordare loro la realtà... la struggente dolcezza di questi capitoli è unita ad un verità che sconvolge e cambia le prospettive dei nostri protagonisti!!!
Da questo momento in poi il tempo si annulla, i ruoli si capovolgono e non rimane che lottare e sperare... illudersi e vivere intensamente...
non rimane che amare ogni singolo e prezioso istante di tempo, come se esso fosse una piccola eternità!

Sapevo dopo aver letto la sinossi, che il tema del libro sarebbe stato difficile da <metabolizzare> ma nulla poteva preparami a quello che avrei letto!

Sin dalle prime pagine ci si rende conto che non c’è spazio per il melodramma, anzi Hazel e Gus parlano della malattia con ironia e aneddoti divertenti, per raccontare le loro reciproche battaglie. Ogni capitolo, ogni dialogo e ogni emozione sono raccontati in modo intenso ma senza cadere in scontati sentimentalismi;
Hazel e Gus sono, sì, due adolescenti, ma spesso dimenticavo che lo fossero... le loro conversazioni brillanti e a colpi di risonanze metaforiche, hanno su di me il duplice effetto di farmi sorridere e commuovere.
La trama ha certamente come fulcro “il cancro” ma esso non è un protagonista come lo è il libro che amano entrambi... la malattia è presente costantemente nelle loro vite, ma non opprime la trama rendendola pesante e deprimente.
La prosa è resa scorrevole dai pensieri di Hazel, unica voce narrante del libro, lei racconta la sua vita tranquilla e ovattata dalle attenzioni dei genitori, che inizierà a cambiare dopo l’incontro con Gus.
Hazel “respira“ aria di complicità, di amicizia e di un sentimento nuovo dal quale vorrebbe sfuggire... perchè il suo tempo è limitato!

Io non voglio essere una granata per le persone che amo...

Gus non sia arrende e continua a sorprenderla in mille modi.
L’intero libro ruota attorno ai due protagonisti, ma anche i personaggi secondari ricoprono un ruolo importante nella storia.
Isaac l’amico ceco di Gus, diventa capitolo dopo capitolo un vero amico anche di Hazel, un personaggio che mostra tutta la sua fragilità ma anche un profondo affetto per entrambi.
I genitori di Hazel e Gus simili in certi aspetti e oppressivi nel modo di agire, sono una presenza silenziosa ma importante per entrambi.
Ed infine il libro “Imperiale afflizione” più che l’autore stesso è lui il protagonista insieme a Hazel e Gus... la causa e il fine di un’avventura romantica che ha unito due anime in un solo destino!

Green in questo libro affronta un argomento tragico e delicato come il cancro, ma con un talento straordinario, intesse una storia piena di sfumature... densa di arguta ironia, pathos e dolcezza che manda il cuore in mille frammenti.
Un libro difficile da dimenticare... che è impossibile non amare!
Alcuni libri sono scritti per creare una nicchia nella nostra mente... con il passare del tempo staranno sempre lì in quello spazio fra mente e cuore... per ricordare a noi stessi l’immane fortuna che abbiamo ad avere “tempo”...
TEMPO per vivere,TEMPO per amare e TEMPO per realizzare i nostri sogni!
La cover italiana per una volta è l’emblema stessa del libro, tutte le stelle che scivolano dalle mani come granelli infinitesimali di tempo... che volge al termine ma lascia una cicatrice preziosa nel cuore di chi si ama!

Voto : 5 stelle Goodreads 




18 commenti:

  1. bellissima recensione Alex!!!! solo lei mi ha fatto riempire gli occhi di lacrime, cosa succederà con il libro? preparo pacchi di fazzoletti credo che ne avrò bisogno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lara!!!
      Consiglio di comprare insieme al libro,fazzoletti pacco scorta.....le lacrime cadranno in automatico!

      Elimina
  2. E'una bellissima recensione ^_^ me lo devo comprare assolutamente questo libro mi sta mettendo una curiosità addosso gigantesca...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pochi libri lasciano il segno!
      Questo merita veramente di essere letto :)

      Elimina
  3. non mancherò di leggerlo, ci sono libri che segnano nel profondo..questo sembra uno di quelli..mi devo armare di fazzoletti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PACCO SCORTA ASSOLUTAMENTE Vale ;)

      Elimina
  4. Ohhh libro stupendo e recensione meravigliosa, Alex, come sempre e sai che mi trovo d'accordissimo perché l'ho amato alla follia *va a prendere fazzoletti*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. Bella recensione!!! Io lo inizierò a breve armata di scorte su scorte di fazzoletti :D

    RispondiElimina
  6. che bello! l'ho acquistato ieri!
    non vedo l'ora di leggerlo *-*

    RispondiElimina
  7. Ragazze quando leggerete questo,lo amerete sicuramente ;)

    RispondiElimina
  8. OMG pure tu? y___y lo dico io che ultimamente c'è un vero e proprio complotto universale per farmi leggere al più presto questo libro D:

    RispondiElimina
  9. Cara Alex mi ha fatta commuovere e desidero ora più che mai leggere questo libro...a quanto sembra dovrò affrontare i miei mostri...

    RispondiElimina
  10. Jess sarò con te quando lo leggerai.
    Rileggerò questa meraviglia appena vorrai tu ❤

    RispondiElimina
  11. Leggerlo o non leggerlo?
    Mi vengono già le lacrime agli occhi al solo pensiero.... Ci penso. Intanto lo metto in wishlist.
    p.s. Alex, tu e le tue recensioni che mi fanno cambiare idea :)

    RispondiElimina
  12. Nym sembre felice di far allungare la tua wish list :)

    RispondiElimina
  13. Bellissima recensione! L'ho appena finito, è assolutamente fantastico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      Ogni volta che guardo questo libro,ho l impulso di rileggerlo per la terza volta!
      Spesso rileggo i passi che ho amato e sopratutto la lettera di Gus ❤

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)