coffee_books

lunedì 27 luglio 2020

Blogtour + Review Party: "Wolfsong. Il canto del lupo" di TJ Klune

Buongiorno, lettori! ^^
Oggi ho l'immenso piacere di prendere parte al Blogtour di "Wolfsong. Il canto del lupo", di TJ Klune, organizzato da Giusy di Divoratori di Libri, con la collaborazione di Triskell Edizioni. In questa prima tappa parleremo in generale del libro e delle tematiche salienti, senza ovviamente dire troppo perché la mia recensione dettagliata la troverete qui sul blog giorno 1 agosto. 
Il romanzo di TJ Klune è un paranormal/urban fantasy incentrato sulle figure dei licantropi e lo trovate disponibile a partire da oggi. Vi consiglio assolutamente di non perderlo, perché potrebbe davvero trattarsi di uno dei romanzi più belli di questo 2020. 

Wolfsong. Il canto del lupo
di TJ Klune


Serie: Green Creek #1
Prezzo: 15,00 euro (cartaceo), 4,49 euro (eBook)
Pagine: 548
Genere: paranormal, urban fantasy
Traduzione: Alice Arcoleo
Editore: Triskell Edizioni
Data di pubblicazione: 27 Luglio 2020


Ox aveva dodici anni quando suo padre gli impartì una lezione davvero importante. Gli disse che non valeva niente e che la gente non lo avrebbe mai compreso. Poi andò via. Ox aveva sedici anni quando incontrò un ragazzo sulla strada verso casa. Il ragazzo che parlava, parlava e parlava. Soltanto in seguito scoprì che il ragazzo non aveva aperto bocca per quasi due anni prima di quel giorno e che viveva con la famiglia che si era trasferita nell’abitazione in fondo al sentiero. Ox aveva diciassette anni quando scoprì il segreto del ragazzo e il mondo attorno a lui si dipinse di rosso, arancione e viola, di alfa, beta e omega. Ox aveva ventitré anni il giorno in cui la morte arrivò in città, scavandogli un vuoto nella testa e nel cuore. Il ragazzo rincorse il mostro con lo sguardo assetato di vendetta, lasciando Ox a raccogliere i cocci. Sono trascorsi tre anni da quel fatidico giorno… e il ragazzo è tornato. Ma ora quel ragazzo è un uomo e Ox non può più ignorare il canto che ulula tra di loro.

La storia è ambientata a Green Creek, una piccola città dell'Oregon, immersa tra i boschi. Ox è un ragazzino di dodici anni quando il padre decide di lasciarlo. Lui non è mai stato un buon padre, ma per Ox è comunque un duro colpo, che improvvisamente si ritrova senza una figura maschile di riferimento a fianco. Ox parla poco, è lento, non è molto sveglio (almeno per quanto gli ha sempre detto il padre), è solo un ragazzino che d'un tratto è costretto a diventare uomo. Per mettere qualche soldo da parte e aiutare la madre con debiti e bollette, inizia a lavorare all'officina di Gordo. Qui scoprirà cosa voglia dire sentirsi in famiglia, perché Gordo, per quanto non sia più espansivo di Ox, sarà per lui l'amico e padre che gli è sempre mancato. Ma sarà qualche anno dopo che Ox farà l'incontro che gli cambierà davvero la vita. Un bambino sulla strada verso casa. Il piccolo Joe gli si aggrappa al collo, lo annusa e inizia a parlare, parlare, parlare. Poi lo conduce a casa sua, dove gli presenterà la sua famiglia, i Bennett e, da quel momento, loro capiranno quanto Ox sia speciale e lui quanto sia facile sentirsi legato a quella famiglia, ma soprattutto a Joe. Scopriremo che i Bennett non sono una famiglia come le altre, loro hanno bisogno di un contatto continuo, si annusano, vivono in simbiosi con la natura, sono molto uniti ma anche molto protettivi tra loro. Ox entrerà a far parte di questo nucleo, per il semplice fatto di aver instaurato da subito un legame speciale con Joe. Diventerà uno del branco e verrà, col tempo, messo al corrente di tutti i segreti della famiglia, ma anche di quelli che la realtà nasconde, mostri, magia, misteri di ogni genere. Per Ox si aprirà un mondo nuovo, davanti agli occhi, un mondo al quale sente di non potersi sottrarre, al quale sente di appartenere. Insieme a lui percorreremo le varie fasi della sua vita, sarà un percorso di crescita e di consapevolezza, dall'infanzia alla maturità. Non posso dirvi altro perché farei spoiler, ma sappiate che delle sfide difficili aspettano Ox, saprà affrontarle?

Non è stato difficile individuare delle tematiche che fossero predominanti in questo romanzo, perché l'autore le sottolinea spesso. Innanzitutto si parla di ABBANDONO. Nella prima parte del romanzo Ox deve fare i conti, molto piccolo, con l'abbandono del padre, con quello che ciò comporta e con dei sentimenti contrastanti verso questa figura assente ma a cui sente di volere, nonostante tutto, del bene. Grazie a Gordo e i suoi ragazzi, Ox imparerà cosa significhino FAMIGLIA e APPARTENENZA, perché Gordo si prenderà cura di lui come un padre, ma lo farà sentire, per la prima volta, parte di qualcosa, parte di una vera famiglia, che ti sostiene, che ti aiuta, che ti consola. Quando conoscerà il piccolo Joe, Ox capirà anche cosa sia l'AMICIZIA, perché tra loro due si creerà un forte legame sin da subito. Con la famiglia di Joe, Ox entrerà a far parte del BRANCO, si sentirà nuovamente parte di qualcosa di grande, indissolubile, mai vissuto prima. Un senso di appartenenza ancora più forte e assoluto. Su questi argomenti l'autore ha insistito particolarmente, sono sicuramente dei temi portanti del romanzo. Andando avanti e mano a mano che che i protagonisti cresceranno, ci saranno delle altre esperienze con cui confrontarsi. Sicuramente la SESSUALITà è una di queste. Si parlerà anche di OMOSESSUALITà e BISESSUALITà, ma si parlerà anche di AMORE, un amore che prescinde qualunque circostanza, qualunque regola, qualunque impedimento, un amore che va a braccetto con la FIDUCIA e la devozione. Wolsong è anche una storia di formazione e CRESCITA, assistiamo ai cambiamenti dei protagonisti e al percorso che li porterà a diventare ciò che sono nati per diventare: uomini, lupi, leader. C'è ancora tantissimo di cui parlare, tantissimo da scoprire e sono sicura che adorerete addentrarvi piano piano in questa storia. Wolfsong vi regalerà emozioni immense, vi farà divertire e commuovere. Insomma, leggetelo, leggetelo, leggetelo!

Termina qui la tappa di oggi, spero di aver stuzzicato almeno un po' la vostra curiosità. Continuate a seguire l'evento sui vari blog partecipanti per scoprire di più ;)

Vi lascio il calendario con tutte le tappe e vi invito a leggere anche la recensione di oggi sul blog di Sofia Barboni.



A presto!
xoxo
Elementi grafici creati da @divoratoridilibri
Fonte fanart: Instagram (@gabriela.bujdoso)

3 commenti:

  1. Hai riassunto benissimo le tematiche del libro 💖 non vedo l'ora di leggere la tua recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille <3 Io non vedo l'ora di scriverla e parlare ancora di questo gioiellino di libro! ;)

      Elimina
  2. quanti argomenti e che meraviglia!

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...