Recensioni

giovedì 13 dicembre 2012

Scrittori in erba: "La signora che vedeva i morti" di Marco Bertoli

Carissimi followers, 
anche oggi, nella rubrica "Scrittori in erba", una speciale segnalazione per voi! 
Un giallo storico, con elementi fantasy, ambientato nel 1600 tra Pisa e la Lunigiana...

La signora che vedeva i morti
di Marco Bertoli


Prezzo: 13,00 euro
Pagine: 360
Genere: Narrativa
Editore: Felici Editore (collana Caleidoscopio)

In un XVII secolo molto simile a quello vero, tra Pisa e la Lunigiana, Debrena Mori, primo siniscalco dell’ufficio indagini speciali dei reali moschettieri durante il regno di Ugolino V della Gherardesca, svolge con perizia e freddezza la propria funzione. Un tempo, però, era stata solo una giovane donna del popolo, cieca ma capace di vedere le anime dei defunti. Manfredi Gambacorti, colonnello dei reali moschettieri e Franco Gentilini, mago giudiziario, entrambi funzionari investigativi, indagano su una serie di indecifrabili suicidi e su un omicidio altrettanto misterioso... un giallo in costume dove la Storia si narra con rigore.

L'autore

Marco Bertoli è nato a Brescia nel 1956 da genitori lunigianesi. Dopo aver vissuto vent’anni a Cesena, si è trasferito a Pisa dove si è laureato in Scienze Geologiche. Lavora come tecnico di laboratorio al Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa. Saggi di storia militare e gialli storici costituiscono le sue letture preferite.


Che ne pensate?
Vi intriga il genere?


2 commenti:

  1. Ho sentito già parlare di questo libro, infatti è nella mia lista..m incuriosisce troppo!!

    RispondiElimina
  2. anche io ce l'ho già in lista..:) sembra interessante

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)