Recensioni

mercoledì 18 luglio 2012

Rubrica: Cita che ti passa #10


Cari followers,
come sapete ho finito da poco di leggere "Alis Grave Nil" (trovate la recensione QUI), esordio letterario di Barbara Schaer. Vi ho già detto che ne sono rimasta piacevolmente colpita, soprattutto per la dolce storia d'amore narrata, che è riuscita a strapparmi più di una lacrima:)

Ecco perché ho scelto oggi di postare una citazione tratta proprio da quest'opera.

Vi ricordo che "Cita che ti passa" è la rubrica dedicata a qualsiasi frase, parola, dialogo vi ha colpito in un romanzo che avete letto o state leggendo. Sono curiosa di sapere quali sono le vostre citazioni di questa settimana. Commentate!;)



Mi prese il viso fra le mani, osservando come le sue dita scivolassero sul profilo della mia fronte, lungo le sopracciglia, sopra lo zigomo.
"Io sto bene solo se ti sono vicino."

"Mi dispiace, Eric... " Una lacrima mi sfuggì incauta e lui la raccolse con la punta dell'indice. "Mi dispoace così tanto..."

"E di cosa?"

"Ti ho quasi fatto dannare... io non voglio che accada."

"L'unica dannazione che conosco, l'unica che mi preoccupa, è la vita senza di te."

Mi abbandonai contro il suo petto. Era caldo e forte proprio come lo ricordavo. "Allora non te ne andare..." Lo pregai. "Non te ne andare mai più..."

"Andarmene?" Mi sollevò il  mento pizzicandolo fra pollice e indice. "Non basterà l'Apocalisse a farmi schiodare di qua, puoi starne certa."


Nessun commento:

Posta un commento

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)