Recensioni

sabato 15 agosto 2015

Recensione: "Oltre noi l'infinito" di Jay Crownover

Buon pomeriggio, lettori! ^^
Eccomi con una nuova recensione per voi. Oggi ho il piacere di parlarvi del secondo libro di una fantastica serie new adult che mi ha appassionata sin da subito. Mi riferisco alla Tattoo Series di Jay Crownover, che è stata portata in Italia dalla Newton&Compton (grazie, grazie, grazieee! *_*) e di cui a Ottobre potremo leggere il terzo, attesissimo volume. Non vi nego che sono una di quelle che trova ridicoli i titoli che hanno affibbiato ai volumi della serie, per non parlare delle copertine, ma sono contenta che la casa editrice continui a pubblicarla, perché è una serie che crea letteralmente dipendenza. Ho letto il romanzo in ebook, acquistato il giorno dell'offertissima a 0,99 euro di tutto il catalogo Newton&Compton, ma sicuramente mi procurerò anche il cartaceo molto presto. 

Oltre noi l'infinito
di Jay Crownover


Titolo originale: Jet 
Serie: Marked Man #2
Prezzo: 9,90 euro
Pagine: 346
Genere: new adult, contemporary
Editore: Newton&Compton
Data di pubblicazione: 16 Luglio 2015

Con i suoi pantaloni di pelle aderenti, un profilo tagliente e un’aria misteriosa, Jet Keller è il protagonista delle fantasie più scatenate di ogni ragazza. Ma Ayden Cross è cresciuta accanto a ragazzi poco raccomandabili e di certo non ha intenzione di farsi abbindolare dagli occhi scuri e ipnotici di Jet. Ha paura di bruciarsi, ma anche solo essere sfiorata da lui la accende. Jet non riesce a resistere alle sue gambe chilometriche, infilate in quegli stivali da cowboy, che sembrano sfidarlo. Eppure, più gli sembra di essere vicino a Ayden, tanto più è forte la sensazione di non conoscerla. E nel momento in cui capirà di volerla a qualsiasi costo, dovrà fare i conti con qualcuno che ha un’idea di relazione completamente diversa dalla sua. La fiamma iniziale lascerà il posto a un amore duraturo, o consumerà i loro sogni lasciando solo cenere

<<Lui mi guardava e io lo guardavo e mi resi conto che Cora aveva ragione. Ero un genio in chimica e quello che c'era tra noi era destinato a esplodere prima o poi.>

Ancora una volta mi sono ritrovata immersa in un mondo affascinante e carico di passione, un mondo di cui sto imparando a conoscere i personaggi e di cui sono sicura non mi stancherò mai. Li adoro tutti e adoro lo stile della Crownover e il suo modo di creare relazioni tra ragazzi tanto diversi tra loro. Jet e Ayden, i protagonisti di Oltre noi l'infinito, sono una bellissima coppia, sebbene Rule e Shaw, protagonisti del primo libro, restino i miei preferiti. Jet è la rockstar del gruppo, un ragazzo bellissimo e pieno di talento che si esibisce sui palchi di molti locali e che apre i concerti di band esordienti scovate e aiutate da lui a raggiungere il successo. Lo abbiamo conosciuto nel primo libro, così come Ayden, la migliore amica di Shaw, che una sera lo vede cantare e perde letteralmente la testa per lui. Impossibile non restare affascinati dalla sua grinta, dal suo carisma e dalla sua incredibile voce. Sebbene il suo genere musicale sia l'heavy metal, che lei detesta profondamente, Jet riesce ad attirare la sua attenzione e, complice qualche bicchiere di troppo, Ayden prova a sedurre Jet, ben consapevole che non sia affatto il suo tipo ma desiderosa solo di lasciarsi andare, per una volta. L'episodio resterà impresso nelle loro memorie, perché non andrà esattamente come si aspettavano e, nonostante tutto, dopo un anno si ritroveranno a condividere lo stesso appartamento e a comportarsi il più possibile da amici, senza imbarazzo per come sono andate le cose, ma pronti a convivere in maniera civile. Amici, in realtà, non lo saranno mai. La tensione sessuale tra loro è sempre molto alta e, sebbene tentino di negarlo, si piacciono fin troppo e tenere a bada la loro attrazione sarà un'impresa madornale. Conducono due vite molto diverse - lei impegnata con l'università e intenta a costruirsi un futuro radioso accanto a un uomo che le dia le sicurezze a cui ha sempre ambito - lui diviso tra la musica, che è tutto il suo mondo, e la sua famiglia, alla quale cerca disperatamente di dare un senso. Entrambi hanno alle spalle un passato turbolento, problemi familiari che li hanno condotti dove sono adesso. Ayden rinnega un lato di sé che con cui non vuole più avere niente a che fare, mentre Jet vorrebbe sistemare i suoi casini con il padre egoista e violento e concedere alla madre un po' di serenità. Ma non c'è modo di seppellire il passato, quando questo non vuole saperne di lasciarti in pace. I segreti si faranno strada tra di loro, rischiando di separarli, ma la passione che li unisce è più forte di ogni cosa, la loro attrazione talmente dirompente da non dargli tregua. Nonostante le loro diversità, nonostante i loro problemi, Jet e Ayden si ritroveranno vittime di un sentimento che non avevano minimamente preventivato di provare, un sentimento che li condurrà a mettere tutte le carte in tavola, ad essere sinceri fino in fondo, a capire cosa vogliono davvero dalle loro vite. E la risposta sarà più semplice del previsto.
Jay Crownover colpisce ancora e lo fa con una nuova storia appassionante e romantica, più sensuale e trasgressiva della prima. Jet e Ayden sono due protagonisti straordinari, capaci di darsi totalmente al lettore, lasciandosi esplorare fino in fondo. Sono ricchi di sfumature ed esulano dal cliché nel quale sembrano essere incastrati, in un primo momento. L'autrice riuscirà a dar loro sostanza e carattere e a farceli amare intensamente. Impossibile non invaghirsi della rockstar dal cuore tenero, il ragazzo tutto tatuaggi, vestiti attillati e sex appeal, che per amore è disposto a mettere da parte quanto di più importante ci sia per lui al mondo. E come non provare un po' di tenerezza per la spigliata amica di Shaw, amante del country ma col cuore che batte a tempo di rock? Lei che, nonostante tutti i problemi con la madre e il fratello Asa - affascinante criminale sempre nei guai - non smetterà un momento di voler loro bene e tentare di proteggerli. Ha un rapporto burrascoso con la se stessa del passato, con l'Ayden che era prima, una ragazza che ha fatto scelte discutibili per aiutare il fratello e che ha vissuto esperienze di ogni genere, ma la nuova Ayden è una ragazza più coraggiosa, una ragazza con le idee chiare e per nulla disposta a ricadere nei suoi vecchi errori. Mi è piaciuta molto questa lotta interiore con se stessa, che l'ha portata a mostrarci i suoi lati positivi ma anche quelli negativi, pregi e difetti di una ragazza forte ma allo stesso tempo piena di fragilità. La storia con Jet è piena di alti e bassi, ma sempre ricca di passione e pronta a farci provare tantissime emozioni. Ostacoli e bugie si metteranno in mezzo, ma non c'è niente che insieme non riusciranno ad affrontare, perché per quanto gli sia difficile ammetterlo, loro due, con tutte le loro differenze, si completano. Quello che adoro della Crownover e della sua serie è il modo in cui riesce a rendere i suoi personaggi maschili degli autentici eroi romantici, con un sacco di difetti, è vero, ma non per questo meno affascinanti. Con il loro mondo, la loro arte, le loro regole, il loro sodalizio, sono ragazzi ai quali è impossibile resistere. E le loro storie d'amore sono tra le più belle che mi sia capitato di leggere. Non si riesce a credere che dei ragazzi come loro possano nascondere tanta profondità d'animo, eppure tutti hanno delle ferite, delle cicatrici che si portano addosso, hanno tutti una storia da raccontare, che trovano modo di esprimere attraverso la loro pelle e quei tatuaggi spettacolari che parlano delle loro vite, dei loro sogni, dei loro dolori, dei loro amori.
Jay Crownover ci regala un nuovo capitolo di una delle serie new adult più appassionanti degli ultimi tempi, con due personaggi che sono sicura troveranno il modo di farsi apprezzare e amare da tutte le lettrici romantiche e sognatrici, ma anche da quelle che sono alla ricerca di una lettura leggera, che sappia dare un po' di brividi e batticuore alla loro estate. In questo capitolo della serie troverete non solo tanto zucchero con cui condire le vostre giornate, ma anche piccoli colpi di scena e struggenti momenti d'amore che toccheranno fino in fondo il vostro cuore. E poi ci saranno loro, Rule e Shaw, i personaggi che abbiamo amato leggendo Oltre le regole e che qui ritroveremo alle prese con l'evoluzione della loro storia ma anche nei panni di amici cui chiedere sempre il giusto consiglio. Ci sarà anche Rowdy, grande amico di Jet, che avremo modo di conoscere un po' meglio, e naturalmente Asa, il fratello di Ayden, che sarà protagonista dell'ultimo libro della serie della  Crownover. Non vi nego che questo è forse, secondo il mio parere, il personaggio più controverso di tutti. Adesso non mi resta che aspettare il prossimo libro, quello riguardante Rome, uno dei personaggi che amo di più, dopo Rule (non a caso è il suo fratellone). Visto il modo in cui termina questo secondo libro direi che l'attesa sarà piuttosto straziante, sicuramente lui e la "fatina" Cora ce ne faranno vedere delle belle, ma sono anche curiosissima di scoprire le storie degli altri personaggi, Nash, Rowdy e Asa, che, anche se con brevi apparizioni, hanno già conquistato il mio cuore.
Non mi sbilancio sul voto a questo libro solo perché ho preferito di gran lunga la storia di Rule, ma anche perché questo volume l'ho trovato spesso ripetitivo per quanto riguarda le caratteristiche dei personaggi. Capisco che l'autrice volesse rimarcarle, ma penso di averle memorizzate fin troppo bene :P Resta comunque una lettura fantastica, scorrevole, avvincente ed eccitante, una storia in cui si mescolano sentimenti forti e intensi insieme a tanta dolcezza, momenti dedicati al perdono, alla famiglia e all'accettazione di se stessi. Jet ha dentro di sé un fuoco che arde costantemente e Ayden è l'acqua capace di rinfrancarlo. Non perdete questa emozionante avventura fatta di ardore, tatuaggi e musica.


Voto: 3,5 tazzine! Una storia romantica, che corre sulle note del rock e che racchiude in sé tantissima passione! Imperdibile!


A presto!
xoxo



6 commenti:

  1. Che bella recensione!!! Bravissima! Anche a me è piaciuto tanto e personalmente dRei anche quel mezzo voto in più per fargli raggiungere le quattro stelle piene! Non vedo l'ora di leggere il prossimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quattro stelle piene per stavolta non le do, anche perché, come ho scritto nella recensione, il primo libro mi ha colpito molto di più. Ma il mondo raccontato dalla Crownover mi affascina un sacco, così come i suoi personaggi.. Avrò sempre belle parole per questa serie, è sicuro! :P Anch'io non vedo l'ora di leggere il prossimo, quello dedicato al mio adorato Rome *_______* Grazie di essere passata, tesoro! Un bacione! <3

      Elimina
  2. ho amato questo libro, mi piace proprio questa serie! Non vedo l'ora di leggere di Rome e hai ragione cover e titoli non hanno senso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io amo molto questa serie, cosa che non mi aspettavo prima di leggere Rule! La Crownover in qualche modo è riuscita a a diventare la mia speciale guilty pleasure..

      Elimina
  3. Ciao! :) Sono capitata per caso nel tuo blog, è molto bello e le tue recensioni mi piacciono tanto :)
    Se ti va, passa dal mio blog, l'ho aperto da poco :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alba! Grazie mille, sei gentilissima! Se mi lasci il link passo volentieri.. a presto ;)

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)