Recensioni

martedì 25 settembre 2012

Prossimamente per Fazi Editore

Buongiorno miei followers!
Oggi vi allieto la giornata di sicuro, perché ho per voi notizie stupende riguardanti delle nuove uscite!
Se settembre sta dilapidando i portafogli di noi lettori (tantissime belle novità a cui non si può rinunciare!), a ottobre possiamo metterci l'anima in pace: se vogliamo risparmiare dobbiamo farlo su qualcos'altro!;)
Assolutamente NO sui libri!
Ebbene sì, cari lettori, in vista ci sono altri acquisti di cui non potremo fare a meno... La Fazi ci farà proprio un bel regalo nei prossimi mesi:)

Ve li presento! Fanno tutti parte della collana Lain e tenete presente che soltanto la cover del primo libro è al momento definitiva, le altre che vedete sono quelle dell'edizione originale...


cover originale
Il primo libro è "La stella nera di New York" di Libba Bray, l'autrice della trilogia bestseller di Gemma Doyle (1.000.000 di copie vendute in America). Il libro è vincitore del Printz Award 2010 per l'eccellenza nella letterature YA Going Bovine. Un romanzo entusiasmante con una vena di thriller che sfocia nel soprannaturale.
Il primo volume di una tetralogia che inaugura un affascinante viaggio nel retroterra occulto dell’America. Ambientato nella Grande Mela a metà dei leggendari anni Venti, tra  Ziegfeld girls, locali jazz e liquori sottobanco.
In America il libro è uscito il 18 settembre per la Little, Brown.

La stella nera di New York - The Diviners
di Libba Bray


Prezzo: 17,50 euro
Pagine: 480
Data di pubblicazione: 12 ottobre 2012

Evie O'Neill, dopo aver suscitato l'ennesimo scandalo nella noiosa cittadina di provincia in cui è nata, viene spedita dai genitori a vivere nell'effervescente New York City - e la ragazza ne è entusiasta. New York è la città dei locali, del contrabbando, dello shopping e del cinema, e non passa molto che Evie stringe amicizia con irriverenti Ziegfeld girls e scapestrati ragazzi di strada. Evie però non fa conoscenza soltanto con le luci sfolgoranti dell'età del jazz, ma anche con gli oscuri anfratti del Museo americano del Folcrore, della Superstizione e dell'Occulto, che suo zio Will Fitzgerald - presso cui abita - dirige con l'aiuto di Jericho, uno strano ragazzo sempre immerso nella lettura.
E quando una serie di omicidi a sfondo esoterico e riconducibili a uno spirito che torna dal passato vengono a galla, Evie e suo zio sono chiamati a collaborare alle indagini, e sono proiettati al centro del sistema mediatico. I due si lanciano nelle ricerche, ed è allora che quel misterioso potere divinatorio che la ragazza sa di avere si rivelerà utile a catturare il killer, prima che sia troppo tardi.

L'autore

Libba Bray è autrice della trilogia bestseller di Gemma Doyle (pubblicata in Italia da Elliot), di Beauty Queens (2011) e del libro vincitore del Printz Award 2010 per l’eccellenza nella letteratura YA Going Bovine, di prossima pubblicazione per Fazi. Vive a Brooklyn, New York.

«Libba Bray non solo rompe gli schemi, ma li frantuma e li polverizza dietro di sé. La seguirei ovunque mi volesse portare». The New York Review of Books.


Il secondo libro è un romanzo che ha venduto 300.000 copie negli USA.
Fox 2000 ne girerà un adattamento cinematografico e il ruolo del protagonista è stato affidato a Taylor Lautner, star della Twilight Saga.

Incarceron. La prigione invisibile
di Catherine Fisher


Prezzo: 14,00 euro
Pagine: 350
Data di pubblicazione: 31 ottobre 2012

Incarceron è una prigione avveniristica e invisibile, dove i discendenti dei prigionieri originari vivono in un mondo oscuro scosso da rivalità e violenze. E' un incrocio di inquietanti tecnologie, un edificio vivente, un Grande Fratello vendicativo e sempre in guardia, corredato di camere di tortura, sotterranei e passaggi segreti. 
In questo luogo un giovane prigioniero, Finn, ha delle visioni della sua vita precedente e non riesce a convincersi di essere nato e cresciuto lì.
Nel mondo esterno, Claudia, figlia del direttore di Incarceron, è intrappolata in un altro tipo di prigione - un universo tecnologico ma costruito con meticolosa cura affinché appaia come un'epoca antica - dove l'attende un matrimonio combinato con un ricco playboy che lei odia.
Arriverà un momento in cui Claudia e Finn, contemporaneamente, troveranno un oggetto, una chiave di cristallo, attraverso la quale potranno parlarsi. E allora sarà solo questione di tempo prima che i due mondi, finora separati dagli spessi muri di Incarceron, entrino in contatto...

L'autore



Catherine Fisher, inglese, è un’autrice di bestseller che ha più volte raggiunto i primi posti della prestigiosa classifica del New York Times. Secondo l’Indipendent è «una delle migliori scrittrici fantasy di oggi».




«Una delle migliori storie fantasy dell’anno». Amanda Craig, The Times.


«Un thriller futuristico che combina avventure mozzafiato a un mondo originale e pieno di sfumature […]. Come il migliore cioccolato, è una ricca confezione di oscurità, sapori quasi nascosti e profondità, un dolce amaro e assolutamente soddisfacente». Kirkus Reviews.


Il terzo libro è il seguito di un romanzo distopico che io personalmente ho molto apprezzato e amato (per chi non lo conosce, può dare una lettura alla mia recensione CLICCANDO QUI).

Il primo capitolo della trilogia, Matched, ha venduto più di 500.000 copie nel mondo, 250.000 in America, e si è posizionato ai primi posti della classifica tedesca dello Spiegel.

La Disney ha acquisito i diritti cinematografici della serie e ha annunciato, nel mese di settembre 2012, che sarà David Slade (regista di Hard Candy, 30 Giorni di Buio, The Twilight Saga: Eclipse e di diversi video musicali) a dirigerne l'adattamento. Lo script sarà, invece, a cura di Michelle e Kieran Mulroney (Paper Man e Sherlock Holmes: Gioco d’Ombre).

Una storia di fantascienza, amore e libertà, narrata dal punto di vista di entrambi i protagonisti: Cassia e Ky.

Crossed. La fuga
di Ally Condie

Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 400 ca.
Data di pubblicazione: 16 novembre 2012

Rincorrendo un futuro incerto, Cassia si ritrova nelle Provincie Esterne, alla ricerca di Ky, catturato dalla Società e destinato a morte certa, solo per scoprire che è fuggito attraverso i pericolosi e imponenti Canyon, che confinano con la Società. In questo mondo di frontiera, Cassia trova tracce di una vita differente e l'affascinante promessa di una ribellione.
Sebbene abbia sacrificato tutto per ritrovare Ky, ingegnose sorprese inviate da Xander potrebbero cambiare di nuovo le carte in tavola.

L'autore



Ally Condie ha insegnato inglese in un liceo dello Utah prima di dedicarsi alla scrittura. Il suo primo romanzo, Matched – La scelta, è stato tradotto in 25 paesi e ha scalato in breve tempo le classifiche mondiali.




«Cassia e Ky devono fare i conti con molti segreti, con la natura selvaggia e i tumulti dell’amore nel secondo capitolo di questa trilogia meravigliosamente strutturata e di cui non si può fare a meno» Kirkus Starred Review

«La migliore distopia ad arrivare in libreria dopo Hunger Games» Entertainmet Weekly


Opinioni della stampa italiana su MATCHED – La scelta:


«Una favola futuristica che si è imposta come segno di metamorfosi del fantasy»
Il Venerdì di Repubblica


«Il primo capitolo di una trilogia che ha immediatamente conquistato le giovani lettrici».
Vanity Fair


«Ally Condie costruisce una storia d’amore decisamente originale».
Diva e Donna


«Sul libro si è scatenato un passaparola mediatico mai visto dai tempi di Twilight».
Ansa


Allora, che ve ne pare di queste future uscite?
Io, sinceramente, sono emozionatissima, soprattutto per The diviners, che aspettavo da un po' e soprattutto opera di un'autrice che amo follemente!
Sono curiosissima di leggere il seguito di Matched, che ho trovato assolutamente fantastico e spero continui ad esserlo nei seguiti... E poi, che dire di Incarceron?? Assolutamente imperdibile!



6 commenti:

  1. *_____*
    Ma li voglio tutti!
    Hai ragione, settembre/ottobre sono tremendi. Tremendi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero mantengano le cover sia di Incarceron che di Crossed. Stupende tutte e due!

      Elimina
    2. Dato che di Matched l'hanno mantenuta, immagino faranno lo stesso con Crossed, di Incarceron non credo, speriamo almeno sia bella quanto l'originale! Ma di The diviners che ne pensi, invece?

      Elimina
    3. Mi piace la cover che hanno scelto per la nostra edizione. Anzi per me è addirittura meglio dell'originale!

      Elimina
  2. The Diviners e Crossed saranno assolutamente miei. *-*
    Sono ancora un pò indecisa su Incarceron...
    Hai ragione, dopo il nulla di Agosto Settembre e Ottobre sono pienissimi di nuove uscite... praticamente una al giorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me Incarceron, più ne leggo la trama, più mi ispira... il fatto della prigione invisibile, un mondo separato da quello reale... Sono certa si tratti di un fantasy molto originale...vedremo...:)
      The Diviners e Crossed decisamente irrinunciabili!

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)