Ultime recensioni

martedì 15 luglio 2014

MEME BOOK TAG

Buon pomeriggio! :D
Oggi mi concedo una piacevole distrazione con un simpatico meme beccato su qualche blog, tra cui L'antro di Aredhel e She was in wonderland. Sapete quanto adori i TAG e a questo proprio non ho saputo resistere... Complimenti a chi l'ha ideato! :P



1. A quale libro stai pensando, con questa espressione? (E’ uscito finalmente un libro che aspettavi da tempo, cover reveal, ti sei impossessato del seguito di una serie che aspettavi...).



Con questa espressione incantata potrei solo pensare ad uno dei libri di Sarah J. Maas o a tutti i suoi libri insieme, passati, presenti e futuri. Possiedo solo le edizioni italiane (a parte la raccolta di novelle) e avere anche l'edizione UK sarebbe un sogno che si avvera. Davvero belle, bellissime le cover di quell'edizione, tutte, indistintamente.



2. Not bad con tanto di Obama. Espressione della serie, pensavo peggio. Un libro che hai iniziato a leggere senza aspettative ma che poi ha saputo sorprenderti?

Oltre i limiti di Katie McGarry è stato uno di quei libri che ho letto quasi per caso, spinta dalla curiosità per il tanto parlarne degli altri. Non appena l'ho iniziato, ho capito che la McGarry sarebbe stata la mia rovina. Mi ha tenuta incollata a quel libro come se non esistesse un domani o di meglio da fare. Mi ha sorpresa ed è riuscito a farmi innamorare follemente! *_*



3. Non penso ci sia bisogno di spiegazioni. A che libro assocereste questo Meme piagnone? (Aka un libro che vi ha fatto piangere).

Sarò scontata anch'io in questo caso, perché il libro che mi ha fatto piangere di più in assoluto è stato proprio Colpa delle stelle, di John Green. Ho adorato con tutto il cuore questo romanzo e me lo porto dentro come una delle letture più belle della mia vita.




4. Why? Why? WHY? Perché? Un fatto, un avvenimento o una svolta di un libro che vi ha fatto rimanere di stucco.

Ho dovuto pensarci un po' su questa, ma alla fine credo che me la prenderò con Suzanne Collins e alcune sue scelte nel romanzo Il canto della rivolta. Non ho apprezzato alcune morti e alcuni risvolti del romanzo. Penso che sarebbe stato ugualmente bello se avesse deciso di scrivere diversamente determinate scene. Ma vabbò, il mio rancore è sempre limitato, perché lei è un fottutissimo genio e può permettersi tutto! Anche di farmi soffrire così ...-.-



5. I'm watching you. Guarda che ti tengo d'occhio!

Un libro che tengo d'occhio da una vita è Gli inganni di Locke Lamora di Scott Lynch. Amo il fantasy e questo mi ispira un sacco! Il solo motivo per cui non l'ho ancora comprato è perché si trova solo il primo volume, il secondo è introvabile e il resto non è stato pubblicato in Italia. Insomma, il solito scempio di serie che varrebbe la pena leggere, ma che se voglio leggere è meglio recuperi in lingua. 




6. Un libro che sia un mattone, un classico o qualcosa che vi rifiutate di leggere ma che vi incuriosisce perché tutti ne parlano e prima o poi vi ripromettete di leggere.


Un mattone che mi porto dietro da un po' e che ho tanta voglia di leggere è sicuramente l'edizione Mammut dei romanzi di Conan Doyle su Sherlock Holmes. Okay, voi direte: "Ne puoi sempre leggere qualcuno, per cominciare"... No, io li voglio leggere tutti quanti, uno dopo l'altro!!!!




7. Oh God Why. Eppure dicevano di te... che fossi imperdibile, un bestseller addirittura!

Ho ben due titoli da inserire a questa voce, eh già! 
Il primo "bestseller" è Angelfall di Susan Ee, acclamato, adorato, osannato da
tutti... ma, a me, non è che sia piaciuto granché! E' scritto proprio male... l'ho notato solo io??? Tante cose della storia non reggono ed è noioso in molti punti...
Il secondo libro da cui mi aspettavo di più e di cui tutti mi parlavano benissimo è Half Bad di Sally Green. Ragazzi, troppo, troppo, troppo lungo e noioso. Cioè, per piacermi avrebbe dovuto avere come minimo seicento descrizioni di azioni in meno, un po' più di dialoghi brillanti e una storia molto più coinvolgente. Invece, ho trovato bello solo lo stile e lo spunto del romanzo. Che delusione!



8. Questa è la mia faccia da "sono andata a letto tardi per finire quel libro". Quale libro?


Un libro dal quale non sono riuscita a staccarmi facilmente è stato Prodigy, di Marie Lu. La sua serie Legend è davvero bellissima, ogni volta che inizio uno dei suoi libri mi estranio da tutto il resto del mondo. E mi dimentico anche di andare a dormire :P




9. Mother of God. Toglietevi gli occhiali, affinate la vista. E' comparso QUEL protagonista. IL protagonista!

Okay, se voi siete pronte, io comincerei a fare l'elenco. Eh sì, perché vi aspettate
forse che faccia fuori un solo nome?? Ma dico, secondo voi, è in qualche modo umanamente possibile??!
 Ecco, su per giù, tutti quei protagonisti che, non appena compaiono, oscurano tutti gli altri e mi fanno smettere di ragionare e respirare: Axel Vandemberg dalla saga Black Friars di Virginia De Winter (mi manda letteralmente in pappa il cervello); Akiva della serie Daughter of Smoke and Bone di Laini Taylor; L'Oscuro della serie The Grisha di Leigh Bardugo; Chaol Westfall dalla saga Throne of Glass di Sarah J. Maas; Daemon Black della saga Lux di Jennifer Armentrout; Max Pesaro della saga The Gardella Vampire Chronicles di Colleen Gleason; Quattro della saga Divergent di Veronica Roth. Noah della serie Mara Dyer di Michelle Hodkin; Jared de L'Ospite di Stephanie Meyer; E poi tanti, tanti altri! Okay, mi sa che è meglio che mi fermi qui o continuerei fino a domani mattina... :P


Piaciuto il meme? Consideratevi tutti taggati, naturalmente! ;)

A presto!
xoxo









9 commenti:

  1. Devo assolutamente decidermi a trovare il tempo per fare questo tag anche io *^*
    Beh, noto con piacere che Dorian piace solo a me T__T non che Chaol non mi piaccia, ma mi piace anche il principino U_U *si sente sola*
    Comunque per restare in tema, la prima faccina per i libri della Maas ci sta tutta *__*
    E non parliamo dell'Oscuro T__T uff quando esce il continuo in italiano?! Lo voglio T__T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, Denise noooooooo, giuro che non sei l'unica! Il principino ha fatto colpo anche su di me, solo che... beh, il confronto con Chaol non regge proprio, a mio parere :P Cmq mi fa piacere che anche tu sia diventata una fan della Maas, nessuno può resistere alla sua bellissima serie! *_*
      Anch'io voglio il seguito di Shadow&Bone in Italia... Uffa, non è giusto che ci torturino tanto!!!

      Elimina
  2. Io ho adorato 'il canto della rivolta'! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me è piaciuto, ma ci sono dei dettagli della storia che proprio non sono riuscita a digerire...

      Elimina
  3. Risposte interessanti! Anche io ho notato Che L'Angelo caduto è stato tradotto e stampato in modo vergognoso e ne parlai anche sul blog proprio per esprimere il mio disappunto verso la Fanucci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, la Fanucci ha reso la lettura ancora più sfibrante, ma di per sé nemmeno la storia è riuscita a conquistarmi, purtroppo!

      Elimina
  4. Angelfall a me è piaciuto un sacco! Non è scritto male, è la traduzione dellaa Fanucci che fa davvero pena. Purtoppo hanno fatto davvero un lavoro pessimo... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giada io ho provato anche a leggerlo in lingua, e ti assicuro che è stato noioso anche in quel caso. Diciamo che me lo aspettavo più coinvolgente come romanzo, invece mi annoiata parecchio, mi spiace...

      Elimina
  5. condivido pienamente il meme per colpa delle stelle XD era esattamente la mia faccia specialmente sulle ultime pagine...
    Oltre i limiti invece è un libro che leggerò, non mi ispirava molto ma mi hai convinta, grazie per il consiglio ;)

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)