Recensioni

lunedì 5 settembre 2016

Recensione: "Cercando l'onda" di Christopher Vick

Buon pomeriggio, cari lettori! ^^
Nel mio ultimo post vi parlavo di un libro, edito Giunti, letto questa estate. Ma ce n'è un altro di cui volevo parlarvi, inviatomi prima, di cui mi ero dimenticata, ovvero "Cercando l'onda", di Christopher Vick. Una storia molto intensa, scritta con passione, che parla di giovani amori, di libertà e di ossessione. Siete curiosi?

Cercando l'onda 
di Christopher Vick


Titolo originale: Kook
Prezzo: 14,00 euro
Pagine: 384
Genere: young adult, contemporary
Editore: Giunti (collana Waves)
Data di pubblicazione: 22 Giugno 2016


È Sam, appena arrivato dall'immensa Londra in un cottage sulle scogliere selvagge e meravigliose della Cornovaglia, a raccontarci la storia. L'ultima volta che era stato lì aveva quattro anni, il giorno in cui suo padre aveva perso la vita in una tempesta. Sam è esperto di fisica e meteorologia, sa bene come si forma un'onda, ma niente può prepararlo a ciò che la vita gli riserva nei prossimi mesi, all'attrazione irresistibile per Jade, l'inquieta e spericolata surfista sua vicina di casa, alla passione per il surf che travolgerà lui stesso. Jade insegue un'ossessione: quella di trovare e cavalcare un'onda enorme, come quella leggendaria immortalata in una cartolina del 1916, tra un gruppo di scogli che nessuno ha saputo più trovare. E mentre l'autunno foriero di tempeste si avvicina, la storia monta come un'onda profonda verso un finale mozzafiato.

<<A volte, le cose che temi di più sono proprio quelle che devi affrontare>>

Sono rimasta particolarmente colpita dal romanzo di Christopher Vick, una storia travolgente che racconta di un gruppo di ragazzi con una grande passione per il surf, il tutto inserito nello splendido e selvaggio scenario della Cornovaglia. Sam si è appena trasferito da Londra, con la madre e la sorellina. Dopo la morte del padre si trova in ristrettezze economiche e la nonna, malata di cancro, sta per lasciargli la sua casa. Sam è affascinato da questo luogo, tanto diverso dalla sua Londra, e non impiegherà molto tempo prima di farsi delle amicizie e scoprire quanto la sua vita possa cambiare. Jade è la bella vicina di casa, ribelle, maliziosa e imprevedibile. Lei ama il surf più di ogni altra cosa al mondo e desidera diventare la prima ragazza a cavalcare la più grande onda del Regno Unito. Senza rendersene conto, Sam si lascia coinvolgere dall'affascinante Jade e si unisce al suo gruppo di amici surfisti, pur non amando molto il mare. Quello stesso mare che si è portato via suo padre quando lui era piccolo e che lo terrorizza tanto. Ma la paura rende il lupo più grande, gli verrà insegnato. La sua piccola banda di amici, simpatici ma a volte poco raccomandabili, sono proprio le ultime persone da cui Sam si sarebbe mai aspettato di imparare qualcosa, ma saranno proprio loro a fargli superare le sue paure, soprattutto Jade, la ragazza per cui perderà la testa. Lei è impulsiva e bellissima e lui non sa resisterle e, anche se sa che porterà un sacco di guai, farà di tutto per avvicinarla, per conquistarla. Per compiacerla. Anche imparare a surfare. La storia è raccontata dal punto di vista di Sam, una scelta particolarmente vincente perché ci permette di essere ancora più vicini al protagonista e scoprire insieme a lui cosa si prova a cavalcare delle onde, a domarle, allo stesso modo in cui impara a domare le proprie paure. Novità ed esaltazione, terrore ed emozione, estasi e libertà. Ecco cosa prova Sam nel suo viaggio alla scoperta di una parte di sé che non conosceva, fino a quando non ha incontrato Jade. Si può dire che ogni sua scelta e ogni sua azione venga fatta in funzione di Jade. Lei rappresenta l'ignoto e allo stesso tempo la meraviglia. Il proibito e allo stesso tempo il bisogno essenziale. Ma quella che nasce come una sfida per sorprenderla, si trasforma ben presto in qualcos'altro, qualcosa che lo conquista e che lo porta fuori rotta, un'ossessione che trasforma il suo corpo e la sua mente. Il surf diventerà una ragione di vita, una presenza fissa nel suo cuore, nei suoi pensieri, nelle sue giornate. E la ricerca dell'onda più grossa e più famosa di tutte, quella che ossessiona Jade e i suoi amici, sarà presto, anche per lui, un traguardo da raggiungere a tutti i costi. Soprattutto dopo aver trovato la mappa che può condurli esattamente lì.
"Cercando l'onda" è una lettura che mi ha ipnotizzata, non solo per lo stile dell'autore, piacevole e giovanile, ma anche per il modo schietto in cui ci descrive una realtà piena di lati positivi ma anche negativi. Un cast di personaggi veri, così diversi tra loro ma accomunati da un'unica passione. Il mare ha un ruolo fondamentale nel romanzo, è colui che solo può insegnare davvero, ma anche colui che prende e che dà a proprio piacimento. E' impetuoso, selvaggio, tenebroso, immenso, indomabile. Ha un potere e una forza che l'autore riesce a descrivere con particolare minuzia, incantando il lettore e facendoci percepire quanto ne sia innamorato lui stesso. Leggere questo romanzo è stata un'esperienza straordinaria, sebbene non sempre abbia condiviso alcuni comportamenti del protagonista, che si lascia totalmente trasportare dalla corrente chiamata Jade. Ma, allo stesso tempo, l'ho apprezzato. Ho apprezzato la sua forza di volontà, il suo coraggio, la sua lealtà, la sua generosità. E' un ragazzo che ama le scienze, perché nella vita cerca risposte e forse sarà proprio sfidando il mare che le troverà, o sfidando se stesso e i suoi limiti. Una storia profonda, quanto l'oceano, ricca di spunti di riflessione e pronta a regalare emozioni forti e vivide. Droghe, risse e problemi familiari sono solo alcuni degli argomenti trattati nel romanzo. E' una gioventù bruciata ma salvata dal mare, quella di cui ci parla Vick, salvata da quel grande maestro che insegna loro la vita, il coraggio e l'amore, ma anche l'amicizia. E, soprattutto, la libertà.

Voto: 4 tazzine! Un romanzo bello e intenso, da leggere sulla riva del mare.

A presto!
xoxo


2 commenti:

  1. wow e io che non l'avevo messo in wl! ma quanti sono i libri che vorrei leggere??!!! eccomi di nuovo a combattere contro il tempo! xD

    RispondiElimina
  2. L'ho amato, anche la mia recensione è stata adorante! Sam e la sua crescita sono straordinari!

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)