Ultime recensioni

martedì 30 gennaio 2018

Recensione: "Wolfheart. La ragazza lupo" di Alessia Coppola

Buongiorno, miei cari lettori! ^^
Eccomi, finalmente, a parlarvi di un romanzo finito di leggere già da qualche settimana. Purtroppo non avevo avuto il tempo di recensirlo, perché si sono sovrapposte nuove e urgenti letture per prossimi BT e, avendo poco tempo, mi sono immersa in quelle e dimenticato tutto il resto. 
Oggi approfitto di qualche ora di relax, tra una lettura e l'altra, per parlarvi di "Wolfheart. La ragazza lupo", di Alessia Coppola, un romanzo che sotto alcuni punti di vista mi ha sorpresa molto e da cui mi aspetto faville nel seguito! Ringrazio immensamente la casa editrice per avermi concesso l'opportunità di leggerlo, in cambio di una mia onesta opinione.

Wolfheart. La ragazza lupo
di Alessia Coppola


Prezzo cartaceo: 16,90 euro
Prezzo eBook: 6,99 euro
Pagine: 318
Genere: urban-fantasy
Editore: La Corte Editore (collana Labyrinth)
Data di pubblicazione: 19 Ottobre 2018


Aylena non è una ragazza come le altre. È stata maledetta ed è costretta a convivere con due nature: quella di demone e quella di lupo. Per liberarsi dal maleficio e ritrovare la sua umanità, dovrà così affrontare un viaggio irto di pericoli, attraverso il tempo e le distanze, che la faranno diventare una spietata cacciatrice. Ma tutto cambierà, quando arriva Adrien, un soldato a servizio di un ordine di cacciatori di creature soprannaturali. Sarà lui la chiave che le permetterà di essere finalmente libera, ma sarà anche colui che imbriglierà il suo cuore. Tra battaglie, incantesimi, segreti e cospirazioni Aylena compierà il suo destino, scoprendo però che il prezzo da pagare sarà più alto di quanto avesse mai temuto.

<<Sotto i suoi piedi era disegnata la mappa di ogni continente e nel suo cuore quella di tutti i desideri che non poteva realizzare. Da quando la sua natura si era rivelata per la prima volta, il suo tetto era stato il cielo e la sua casa il mondo>>

Wolfheart. La ragazza lupo lo avevo puntato dal primo momento. Alessia Coppola è un'autrice che stimo e seguo con affetto, nata dal self e approdata ora a La Corte Editore. Dopo aver deliziato i suoi lettori con un retelling di Alice nel Paese delle Meraviglie, "Alice from Wonderland", serie autopubblicata e molto apprezzata, adesso ci regala un urban-fantasy dai toni decisamente più dark, una storia affascinante e ricca di mistero, che tiene incatenati sin dalle primissime pagine. Alessia Coppola sguazza allegramente in questo genere e in tutto ciò che riguarda il mondo fantasy, è il suo elemento, senza ombra di dubbio. In questo romanzo da vita a creature sovrannaturali, ibridi e mutaforma con caratteristiche alquanto originali, dimostrando di riuscire a creare qualcosa di diverso. Ho apprezzato soprattutto questo di Wolfheart, trovare nel romanzo elementi mai letti prima, affascinanti e intriganti abbastanza da farmi divorare una pagina dopo l'altra, senza mai annoiarmi. Aylena, la protagonista del romanzo, è sicuramente il personaggio più interessante di tutti. Una ragazza dal misterioso passato, dalla personalità forte e ammaliante. Porta addosso una maledizione terribile, che durante il giorno la relega nelle sembianze del suo totem, il lupo. Ma Aylena è speciale per ben più motivi. Lei oltre che lupo, è per metà damoir. I damoir sono delle creature mostruose, dei demoni assetati di sangue che infettano donne incinte, dando vita a eserciti di ibridi dagli svariati poteri. Ma dove ci sono creature malvagie ci sono anche dei Cacciatori a rendere la loro esistenza... meno piacevole. Questi Cacciatori fanno parte dell'ordine dei Thanam, che li combattono da tempo, e Adrien è il "principe" dell'ordine, figlio dell'uomo a capo dei Thanam. Una sera Adrien si imbatte in Aylena e resta affascinato da questa ragazza bellissima, con una forza incredibile. Non ha idea di chi sia e del perché uccida anche lei gli stessi mostri a cui lui da la caccia, ma intende scoprirlo a tutti i costi. Non è una thanam, ma non sembra nemmeno un nemico. Qualunque cosa faccia o pensi, non riesce a togliersela dalla testa. Gli entra dentro dal primo istante.
Nonostante Aylena sia restia a rivelare qualunque cosa la riguardi e si tenga alla larga da Adrien il più possibile, le loro strade sono destinate a incrociarsi più volte, fino a che entrambi non decidono di assecondare quel destino. Adrien potrebbe essere la persona giusta per aiutare Aylena con la sua maledizione, ma riuscirà la ragazza a fidarsi fino in fondo di lui? Aylena ha sempre agito da sola, non ha mai avuto bisogno di nessuno nella sua vita, da quando le persone più care che aveva sono morte per colpa sua. Da allora combatte per cambiare le cose, per rompere la sua maledizione, per ritrovare la pace di cui il suo cuore ha bisogno. Nemmeno lei si conosce bene come vorrebbe, ecco perché intende scavare a fondo nel suo passato, non soltanto per rompere la maledizione. Vuole sapere cos'è esattamente, perché è forte e potente come un demone,  perché la sua esistenza sembra tenebrosa e senza fine. La vicinanza di Adrien le servirà a sciogliersi un po', ad abbassare qualche difesa, a instaurare rapporti umani come non è abituata a fare. Lui si avvicinerà in punta di piedi al suo fragile cuore, le farà capire quanto bisogno ha di un amico, di una persona di cui fidarsi ciecamente, di qualcuno che la ami così com'è, nonostante tutto. Adrien renderà la sua esistenza meno solitaria, aiutandola come può a riappropriarsi di una vita dignitosa, di un'umanità che desidera con tutta se stessa. Lo farà a costo della sua stessa vita, se necessario.
Una storia avvincente quella che ci racconta Alessia Coppola, una nuova avventura letteraria che sicuramente si distingue per stile e struttura. Tanti - forse anche troppi - gli elementi di cui l'autrice si serve per arricchire il suo urban-fantasy, il suo mondo sovrannaturale e magico. Ho trovato che per la maggior parte del romanzo l'autrice sia riuscita ad avere una buona padronanza di tutti questi elementi, che nonostante fossero numerosi e potessero confondere il lettore, ha gestito senza esitazione. Solamente verso la fine ho avuto l'impressione che mi sfuggisse qualcosa, alcuni personaggi importanti sono entrati in scena quasi senza che me ne accorgessi, con presentazioni non all'altezza delle aspettative (mi riferisco a Sylus, colui che ha generato Aylena, ma anche alla madre). Negli ultimi capitoli mi è sembrato che alcune situazioni siano state risolte in maniera un po' affrettata e poco incisiva, ho dovuto rileggerli perché succedono così tante cose e tutte insieme, da non dare il tempo al lettore di assimilarle a dovere. Nonostante questo, però, il romanzo mi è piaciuto parecchio. Ho amato il punto di vista onnisciente, grazie al quale l'autrice ha potuto puntare l'attenzione su vari personaggi, distanti tra loro, permettendoci di esplorarli a fondo. Ho apprezzato la scrupolosità che ha avuto nel creare una realtà che risultasse credibile, poco scontata, arricchendola di numerosi dettagli e storie e leggende. I protagonisti, la cui storia d'amore non è preponderante nel romanzo, ma ha comunque un ruolo importante, sono forti e pieni di sfumature interessanti. Così come anche alcuni dei personaggi secondari, tra i quali ho apprezzato, in particolare, Beatrisa e il fratello Elizar, personaggi né troppo buoni, né troppo cattivi, al cui legame alla fine ti affezioni. Alessia Coppola ha davvero un grande talento, e si vede! Wolfheart è il primo libro di una serie che sin da subito si rivela appassionante. Non mancano le scintille tra i protagonisti, dichiarazioni da fare sciogliere il cuore, battaglie, intrighi e rivelazioni importanti. L'autrice ha messo su una grande storia, una storia che punta all'epicità e che, probabilmente, se fosse stata meno intricata in certi punti e meno frettolosa in altri, avrebbe potuto esserlo. Faccio comunque i miei complimenti alla Coppola per le belle emozioni che ha saputo regalare con questo romanzo, e resto in attesa di leggere il seguito, da cui mi aspetto davvero grandi cose! *-*

Voto: 4 tazzine. Un romanzo appassionante, con una protagonista forte e combattiva!


A presto!
xoxo

4 commenti:

  1. Hai sollevato ogni aspetto del romanzo. Sono felicissima che ti sia piaciuto. ^_^ Grazie infinite.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sii, sei stata molto brava, complimenti davvero! *_* Aspetterò con ansia il seguito!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Bravissima! Sono sicura che ti piacerà ;)

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)