Ultime recensioni

venerdì 23 ottobre 2015

Recensione: "Bellezza crudele" di Rosamund Hodge

Buongiorno, miei cari lettori caffeinomani! ^^
Eccomi con una nuovissima recensione per voi. Oggi vi parlo di Bellezza crudele, di Rosamund Hodge, un retelling straordinario, visionario e immaginifico, una storia d'amore e odio, intessuta di antiche leggende, storia e folklore. Questo Halloween lasciatevi conquistare da un romanzo bellissimo e cupo al tempo stesso, da un castello pieno di ombre, porte e misteri, da un demone mostruoso ma terribilmente affascinante e da un'eroina che ha promesso di ucciderlo, ma finisce per innamorarsene perdutamente...

<<Non fissare troppo a lungo le ombre, o un demone potrebbe ricambiare lo sguardo.>>

Bellezza crudele
di Rosamund Hodge



Titolo originale: Cruel Beauty
Serie: Cruel Beauty Universe #1
Prezzo cartaceo: 9,90 euro
Prezzo ebook: 4,99 euro
Genere: fantasy, retelling, paranormal
Editore: Newton&Compton (collana Vertigo)
Data di pubblicazione: 8 Ottobre 2015


Costretta a fidanzarsi con il malvagio governatore del suo regno, la giovane e determinata Nyx sa che il suo destino è sposarlo, ma per coronare il suo sogno più segreto: ucciderlo e liberare finalmente il popolo dal giogo di quella crudele tirannia. Eppure nel giorno del suo diciassettesimo compleanno quando la ragazza si trasferisce con lui nel castello sulla cima più alta di tutto il Paese - capisce che nulla è come se l'era aspettato, soprattutto il nuovo marito, incredibilmente affascinante e seducente. Lei sa che deve salvare la sua gente a tutti i costi, eppure resistere al suo nemico giurato sta diventando sempre più difficile perché lui è ben deciso a conquistare il cuore della sua sposa...

<<Mi bloccai nel corridoio che stavo percorrendo, stringendo i pugni, e contai i rintocchi. Uno, due, tre. Odio mio marito. Quattro, cinque, sei. Lo fermerò. Sette, otto. Lo fermerò. Nove, dieci. Costi quel che costi, metterò fine al suo regno.>>

Bellezza crudele è uno di quei libri che t'incantano dalla prima pagina. Sapevo trattarsi di un retelling de La Bella e la Bestia, ma mi aspettavo qualcosa di più attinente alla fiaba - che tra l'altro è la mia preferita - di più classico, in un certo senso. Invece, mi sono ritrovata completamente immersa in un mondo intricato, magico e spaventoso, tra le mura di una dimora maledetta, piena di ombre e misteri. La storia che ci racconta Romanund Hodge è decisamente originale e il suo stile mi ha vagamente ricordato la fantasia di A.G. Howard o quella della mia adorata - un po' più dark - Brenna Yovanoff. Una storia diversa, oscura e cattiva, ma anche seducente e romantica. Bellezza crudele è molto più di un semplice retelling ed è proprio per questo che l'ho adorato, perché mi ha stupita e mi ha messo addosso una gran voglia di avere tra le mani il prossimo libro della Hodge. Nyx Triskelion è la protagonista del romanzo, una ragazza che è stata promessa al Signore Gentile, il demone che governa il suo regno, Arcadia, perché il padre ha stretto con lui un oscuro patto. Sin da bambina Nyx conosce il suo destino, un destino crudele, riservato a lei piuttosto che alla dolce e solare sorella, che fin troppo somiglia alla madre che hanno perso. Sin da bambina Nyx è stata preparata ad un matrimonio che non vuole, un matrimonio con un essere orribile e mostruoso, colui che ha ucciso la madre e molti degli innocenti abitanti di Arcadia. Lei è, dunque, l'unica salvezza per il regno, istruita non solo a compiacere il demone ma anche a ingannarlo e a ucciderlo. E' solo per questo che Nyx si convince a compiere questa missione, per vendicare tutti coloro a cui il Signore Gentile ha fatto del male e, magari, per conquistarsi l'amore di una famiglia che non gliene ha mai dimostrato. Nyx è coraggiosa, astuta e combattiva ed è decisa a fare del suo meglio per adempiere alla promessa e liberare Arcadia dal giogo del perfido demone, ma una volta arrivata al castello, si renderà conto che non sarà tanto semplice. Il castello è una trappola mortale, un labirinto di corridoi e porte e stanze che nascondono misteri, un luogo vivo, con una volontà propria, che cambia in continuazione, si tramuta e confonde. E suo marito è un essere più affascinante di quanto immaginasse, sebbene serbi dentro di sé tanta malvagità. Anche il suo cuore, però, non è  puro e questo compiace molto il demone, che pensa di aver trovato, finalmente, la sposa perfetta. Lui riesce a guardarle dentro, a vedere la cattiveria che le avvelena il cuore nonché il suo desiderio di vendetta, eppure non la contrasta, anzi le concederà più libertà del previsto. Libera di vagare per alcune stanze del castello, Nyx cercherà di svelare i misteri che il suo sposo nasconde, aiutata dalla fedele ombra vivente del Signore Gentile, Shade, un giovane dalle fattezze incorporee, schiavo in quel castello da un'infinità di tempo. Il desiderio di uccidere il Signore Gentile si farà ancora più forte, quando Nyx s'innamorerà di Shade e gli prometterà di salvarlo, ma non ha preventivato che più andrà avanti con il suo piano, più esso le si ritorcerà contro...
E' una storia complessa quella che ci racconta la Hodge, in cui fanno capolino miti e leggende legate alla tradizione greca e romana, ma anche storie legate alla cristianità e riferimenti ad altre fiabe ben conosciute. L'autrice ha messo insieme tanti elementi, rendendo il suo romanzo eccezionalmente unico. Ad avermi affascinata di più è stata, sicuramente, la figura del Signore Gentile, che si fa chiamare Ignifex ma che ignora il suo reale nome. E' un essere infido, un demone che stringe patti con gente disperata in cerca del suo aiuto per risolvere i propri problemi, ma questi patti hanno sempre un prezzo molto alto. Nyx lo odia con tutta se stessa, allo stesso modo in cui odia la sua famiglia per averla costretta a sposarlo. Eppure, non può evitare di tenere a freno il suo cuore ogni volta che lui la tocca, ogni volta che le rivolge qualche attenzione. Il fascino di Ignifex è qualcosa da cui Nyx era stata messa in guardia, ma è ben altro a confonderla. E' la scoperta di ciò che c'è sotto, di ciò che lui nasconde, delle sue origini e delle sue ragioni. Ed è anche la scoperta del perverso senso di appartenenza che Nyx sente nei suoi confronti, nei confronti dell'unico uomo che abbia visto come lei è realmente e che la ami davvero, nonostante tutto il rancore che cova. Ma Nyx ha fatto delle promesse, su di lei è stata riposta la fiducia della sua famiglia e di tutti gli abitanti di Arcadia. Non può lasciarsi sopraffare dai sentimenti, la sua missione è più importante. Ignifex deve pagare per ciò che ha fatto e Arcadia merita di essere libera, di vedere un cielo vero, non uno fatto di pergamena, merita di sentire il sole sulla pelle e di ammirare la bellezza delle stelle. Nyx ha il potere di cambiare le cose e per farlo dovrà armarsi di molto più coraggio, perché dovrà uccidere l'uomo di cui si è innamorata...

<<Ma già così fu terribile abbastanza. Perché la notte in cui il Signore Gentile distrusse la dinastia dei re, egli separò Arcadia dal resto del mondo. Non possiamo più vedere il cielo azzurro che è il volto del Padre Urano; la nostra terra non è più unita alle ossa della Madre Gaia.
Ora c'è solo una cupola di pergamena, sopra di noi, adornata dall'imitazione dipinta del vero sole. Sopra e sotto di noi c'è soltanto il vuoto.>>

Bellezza crudele è un romanzo fantastico e avvincente, in cui si susseguono diversi colpi di scena, che riescono a tenere il lettore avvinghiato alle pagine. Non c'è nulla di banale o scontato in questo romanzo, che si dimostra una perfetta lettura halloweeniana, ma anche una splendida lettura evasiva, che difficilmente si farà dimenticare. Ambientazioni suggestive e personaggi complessi sono alla base del romanzo, ma è anche lo stile dell'autrice che contribuisce a rendere il pacchetto praticamente perfetto. E' poetico, enigmatico e magico, capace di stupire e talvolta confondere. Ci si perde un po' in mezzo alla complessità della trama, alle illusioni del castello e alle insidie del male che l'attanaglia e che attanaglia anche i protagonisti, ma non si può negare che resti comunque una bellissima esperienza di lettura. Adoro le autrici che osano, adoro le favole romantiche dai tratti gotici, i personaggi che non sono i classici eroi buoni e perfetti. Nyx è forte e impavida, pronta anche a morire pur di salvare Arcadia o quel che ne rimane. Per anni ha finto sorrisi, accettando ciò che il padre aveva scelto per lei. Nel castello di Ignifex, finalmente, può essere se stessa, tra le braccia del demone può esserlo. Non deve fingere con lui, perché lui la conosce bene, lui conosce quella malignità che porta dentro e la comprende. E la ama. Un'eroina diversa da quelle a cui siamo abituate, combattuta tra bene e male, da tutta la vita, che porta l'odio dentro di sé come uno stendardo glorioso, perché è il sentimento che più di tutti non può fare a meno di provare. E poi ci sono Ignifex e Shade, un demone e la sua ombra, due facce della stessa medaglia, schiavi delle ombre, vittime dei propri peccati e del loro immutabile destino. Entrambi s'innamorano di Nyx, entrambi vedono in lei la donna che potrà distruggerli o salvarli, mettendo fine a tutto quell'orrore, a tutto il buio e i tormenti con cui hanno convissuto per secoli.

<<Non era affatto come baciare Shade. Quello era stato come un sogno che lentamente mi aveva avvolto nella sua magia.; questa era come una battaglia, o una danza. Ignifex prese possesso della mia bocca e io della sua, e ci stringemmo a vicenda in un equilibrio precario quanto perfetto, come il movimento dei pianeti.>>

Bellezza crudele è uno dei romanzi più belli che abbia letto quest'anno. Romantico e crudele, avvincente e innovativo, magico e fiabesco, sensuale e oscuro, ironico ed emozionante. L'autrice ha veramente catturato tutta la mia attenzione, intrappolandomi in una storia che fa sognare, che accende al massimo la fantasia, incantandomi con i suoi effetti speciali, con le descrizioni dell'inquietante e meravigliosa dimora e delle sue stanze in cui luce e ombre prendono vita e si danno battaglia. Una storia d'amore e odio, di vendetta e segreti, di maledizioni e doveri. Un'ambientazione surreale e maestosa, personaggi originali e affascinanti di cui è impossibile non innamorarsi. Ho letto questo libro tutto d'un fiato, mi ha avvinta tra le sue spire poetiche e tetre, mi ha messo i brividi e mi ha estasiata. Non posso che consigliarvelo, se anche voi, come me, amate i retelling fantasy dalle tinte dark, i miti e le leggende e i luoghi spaventosamente sinistri, ma ricchi di bellezza. Faccio i miei complimenti alla Newton&Compton non solo per aver portato in Italia questo gioiellino, ma anche per aver mantenuto la strepitosa cover originale (che è molto attinente alla storia - leggendo il libro, capirete perché) e aver tradotto il titolo perfettamente. Non vedo l'ora di avere tra le mani il seguito, un nuovo retelling, sempre standalone, ma ispirato alla fiaba di Cappuccetto Rosso! *_*

Voto: 5 tazzine! Un romanzo che ammalia il lettore, con le sue atmosfere magiche e una storia d'amore bella e impossibile.


A presto!
xoxo



22 commenti:

  1. Cavoli se ti è piaciuto!
    A me non ha entusiasmato più di tanto e l'ho trovato parecchio confusionario e con un finale affrettato. Però...mi è piaciuta un sacco Nyx.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' che io esco pazza per questo genere di romanzi, le fiabe dark.. La confusione l'ho notata anch'io e infatti ne parlo nella recensione, ma mi è sembrata più voluta che inconsapevole, quindi alla fine non ha influito sul mio giudizio finale. In generale, è un romanzo bellissimo, diverso dai soliti e assolutamente da 5 stelle :)

      Elimina
  2. Oddio D: Devo andare a comprarlo, assolutamente! Dopo la tua recensione sono sempre più curiosa di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una storia molto originale e completamente diversa da qualunque cosa tu possa aspettarti.. Ti piacerà! ;)

      Elimina
  3. Ciao Franci! :)
    Questo libro mi ha attirato sin da quando è uscito in lingua. Io adoro i retelling, specie se richiamano le mie fiabe preferite (guarda caso, due tra le tante sono proprio "La Bella e La Bestia" e "Cappuccetto Rosso").
    La tua recensione mi ha catapultata nella storia, nonostante tu non abbia fatto nessun tipo di spoiler. Ma ho avvertito la sensazione che stessi leggendo anch'io il libro mentre leggevo la tua review. Quindi, complimenti!!
    Hai acceso ancora di più la mia curiosità e penso proprio che presto lo comprerò. **

    A presto,
    Manu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, grazie mille! :) Sì, non ci sono spoiler, ma sono contenta di averti comunque fatto entrare nel bello della storia. Spero entusiasmerà anche te quando la leggerai ;)

      Elimina
  4. Dopo una recensione così come posso non correre in libreria?! Sono curiosissima!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi di non aspettare oltre :P Corri a comprare la tua bellissima copia di Bellezza crudele! :)

      Elimina
  5. Che dire...oggi pomeriggio avevo in programma di andare in libreria ma non sapevo se prendere anche questo.... beh, ora mi sono convinta!! *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti convinta e spero che lo leggerai presto. Poi fammi sapere cosa ne pensi! :)

      Elimina
  6. Già era ai primi posti della mia wishlist, ma dopo questa fantastica recensione la mia curiosità è salita alle stelle *______* devo leggerlo assolutamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! :) Beh, anch'io ero molto curiosa e, sinceramente, ho anche aspettato troppo per leggerlo!

      Elimina
  7. OK. Non avevo intenzione di leggere questo romanzo (non mi ispirava molto), ma dopo aver letti la tua splendida recensione entusiasta, non posso fa altro che LEGGERLO! Mi sono incuriosita tantissimo e poi adoro le fiabe un po' dark! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahhh, ma Lily se adori le fiabe un po' dark come potrebbe non ispirarti questo? E' bellissimo, fidati. LEGGILO. E poi ne riparliamo :P bacione!

      Elimina
  8. Mi è giusto arrivato questa settimana e penso proprio che sarà la mia prossima lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice! Ti piacerà molto ;)

      Elimina
  9. Mi piacciono tanto i personaggi ambigui, il fatto che possono non essere solo buoni o solo cattivi. Questo libro già mi ispirava prima, ora ancora di più.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacciono molto, sono sempre contenta quando trovo un personaggio più particolare.. Ti piaceranno sicuramente molto quelli di questo libro, soprattutto Nix!

      Elimina
  10. Sarà uno dei prossimi che leggerò! L'ho comprato subito appena uscito! Bellissima recensione, complimenti!
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! *_* Io ho faticato un po' per trovarlo, comunque una lettura che sicuramente merita!

      Elimina
  11. Ciao! Quanto vorrei avere la tua stessa opinione...!!! Forse avevo aspettative molto alte, secondo me è scritto bene ma la storia è troppo confusionaria! mi ha dato l'idea di mettere troppa carne al fuoco e per me alla fine è bruciato tutto... ho perso la voglia di sapere cosa sarebbe successo proprio prima della fine! L'ambientazione, i personaggi e le idee mi sono piaciuti moltissimo tanto che certamente leggerò il seguito... io avrei dato massimo 3 tazzine e mezzo! Bella recensione!

    RispondiElimina
  12. Ciao! Che bella recensione *-*
    Per quanto mi riguarda ho adorato questo libro per i personaggi molto affascinanti, la trama e le ambientazioni secondo me geniali. Solo 3 cose non mi sono piaciute: il triangolo (Shade era odioso secondo me…), la parte centrale dove improvvisamente tutto accelera (dopo che finalmente Nyx mette chiarezza nel suo cuore… Alleluia) e ovviamente il finale, troppo veloce e troppo confusionario…
    Se vuoi dare un’occhiata alla mia recensione la trovi qui c:
    Ciau!
    Rainy

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)