Recensioni

martedì 6 gennaio 2015

Review Tour: "Unhappenings" di Edward Aubry

Eccomi nuovamente! ^_^ 
Adesso vi parlerò di un romanzo letto in lingua che verrà pubblicato tra due giorni, un romanzo di cui vi avevo già precedentemente parlato QUI, quando avevo dedicato un post alla rivelazione della sua spettacolare cover!
Unhappenings è una storia davvero originale, che sin dalla lettura della trama mi ha intrigata moltissimo. Sicuramente il fatto che parlasse di viaggi nel tempo ha aumentato la mia curiosità - adoro l'argomento! - e poi volevo proprio saperne di più di questo protagonista a cui succedono davvero cose inspiegabili. Ho partecipato con molto piacere al Review Tour di Unhappenings e ringrazio la casa editrice Curiosity Quills Press per avermi concesso la possibilità di leggere il romanzo in anteprima, in cambio di una mia onesta opinione. 

Unhappenings
di Edward Aubry


Genere: Literary fiction, Science Fiction, Science Fiction Romance
Editore: Curiosity Quills Press
Data di pubblicazione: 8 Gennaio 2015
Inedito in Italia

When Nigel Walden is fourteen, the UNHAPPENINGS begin. His first girlfriend disappears the day after their first kiss with no indication she ever existed. This retroactive change is the first of many only he seems to notice. Several years later, when Nigel is visited by two people from his future, he hopes they can explain why the past keeps rewriting itself around him. But the enigmatic young guide shares very little, and the haggard, incoherent, elderly version of himself is even less reliable. His search for answers takes him fifty-two years forward in time, where he finds himself stranded and alone. And then he meets Helen. Brilliant, hilarious and beautiful, she captivates him. But Nigel’s relationships always unhappen, and if they get close it could be fatal for her. Worse, according to the young guide, just by entering Helen’s life, Nigel has already set into motion events that will have catastrophic consequences. In his efforts to reverse this, and to find a way to remain with Helen, he discovers the disturbing truth about the unhappenings, and the role he and his future self have played all along. Equal parts time-travel adventure and tragic love story, Unhappenings is a tale of gravely bad choices, and Nigel’s struggle not to become what he sees in the preview of his worst self.

L'autore


Edward Aubry is a graduate of Wesleyan University, with a degree in music composition.
Improbably, this preceded a career as a teacher of high school mathematics and creative writing. Over the last few years, he has gradually transitioned from being a teacher who writes novels on the side to a novelist who teaches to support his family. He is also a poet, his sole published work in that form being the sixteen stanza “The History of Mathematics.”
He now lives in rural Pennsylvania with his wife and three spectacular daughters, where he fills his non-teaching hours spinning tales of time-travel, wise-cracking pixies, and an assortment of other impossible things.



Nigel Walden è un ragazzo che ha una vita davvero unica, costellata di episodi bizzarri che lascerebbero interdetto chiunque. Le prime volte che ha a che fare con questi strani fenomeni, Nigel ha quattordici anni e non riesce a capire di cosa possa trattarsi. Ogni avvenimento importante della sua vita, ogni cosa buona che fa, è come se non fosse mai accaduto. Il primo bacio, un compito importante, ogni cosa cessa di esistere, si annulla, non è mai avvenuta. Non ricorda cose che dovrebbe ricordare, o persone che dovrebbe aver conosciuto. A volte sono queste persone a non sapere chi lui sia. E poi, ancora, oggetti che appaiono, scompaiono, si trasformano in qualcos'altro. Fenomeni imbarazzanti, il più delle volte, che lo portano a non socializzare con nessuno. Preferisce starsene in disparte e non dar modo alla gente di pensare chissà cosa di lui, assecondando l'idea che si tratti di amnesia e non sia solo un folle. Con il tempo e con il ripetersi di questi avvenimenti, Nigel inizia a fare congetture su congetture, valutando la perdita di memoria, la pazzia, e malattie rare. Inizia persino una terapia con alcuni psicoterapeuti, fino a quando qualcuno di loro non lo riconosce più. Alla fine, l'unica teoria che decide di prendere seriamente in considerazione è quella dei viaggi nel tempo...
Nigel è un tipo solitario, il suo problema lo porta a tenersi a debita distanza da tutti, specialmente dalle donne. Preferisce non affezionarsi, per evitare di causarne inavvertitamente la scomparsa. Ma durante il 2087 incontra una ragazza che sembra conoscerlo e che sa del suo problema. Anche lei vive la stessa esperienza, ma da tutta la vita. Sarà questa ragazza, che lui chiamerà Penelope, a insegnargli tutta una serie di trucchi di sopravvivenza, facendogli desiderare di reclamare una vita sociale che non ha mai avuto. Quando Penelope gli confesserà di venire dal futuro, Nigel non ne sarà tanto sorpreso, perché avrà già avuto modo di scoprire l'esperienza dei viaggi nel tempo, ma sarà Penelope a renderlo realmente un viaggiatore del tempo, fino a quando Nigel non arriverà ad accettare l'idea che quello, alla fine, sia il suo destino. O, forse, in realtà, il suo destino è essere soltanto uno spettatore della sua bizzarra esistenza.
Il romanzo di Aubry è davvero qualcosa di sorprendente, come non ne leggevo da tantissimo tempo. Non posso negare che mi abbia davvero appassionata, anche quando ai fatti si alternavano le teorie scientifiche di Nigel. La narrazione è in prima persona e ci permette di sentirci profondamente partecipi della vita del protagonista, passando attraverso incredulità, smarrimento, sorpresa e facendo ipotesi di ogni genere. Questo romanzo è davvero appassionante, è una cronaca della vita di Nigel, dalle prime strane manifestazioni a tutto ciò che è seguito dopo, nuovi incontri, nuove identità, viaggi nel tempo, una maggiore consapevolezza di quegli eventi - o meglio non-eventi - che è costretto a subire. Nigel indagherà, costruirà ipotesi, si farà domande e, allo stesso tempo, anche il lettore sarà portato a farsele. Il romanzo è abbastanza lungo, ma non l'ho trovato mai noioso, ero sempre ansiosa di leggere cosa sarebbe accaduto al protagonista, e poi, come vi ho già detto, l'argomento dei viaggi del tempo è davvero uno dei miei preferiti. E qui ce ne sono davvero tanti da leggere e ognuno è interessante, dettagliato, anche i viaggi nel futuro, in cui l'autore tira fuori tanta buona originalità, facendoci conoscere i cambiamenti che ha subito la società e le nuove tecnologie che sono sorte. La suspense nel romanzo funziona davvero molto bene, non abbiamo il tempo di riuscire a capire cosa sta succedendo che veniamo catapultati in un altro evento o in un'altro periodo, pronti ad aggiungere un altro pezzettino al puzzle. Una storia originale e intrigante che ha pienamente catturato la mia attenzione. Aubry è uno scrittore di talento, dalle idee brillanti, che ci ha regalato un protagonista ben caratterizzato e dotato di una forza interiore non indifferente. Unhappenings è un romanzo imprevedibile, che non mancherà di incuriosire il lettore con il suo lato misterioso e di attrarlo grazie all'affascinante tematica dei viaggi del tempo, che qui viene trattata molto bene, meglio che in altri romanzi. E per le più romantiche come me, c'è anche la componente romance da non sottovalutare, una storia d'amore che per Nigel potrebbe considerarsi impossibile, visto il tipo di vita che fa, ma ciò che proverà per Helen, quando la conoscerà, sarà un sentimento talmente forte e totalizzante da non conoscere barriere spaziali o temporali. Purtroppo, la paura di perderla sarà sempre lì, a tormentarlo, nell'attesa di una soluzione, di un cambiamento, che possa dargli la stabilità che cerca da tutta la vita e che merita.
Avventura, mistero, sorprese e tante emozioni vi accompagneranno durante la lettura di questo romanzo, vi assicuro che sarà un fantastico viaggio che varrà la pena fare!

Voto: 4 tazzine! Una storia in grado di stupire qualunque lettore.


A presto!
xoxo


7 commenti:

  1. Ma tipo che lo voglio *_____________* Bellissima recensione, becchi sempre cose fichissime! Tanta tanta stima! Lo vado a cercare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah, sì, lo ammetto, è fighissimo! :P Cmq il romanzo esce dopodomani, se ti piacciono i viaggi nel tempo di sicuro questo potrebbe appassionarti! ;)

      Elimina
  2. ma si trova in italiano? Non sono capace a leggere in lingua ma mi hai incuriosito tanto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, purtroppo, ora come ora, lo trovi solo in inglese. E' molto avvincente, è vero! Comunque mai dire mai, magari un giorno lo leggeremo anche in italiano...

      Elimina
  3. La copertina è favolosa e la tua recensione mi ha fatto venire una voglia matta di leggerlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è proprio strepitosa la cover e la storia è intrigante e molto ricca! ;)

      Elimina
  4. Sembra fantastico! Devo assolutamente leggerlo, di solito i libri in cui si parla di viaggi nel tempo o di universi paralleli, mi incuriosiscono un sacco :)

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)