Recensioni

domenica 15 marzo 2015

So I Started Reading... "Il mondo di cenere" di Jeaniene Frost

Buona domenica, miei cari lettori! ^^
Oggi appuntamento con la rubrica So I Started Reading, ideata da non so chi, ma che personalmente ho scovato sul blog Bloody Bookaholic.
In questa rubrica vi presenterò un romanzo che ho iniziato a leggere, l'incipit (o qualche altro estratto) e una mia prima impressione. Sarà un po' diversa dall'originale, a seconda di quello che mi ispirerà di più scrivere. E non avrà una cadenza precisa, ma la pubblicherò ogni volta che avrò iniziato un nuovo libro e vorrò rendervi partecipi delle prime sensazioni provate.

So I Started Reading...
Il mondo di cenere
di Jeaniene Frost


Titolo originale: The Beautiful Ashes
Serie: Broken Destiny #1
Prezzo: 14,90 euro
Pagine: 430
Genere: paranormal romance, new adult
Editore: Harlequin Mondadori (collana hm)

IL LIBRO

In un mondo di ombre, tutto è possibile, tranne sfuggire al proprio destino. Fin da quando era bambina, Ivy è stata preda di visioni di strani mondi. Quando, però, sua sorella Jasmine scompare, Ivy scopre che la verità è ancora più terribile: le sue allucinazioni sono reali e sua sorella è intrappolata in un reame parallelo. L'unica persona che è disposta a crederle è un ragazzo pericolosamente attraente, che per un antico retaggio sarà obbligato a tradirla. Anche se Adrian ha voltato le spalle a chi lo ha cresciuto, non significa che possa cambiare il proprio destino, indipendentemente da quanto si senta spinto verso Ivy. Insieme cercano l'antica reliquia che può salvare Jasmine, ma lui sa qualcosa che lei ignora: ogni passo porta Ivy più vicina alla verità che la riguarda, e a una guerra che può distruggere il mondo. Prima o poi Ivy e Adrian si troveranno su versanti opposti. E in mezzo sarà rimasta solo cenere.

ESTRATTO

I pregiati mobili d'epoca scomparvero, sostituiti da altri sfasciati o dal nulla. La temperatura precipitò e io ebbi un tremito, prima di notare un movimento nel corridoio. 
Una ragazza bionda attraversò la reception dall'aria decrepita. Aveva il viso sporco di fango ed era avvolta in una coperta lisa, ma non ebbi bisogno di guardarla deu volte per riconoscerla. 
<<Jasmine>> sussurrai.
 La signora Paulson fece il giro della scrivania e mi afferrò, il viso attraversato all'improvviso da ombre che si attorcigliavano rapide, in tante spirali, come se ci fossero dei serpenti intrappolati sotto la sua pelle. Jasmine continuò a camminare, come se non fosse consapevole della nostra presenza. Se non fosse stato per la presa sorprendentemente forte della proprietaria del bed and breakfast, avrei potuto tendere la mano e toccare mia sorella. 
<<Aspetta!>> gridai.
 In un battito di ciglia, la casa tornò ai mobili eleganti e a una temperatura gradevole. E Jasmine scomparve altrettanto rapidamente. La signora Paulson continuava a stringermi, ma le ombre sul suo viso erano sparite. Finalmente riuscii a liberarmi da lei e imboccai il corridoio in cui avevo intravisto mia sorella. 
Avevo fatto solo tre passi quando il dolore mi esplose dietro la testa. Credo di aver perso conoscenza per qualche istante, perché subito dopo mi ritrovai in ginocchio, mentre la signora Paulson mi colpiva con una pesante cornice.
 Vattene! Quell'unico pensiero fu tutto ciò che la mia mente riuscì a concepire. Il mio corpo doveva essere d'accordo. Non so come, ma all'improvviso ero fuori e sbattevo la portiera del Cherokee. Quindi partii a tutta velocità, mentre mi chiedevo perché la signora Paulson avesse smesso di essere un'adorabile vecchietta e si fosse trasformata in una folle spaccateste.

(Estratto dal 1 Capitolo)

LE MIE PRIME IMPRESSIONI

Premetto che della Frost non avevo letto mai nulla, prima di questo romanzo, ma devo dire che mi sta sorprendendo parecchio il suo stile. Questo romanzo inizia subito a farsi adorare, grazie ad una storia ricca di azione, suspense e un tocco di ironia davvero irresistibile. Ivy è una ragazza di vent'anni, che ha da poco perso i genitori, e adesso è sulle tracce della sorella scomparsa. Si ritroverà immersa in un mondo che non credeva possibile, un mondo fatto di angeli e creature demoniache, di regni infernali e di armi misteriose. Tra l'altro, lei, pare sia l'ultima discendente di una potente stirpe e possiede dei doni che le saranno utili per la sua missione. Al suo fianco la Frost schiera dei personaggi molto intriganti, primo fra tutti il bellissimo Adrian, un ragazzo che salverà Ivy in più di un'occasione e che la condurrà a scoprire tutte le verità di cui ha bisogno. Ma intorno a lui ha innalzato un muro di mistero. Chi è Adrian? Sarà sicuro fidarsi di lui?
Ho ancora letto poco di questo romanzo, ma fino ad ora mi sta prendendo tantissimo. Adoro il lato paranormal della storia, con la caccia ai demoni e tutto il resto, ma adoro ancora di più l'incursione romance nella narrazione, l'attrazione che provano i due protagonisti ma alla quale di rifiutano di cedere. Ivy è troppo intenta a cercare di salvare sua sorella per farsi distrarre da uno come Adrian e poi lui è troppo misterioso e pericoloso per i suoi gusti... (o almeno è quello che continua a ripetersi come giustificazione:P) Ad ogni modo, lui è bello da fare schifo, quindi immagino che non durerà a lungo questa sua reticenza:P
La lettura procede a rilento, purtroppo, perché ho anche altri due libri in lettura, ma spero per la prossima settimana di terminarlo e raccontarvi più dettagliatamente la mia opinione. Per il momento, è più che positiva! ^^



A presto!
xoxo


2 commenti:

  1. Spero di riuscire ad iniziarlo presto!!! *__*

    RispondiElimina
  2. io invece adoro l'altra sua serie, è fantastica. Spero che questo non deluda

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)