Recensioni

mercoledì 16 marzo 2016

Recensione in anteprima: "Un messaggio per te. Forever Jack" di Natasha Boyd

Buonasera, miei cari lettori! ^^
Oggi voglio regalarvi la mia opinione su un romanzo che ho amato moltissimo, "Un messaggio per te. Forever Jack", di Natasha Boyd, che trovate in libreria a partire da oggi! Dopo aver bramato con tutta me stessa questo libro, finalmente mi sono potuta rituffare nelle avventure romantiche di Keri-Ann, la cui vita un bel giorno prende una piega inaspettata. L'incontro con l'attore di Hollywood Jack Eversea rappresenterà l'occasione di una vita o solo il guaio più grosso di sempre? Come si concluderà la loro epopea d'amore?
Ringrazio immensamente la casa editrice per avermi dato l'occasione di leggere il romanzo in anteprima, in cambio di una mia onesta opinione.

<<Nella mia mente i pensieri continuavano ad accavallarsi con un gran frastuono, ma tutti mi conducevano a un unico punto di arrivo: Jack.>>

Un messaggio per te. Forever Jack
di Natasha Boyd


Titolo originale: Forever Jack
Serie: Eversea #2
Prezzo: 12,00 euro
Pagine: 336
Genere: new adult, contemporary romance
Editore: Giunti (collana Y)
Data di pubblicazione: 16 Marzo 2016

La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore fantasia proibita di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta del suo baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l'abbandono è stata costretta a raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un'artista famosa. Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l'attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di essere un suo accessorio, di vivere prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui? Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l'unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita.

<<Quello che sento per te non è mai stato una decisione. E' stato e basta. Sono nato per amarti. Non mi sono mai innamorato, perché ti amavo già. Dal primissimo istante.>>

Eccomi finalmente a parlarvi di un bellissimo romanzo che ho finito di leggere da poco. Si tratta di "Un messaggio per te. Forever Jack", il secondo capitolo della romantica storia d'amore tra il divo di Hollywood Jack Eversea e la cameriera di Butler Cove Keri-Ann. Come già avevo notato nel primo libro (QUI la mia recensione), l'autrice Natasha Boyd è stata bravissima a rendere intrigante e avvincente un argomento fin troppo abusato, un cliché letterario e non solo, quello dell'attore bello e famoso che perde la testa per una ragazza normale. Una storia un po' alla Notting Hill, se vogliamo, ma a ruoli invertiti. Avevo paura di trovarmi di fronte a qualcosa di già letto, ma già con il primo libro mi ero dovuta ricredere e l'ho fatto nuovamente leggendo il secondo. L'autrice ha dato ai suoi personaggi così tanta intensità che, alla fine, me ne sono innamorata, così come mi sono innamorata della loro travagliata storia d'amore, una delle più belle che abbia mai letto. Ho atteso questo libro con molta impazienza. Trattandosi di una duologia, sapevo che questo sarebbe stato l'ultimo e che quindi si sarebbero dovute concludere le vicende dei protagonisti. Ma... avrebbero avuto il loro lieto fine? Una storia tanto bella e surreale, poteva trovare il suo giusto corso e concludersi come speravo? Ero davvero curiosa di scoprirlo, di scoprire se questi due personaggi avrebbero potuto finalmente trovare la pace e amarsi. E non vi nego che, fino all'ultimo, ho avuto tanta paura. L'autrice è riuscita a mantenere una costante dose di tensione e dubbio che mi ha fatta trepidare pagina dopo pagina.
Natasha Boyd riprende la sua storia esattamente da dove l'aveva brutalmente interrotta, ovvero dal momento in cui Jack Eversea scopre gli inganni delle persone che lo circondano, gli inganni di quel mondo dorato e abbagliante che l'ha allontanato dalla sua amata Keri-Ann. All'improvviso è come se tutto diventasse chiaro, come se lui rinsavisse e si rendesse conto di cosa conta davvero nella sua vita. In questo romanzo Jack Eversea è un ragazzo decisamente più tormentato, ma molto più maturo e consapevole. E' un ragazzo che ha fatto degli errori, tantissimi errori, ma è pronto a correre ogni rischio per rimediare, per essere una persona degna dell'amore di Keri-Ann. Lei è rimasta a Butler Cove, ma non di certo con le mani in mano. Dopo aver preso finalmente coscienza del suo talento e della sua grande creatività, ha dato vita a delle opere incredibili ed è pronta a mostrarle in pubblico, è pronta a mettersi in gioco, ad affrontare le critiche di gente più o meno competente del ricco mondo dell'arte. E' pronta a spiccare il volo, a prendere la sua strada, a crescere e crearsi il suo futuro. Ma Jack ritorna prepotentemente nella sua vita e lei si renderà conto di non averlo mai dimenticato, neanche dopo la loro traumatica rottura, dopo il dolore che lui le aveva causato, lasciandola da sola a rimettere insieme i pezzetti del suo cuore in frantumi. Jack Eversea è pronto a tutto pur di riconquistarla, perché sa - anzi, ha sempre saputo - che lei è quella giusta, l'unica donna che possa amare, assolutamente diversa da qualunque altra, incredibilmente talentuosa, intelligente e bella, la sua anima gemella. Ma Keri-Ann sarà pronta a perdonarlo? Sarà pronta a mettere da parte tutte le sue paure, i suoi dubbi, i suoi tormenti e perdonare il ragazzo che tanto l'ha fatta soffrire? E potrà mai riuscire ad avere una storia con lui, a vivere con serenità e disinvoltura quell'amore che tanto desidera? Natasha Boyd ci immerge nuovamente nella bellissima e tormentata storia d'amore di questi due giovani tanto diversi, due giovani che appartengono a due mondi diametralmente opposti, e lo fa con grande bravura. Keri-Ann sta finalmente per vivere uno dei momenti più belli della sua vita, sta per affermarsi in campo artistico, mentre Jack è intrappolato nel suo mondo ovattato e fasullo, un mondo dal quale non riesce mai a slegarsi completamente perché in fondo lo ama davvero il suo lavoro, ma non tutto ciò che c'è intorno. Eppure l'uno non può esistere senza l'altro ed è questo che lo tortura. Keri-Ann è l'àncora di Jack, la sola persona che riesce a tenerlo aggrappato al mondo reale, che rappresenta per lui qualcosa di vero, autentico, raro e prezioso. Qualcosa da proteggere. Jack potrebbe avere qualsiasi donna, naturalmente. E' bellissimo, sexy e famoso e riceve ogni genere di proposta da qualunque donna gli posi gli occhi addosso, eppure lui vuole lei. Nessun'altra. SOLO. LEI.  Se c'è una cosa che ho adorato di Jack in questo romanzo è stata la sua incredibile determinazione. E' concentrato sin dal primo momento sul suo obiettivo e nulla al mondo riesce più a fargli cambiare idea. E anche se deve perdere un po' del suo orgoglio e della sua dignità, oh ragazze, credetemi, Jack è capace di perderli per lei. Non c'è niente che non farebbe per amore di Keri-Ann.
Jack Eversea è senza dubbio uno dei migliori protagonisti di new adult di cui abbia letto. Oltre ad avere un fascino smisurato - come resistere alla sua fossetta e a quei bellissimi occhi verdi - è anche un ragazzo che vuole essere considerato come tale e non solo come la persona famosa che è. Il suo è un mestiere stupendo ma complicato, perché lo estrania dalla realtà, lo mette costantemente al centro dell'attenzione e dei giudizi altrui, lo priva della privacy e di qualunque altra cosa bella. Gli regala sì delle soddisfazioni, ma anche molte sofferenze e lui, ormai abituato, sopporta tutto. Ma da quando ha conosciuto Keri-Ann sopportare il peso del suo lavoro è diventato molto più difficile, soprattutto perché lei non sembra disposta a vivere in quel suo mondo, sicuramente meraviglioso ma anche parecchio infido. E così nascono nuove divergenze, nuovi dubbi, nuove domande, ma ogni confronto porta alla stessa conclusione: Jack e Keri-Ann si amano perdutamente e il modo di stare insieme devono trovarlo per forza. L'autrice ci regala un epilogo perfetto per questa storia d'amore capace di toccare il cuore, di infiammarlo e farlo battere più forte. E' una storia che parla di scelte, di rinunce, di coraggio e di perdono.  I protagonisti, sebbene molto giovani, hanno molte responsabilità da gestire. Devono pensare al loro futuro, ma come fanno a pensare al futuro se lo stesso presente ha così tante incognite? Ciò di cui hanno bisogno è ritrovare loro stessi, ritrovare le emozioni perdute, quelle che li hanno fatti innamorare, a discapito di tutto. Hanno bisogno di credere fino in fondo nella loro storia, ovunque li porterà, anche se dovesse rivelarsi la scelta più folle di tutte. Hanno bisogno l'uno dell'altra. Dalle splendide coste della Carolina del Sud allo sfavillante mondo di Hollywood, Natasha Boyd ci regala una storia meravigliosa, una fiaba d'amore che ha dell'impossibile, ma che fa decisamente sognare. Due protagonisti feriti e disillusi, ma con tanta voglia di amarsi. Saranno pronti a vivere il loro amore, nonostante tutti gli ostacoli da superare?
Inutile dirvi quanto questa lettura mi abbia rapita. Le storie così romantiche sono pane per i miei denti e, se anche voi avete un animo che brama storie così emozionanti, non vi resta che recuperare questa duologia e lasciarvi conquistare dalla magica penna di Natasha Boyd e dai suoi meravigliosi protagonisti. Lasciatevi travolgere da questo appassionante romanzo, in cui sogni e doveri si mescolano a speranze e amore. L'amore vero. L'amore eterno. C'è molto di più di quanto vi aspettereste. Il punto di vista di Jack vale la pena di essere letto, è particolarmente intenso e rende alla perfezione i suoi sentimenti per Keri-Ann, ma anche l'angoscia della sua situazione. E poi ci sono quelle pagine di diario - pagine da cui emerge la parte più profonda di Jack - che ti strappano più di una lacrima... E le sue dichiarazioni d'amore, vogliamo parlarne? Da ogni sua parola si evince come Keri-Ann rappresenti per lui la sua salvezza, la sua benedizione, il suo riscatto. Jack Eversea è veramente un personaggio complesso, ha un passato doloroso alle spalle e porta addosso ben più di una cicatrice, ma con Keri-Ann riesce ad essere se stesso, ad aprirsi, a svelarsi e ad essere un po' meno messaggio in bottiglia umano. Non gli importa di risultare patetico, vuole solo fare quanto in suo potere per riconquistarla. E lei dovrà buttarsi e fidarsi di lui, decidere di di affrontare quanto di bello può nascere da una storia con lui, ma accettare anche il brutto (<<Lascia che faccia parte della tua vita, e sii abbastanza coraggiosa da far parte della mia>>). Insomma, questi due vi terranno fino all'ultimo col fiato sospeso, non c'è alcun dubbio. E parlando di un'altra coppia speciale, non posso non menzionare Jazz, la migliore amica di Keri-Ann, spiritosa, solare e disarmante, alla quale sono contenta l'autrice abbia dedicato un romanzo (spinoff auoconclusivo della serie Eversea). E, naturalmente, anche Joey, quel caro fratellone super protettivo e super dolce e supersexy che ho tanto invidiato a Keri-Ann. Il romanzo dedicato a Jazz - All that Jazz - dovrebbe avere anche lui come protagonista! (oddio, voglio assolutamente leggerlo! *-*) Natasha Boyd è stata per me un'autentica rivelazione. E' riuscita a racchiudere nella sua serie tanti elementi e a farmeli amare tutti, compresi i cliché. Ha scritto una storia carica di tensione emotiva, di sensualità e di bellezza. Quella bellezza unica che riescono a esprimere le storie d'amore più suggestive.

Voto: 4,5 tazzine! Incantevole e tormentato amore sulle rive di un luogo da sogno...

A presto!
xoxo


3 commenti:

  1. Mi hai messo una tale curiosità addosso, mannaggia a te! Ma devo aspettareeeee!! Come sempre tesoro, sai mettere perfettamente la pulce nell'orecchio ai lettori, invogliandoli a leggere i libri che recensisci! Avevo già sentito parlare bene del primo capitolo ma adesso sono davvero curiosa di leggerli entrambi in botta! Bravissima come sempre, ti lovvo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, io amo questa serie, lo sai bene! Non potevo che avere parole d'amore anche per questo secondo libro! Ti consiglio di leggerli, adorerai ogni parola! baci <3
      Grazie come sempre!

      Elimina
  2. Ciao, mi hai tranquillizzata. Ho amato molto il primo libro ed è passato tanto tempo e ho paura di una delusione, di non amarlo come il primo. Grazie

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)