Recensioni

mercoledì 18 aprile 2012

Rubrica - Nella mia libreria #2


Buon pomeriggio followers:)
Il tempo pazzerello al momento è propenso per il sole e ciò mi fa immensamente piacere ^_^  Ne avevo proprio bisogno!

Oggi è  prevista un'altra rubrica, "Nella mia libreria". Pensavate me ne fossi dimenticata? Ma assolutamente NO!:)))
Allora, dato che non sempre compro libri Fantasy e simili, ma ogni tanto mi piace variare genere, nella mia libreria c'è un po' di tutto. Il libro che vi mostro oggi, infatti è:
Beautiful malice, di Rebecca James.




Scheda tecnica

Titolo: Beautiful malice
Autore: Rebecca James
Prezzo: 17,50 euro
Pagine: 296
Editore: Einaudi (collana Stile libero big)

Trama

L'omicidio e lo stupro di sua sorella Rachel, figlia modello, ha distrutto la famiglia di Katherine. Katherine, 17 anni, si trasferisce a Sidney da una zia, per sfuggire al senso di colpa (lei era presente e si è salvata), all'invadenza dei giornalisti e cercare di ricostruirsi una vita normale, nell'anonimato. Ma quando Alice, la ragazza più bella e affascinante della scuola, invita proprio lei alla sua festa di compleanno, la sua energia contagiosa irrompe nella vita di Katherine, le restituisce la spensieratezza della sua età e la riscatta dal suo drammatico segreto. Alice diventa la sua migliore amica. All'inizio è generosa, comprensiva, trascinante. Poi si rivela sempre più egoista, persino crudele: sembra intenzionata a far soffrire chiunque la circondi. E non accetta che nessuno la metta da parte, tanto meno Katherine. Non solo perché le vuole bene. C'è qualcos'altro che vuole da lei. Anche Alice nasconde un terribile segreto.



"Non ci sono andata, al funerale di Alice.
All’epoca ero incinta e stremata dal dolore. Ma non era per Alice che soffrivo. No, all’epoca ormai odiavo Alice ed ero contenta che fosse morta. Era stata lei a rovinarmi la vita, a portarmi via le cose più belle che avessi e a farle a pezzi, in milioni di pezzi che non sarei più riuscita a ricomporre. Non piangevo per Alice ma per colpa sua."



 Si tratta di un thriller psicologico YA che ha per tema il rapporto di amicizia tra due giovani ragazze, Katherine e Alice, un rapporto che andrà via via degenerando, diventando sempre più insano e pericoloso, quando Alice inizierà a perseguitare l'amica (D'altronde il titolo recita: L'amicizia può uccidere).
 Esistono dei segreti che entrambe nascondono... e, si sa, che ogni segreto porta con sé terrificanti conseguenze.

Il romanzo è ricco di suspence, dalla prima all'ultima pagina.  E' adrenalico. Una storia da alcuni definita "banale" ma per me molto particolare. L'ho letta anni fa, ai tempi il romanzo aveva riscosso molto successo, venendo addirittura definito "caso editoriale".
Davvero intrigante e... con colpi di scena inaspettati. Garantito!
 Da leggere.

Nessun commento:

Posta un commento

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)