Ultime recensioni

sabato 6 luglio 2013

Rubrica: Parola di Alex #7

Buon sabato caffeinomani e buon weekend!
Benvenuti ad un nuovo appuntamento con "Parola di Alex"! :) Dovevo postare ieri, lo so bene, ma un alieno supersexy mi ha rapita e non ho opposto la minima resistenza :P
Parola di Alex è una rubrica settimanale di consigli letterari. Due libri letti da Alex finiranno sulla sua bilancia, ma solo uno sarà quello che l'ha convinta davvero, mentre l'altro un enorme delusione. Scopriamo insieme cosa consiglia e sconsiglia oggi la nostra amica! ;)


Buon sabato a tutti!
Eccomi pronta a parlarvi delle mie letture settimanali ;)
Sorpresa e delusione sono le parole chiavi di questa settimana, le mie letture hanno saputo sorprendermi e aimhè deludermi parecchio, quindi ecco a voi il mio modesto parere su entrambe!

LIBRI LETTI




L'albero dei segreti di Sarah Addison Allen
e
Cercando Alaska di John Green


LIBRO CONSIGLIATO

L'albero dei segreti
di Sarah Addison Allen


Prezzo: 17,00 euro
Pagine: 253
Editore: Sonzogno (collana Romanzi)

Benvenuti a Walls of Water piccola località turistica del North Carolina, un luogo dove il mistero è più fitto della nebbia che circonda il paese. Tanto tempo fa, l'imponente palazzo vittoriano in cima alla collina era proprietà della famiglia di Willa Jackson. Poi quell'edificio abbandonato divenne il simbolo della rovina dei Jackson e di tutto ciò da cui Willa aveva deciso di fuggire. Da qualche anno la donna si è rifugiata ai margini della vita del paese, a gestire un negozio di articoli sportivi - rigorosamente biologici - e un baretto dal quale provengono deliziosi profumi di torte e biscotti al caffè per la gioia dei visitatori. Ma un giorno Willa riceve una busta sulla quale riconosce l'elegante firma della sua ex amica del cuore, Paxton Osgood. All'interno, un invito impossibile da ignorare perché riguarda proprio quell'antica dimora di cui ora sono proprietari gli Osgood. Ecco che il passato sembra tornare a perseguitare l'ultima discendente dei Jackson, costringendola a riaprire il cancello del misterioso giardino dove sta per venire alla luce un segreto rimasto sepolto per decenni. Un segreto che cambierà la vita di Willa e della sua amica in un modo che nessuno si sarebbe mai aspettato.

LA MIA OPINIONE

La lettura che caldamente vi consiglio è L’albero dei segreti di Sarah Addison Allen, un’autrice nota e molto apprezzata. Non avevo mai letto nulla della Allen, per cui non sapevo cosa aspettarmi da questa lettura, ma, evidentemente, la mia cara Franci Karou conosce bene i miei gusti letterari! (questo è stato il suo regalo per il mio compleanno).
Leggere questo libro è stata un'esperienza quasi magica, un sogno ad occhi aperti! Le atmosfere cariche di mistero, avvolte dalla nebbia più fitta e il perfetto mix di sentimenti, che l'autrice ha saputo sapientemente descrivere, rendono questa lettura un viaggio che coinvolge ognuno dei cinque sensi e... il cuore naturalmente!
Amicizia, amore e segreti gelosamente custoditi riescono a scorrere pagina dopo pagina, grazie ad uno stile fluido e delicato. Passato e presente uniti e raccontati da diversi punti di vista, che si accordano alla perfezione per creare una storia deliziosa.
Cit. La felicità significa correre dei rischi...

VERDETTO FINALE

Consigliato perchè l’autrice con raffinati espedienti narrativi riesce a coinvolgere ed affascinare completamente il lettore.
Lasciatevi incantare dalla bravura della Allen... assolutamente!


LIBRO DELUDENTE

Cercando Alaska
di John Green


Prezzo: 14,00 euro
Pagine: 299
Editore: Rizzoli (collana Oltre)

Miles Halter, sedici anni, colto e introverso, comincia a frequentare un'esclusiva prep school dell'Alabama. Qui lega subito con Chip, povero e brillantissimo, ammesso alla scuola grazie a una borsa di studio, e con Alaska Young, divertente, sexy, attraente, avventurosa studentessa di cui tutti sono innamorati. Insieme bevono, fumano, stanno svegli la notte e inventano scherzi brillanti e complicati. Ma Miles non ci mette molto a capire che Alaska è infelice, e quando lei muore schiantandosi in auto vuole sapere perché. È stato davvero un incidente? O Alaska ha cercato la morte?

LA MIA OPINIONE

Eccomi al libro (aimhè) sconsigliato. Cercando Alaska di John Green è stata una lettura che mi ha deluso.
Ebbene, io amo J.Green, infinitamente. Il suo stile e la sua superba capacità di trattare argomenti ostici con una naturalezza e delicatezza mi avevano fatto ben sperare che questa lettura sarebbe stata splendida come lo fu Colpa delle stelle. Niente da fare... Cercando Alaska non è stata una lettura piacevole, anzi, spesso ero stizzita dai personaggi e annoiata dalle sue descrizioni interminabili!
Alaska è lunatica, egoista ed egocentrica e nonostante ciò è una sorta di perno attorno al quale tutto gira e si concentra... il buio che porta dentro di sé, avvolge l’intero libro e i personaggi come la nebbia!
Personaggi stereotipati, una trama che sembra solo un conto alla rovescia verso l’inevitabile ed inoltre imprecazioni continue, hanno reso la lettura lenta e snervante!
Come attenuante, posso dire che trattandosi di un romanzo di formazione non “dovevo” aspettarmi troppo... ma il paragone con Colpa delle stelle era inevitabile per me!

VERDETTO FINALE

Sconsigliato perchè Green forse mirava a stupire più che coinvolgere e la ridondanza di alcune situazioni mi ha annoiata... è stato un libro che mi ha lasciato l’amaro in bocca!


Per questa settimana è tutto,vi auguro un buon fine settimana e alla prossima con "Parola di Alex"!
XOXO








11 commenti:

  1. Grazie per avermi illuminato su "Cercando Alaska"! Anch'io dopo aver adorato "Per colpa delle stelle" ero tentata di leggerlo ma qualcosa non mi convinceva del tutto... ora "archivio" l'idea senza troppo pensarci! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erimax delusione assoluta,ma darò a Green la possibilità di rifarsi ;)
      Leggeró a breve Theorema Katherine e Città di carta...spero il meglio!

      Elimina
    2. Ok, ti seguirò senz'altro! Anch'io vorrei dargli una seconda chance... ;-)

      Elimina
  2. Che strano che ti abbia deluso Cercando Alaska! Io ancora devo leggerlo, ma a molti fan di Green è quello che è piaciuto di più :P
    Della Allen ho letto un libro e mi è piaciuto un sacco, sono fiduciosa anche per gli altri suoi scritti ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deny ho tentato ma non sembrava nemmeno Green -.-"
      Appena ti capiterà di leggerlo fammi sapere.
      La Allen è molto brava è stata una bella scoperta!

      Elimina
  3. non conoscevo L'albero dei segreti, però da quello che hai scritto e dalla trama, mi sembra molto bello, e l'ho aggiunto alla mia lista di libri da leggere! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fede appena lo leggerai fammi sapere cosa ne pensi ;)

      Elimina
  4. Io adoro la Allen, mi sono innamorata del suo stile e delle sue storie con il libro "Giorni di zucchero fragole e neve", e con "Il giardino dei raggi di luna" mi ha conquistato definitivamente!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary leggeró presto anche questi due ❤

      Elimina
  5. mi hai smontato un mito ponevo molte aspettative in Cercando Alska! ella allen voglio legegre altro forse comincerò da questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagina la mia delusione Lara!
      Ero certa del l'ennesimo capolavoro di Green :(
      Nada -.-"

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)