Ultime recensioni

venerdì 7 novembre 2014

Torna Nihal, l'eroina fantasy più amata delle saghe di Licia Troisi

Buon pomeriggio!
Oggi si parla di una grande autrice fantasy su Coffee&Books, Licia Troisi, la cui saga più amata, quella delle Cronache del Mondo Emerso, compie 10 anni! E, per l'occasione, l'autrice torna in libreria con un nuovo romanzo, un modo per ritornare alle atmosfere e ai personaggi che in tanti abbiamo amato e apprezzato.

Il successo di Licia Troisi compie dieci anni: torna Nihal, l'eroina da sempre più amata delle sue saghe.

Il mondo emerso. Le storie perdute
di Licia Troisi




Serie: Cronache del Mondo Emerso
Prezzo: 17,00 euro
Pagine: 300
Genere: Fantasy
Editore: Mondadori (collana Chrysalide)
Data di pubblicazione: 28 Ottobre 2014




Nihal è un ricordo ormai lontano nel Mondo Emerso, ma la memoria delle sue imprese contro il Tiranno è ancora vivissima nel cuore degli abitanti della Terra del Vento e nelle leggende che si tramandano di padre in figlio. L'eco delle sue gesta è giunta così lontano che una notte un misterioso cantastorie si presenta a una locanda con tre storie da raccontare, storie segrete che nessuno ha mai ascoltato. È così che gli avventori della locanda scoprono come sono morti i genitori naturali di Nihal, come l'eroina è scomparsa dopo aver sconfitto le armate del Tiranno, e infine l'ultima, sconvolgente storia che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.


L'autrice

LICIA TROISI nata a Roma nel 1980, è l’autrice fantasy italiana più venduta nel mondo, grazie allo straordinario successo delle saghe del Mondo Emerso, della Ragazza Drago e dei Regni di Nashira. 
Laureata con una tesi sulle galassie nane, collabora con l’Università di Roma Tor Vergata come 
astrofisica.


Allora, che ne pensate di questa bella novità?
Vi era mancata Nihal?


A presto!
xoxo




3 commenti:

  1. Nihal è forse il mio personaggio preferito della Troisi...
    Magari leggerò anche questo nuovo libro, un pò più avanti! Un pizzico di curiosità c'è! ^___^

    RispondiElimina
  2. Comprato. Anche se non ho capito perché costa tanto.

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)