coffee_books

Ultime Recensioni

sabato 9 giugno 2018

Recensione: "Fox" di S.M. Lumetta

Buon pomeriggio, miei cari lettori! ^^
Oggi recensisco un nuovo romanzo per voi. Si tratta di "Fox", di S.M. Lumetta, autrice che sarà presente al RARE di Roma. Il romanzo è edito Hope Edizione, una casa editrice con cui collaboro da poco e di cui apprezzo parecchie uscite. Fox mi incuriosiva molto, avevo bisogno di una lettura fresca, una lettura perfetta per il clima estivo, peccato che questo romanzo, per quanto parta da un'idea simpatica, non abbia soddisfatto pienamente le mie aspettative, l'ho trovato un romanzo senza troppe pretese, che mi ha intrigata meno di quanto mi sarebbe piaciuto. 

Fox
di S.M. Lumetta


Serie: Bodhi Beach #1
Prezzo: 5,99 euro (eBook)
Pagine: 269
Genere: romance
Traduzione: Cristina Noto
Editore: Hope Edizioni
Data di pubblicazione: 18 Maggio 2018


Cosa sarà mai un po’ di sesso fra amici? Sophie Fordham non ha mai pensato molto alla maternità, finché il suo corpo non l’ha costretta a farlo. Le analisi parlano chiaro: con l’insorgere della menopausa precoce, se vuole avere un bambino le è rimasto davvero poco tempo. E cosa può fare una ragazza single con una pessima situazione finanziaria? Quello che tutti immaginano, ovviamente. Fox Monkhouse è il miglior amico di Sophie fin dall’asilo. A questo bel surfista baciato dal sole non mancano di certo le donne, ma lei spera che possa metterle da parte per darle una mano. Tra i due non vi è mai stato nulla di romantico e il fatto di chiedergli di “inzuppare il biscottino” è davvero imbarazzante. Per non parlare di quando bisognerà effettivamente iniziare a spogliarsi… Quando Fox accetta di aiutarla, Sophie è entusiasta, ma presto si renderà conto che questo percorso verso la maternità le costerà caro. Mantenere separati il sesso e i sentimenti non è chiaramente ciò che sa fare meglio, soprattutto quando a essere coinvolto è il suo miglior amico. Se la relazione non dovesse evolvere in qualcosa di nuovo, potrebbero distruggere per sempre l’amicizia di una vita.

Ho sempre adorato le storie in cui si raccontano delle belle amicizie e la Lumetta ha fatto un bel lavoro nel dare vita all'amicizia tra Sophie e Fox. I due si conoscono sin da piccoli, hanno condiviso un sacco di esperienze insieme, hanno aneddoti da scambiarsi, battutine che capiscono solo loro, nomignoli divertenti e chi più ne ha più ne metta. Nessuno di loro ha mai pensato all'altro in termini amorosi, del resto si conoscono troppo bene, la loro amicizia è così intima che sarebbe totalmente strano. Totalmente sbagliato. E poi Fox è un donnaiolo incallito e, anche se sexy da morire, Sophie non potrebbe mai stare con un tipo così. Eppure, quando scopre di avere un problema di menopausa precoce, inizia a considerare un pensiero che fino a quel momento non l'aveva mai sfiorata, ovvero avere un bambino. Prova a valutare tante diverse opzioni, ma essendo in ristrettezze economiche, decide di puntare sul più classico dei metodi: trovarsi un uomo. Dopo tanti incontri disastrosi, ormai sul punto di perdere ogni speranza, decide di proporre la cosa proprio a Fox, il suo migliore amico, perché cosa ci sarebbe di male nel fare un bambino col suo sexy, divertente, amico d'infanzia? Tra loro non potrebbe mai nascere una storia, si tratterebbe solo di sesso senza impegno. O no? Quando Fox accetta, nonostante si tratti di una proposta spiazzante, tra di loro diventa tutto un po' più imbarazzante, ma i loro momenti intimi non sono poi così male, anzi il sesso tra loro è davvero il migliore. Per quanto Sophie tenti di restare lucida di fronte al suo obiettivo, non può fare a meno di cadere in trappola e innamorarsi dell'uomo di cui non avrebbe mai pensato di innamorarsi e a quel punto tutto si complicherà ancora di più. 
Fox è un romanzo molto scorrevole, si legge tutto d'un fiato, grazie ad uno stile genuino, non troppo ricercato e ad una trama semplice e lineare. Quello che si nota dal primo momento è quanto sia bella l'amicizia tra i due protagonisti, che non provano disagio nel comportarsi da scemi, battibeccando a volte come bambini. Il lettore resta quasi in disparte durante i loro siparietti, estraneo ad un legame unico che si percepisce chiaramente ma dentro al quale non ci è dato avventurarci troppo. Tanti momenti e ricordi vengono a galla, a dimostrarci costantemente quanto i due abbiamo vissuto e condiviso. Sembrano perfetti per stare insieme, eppure non ci hanno mai provato. L'occasione che viene data a Sophie, il suo desiderio di avere un bambino prima che le sue ovaie vadano in sciopero, è un'ulteriore modo per avvicinarli, anche se alla fine potrebbe rivelarsi piuttosto il contrario. Il loro accordo è semplice, ma quando c'è il sesso di mezzo, è difficile tenere lontani  anche i sentimenti, specie se si ha a che fare con un ragazzo che fa parte della tua vita da sempre. Fox si rivela sotto una nuova luce agli occhi di Sophie. Il bel surfista seduttore non è solo il ragazzo immaturo e infantile che conosce da tutta la vita, ma dimostra di avere un lato più premuroso e dolce di quanto si aspettasse e fa presto Sophie a cambiare opinione su di lui e a prendersi una sbandata coi fiocchi. 
Ho apprezzato la storia per le sue potenzialità, per la vena leggera con cui viene narrata e per l'inclusione di tematiche più serie che mai appesantiscono il romanzo, ma vengono affrontate più che altro con ironia. Eppure sembra che qualcosa manchi a questo romanzo, che ha il titolo Fox e in cui forse sarebbe stato appropriato anche un punto di vista del protagonista maschile in questione. Tra i drammi di Sophie e ogni pensiero che condivide col lettore, non viene dato abbastanza spazio al carattere di Fox e alla sua evoluzione di fronte al presentarsi di sentimenti inaspettati verso la migliore amica. Solo negli ultimi capitoli emergono un po' di più la sua personalità e le sue paure, abbiamo delle belle dichiarazioni e scene che potrebbero essere molto romantiche, ma ridimensionate da un'ironia non sempre godibile (talvolta ho fatto fatica a comprendere le loro battute, un po' per colpa della traduzione, temo, ma anche perché a volte risultavano troppo stravaganti e ridicole. Per non parlare del pubblico immaginario di Sophie, quello non l'ho retto per niente). Fox è un romanzo, come vi dicevo, senza troppe pretese, una storia adatta da portare al mare per passare qualche ora spensierata, ma non aspettatevi un romance profondo e commovente, perché vi lascerà delusi. In generale, però, è stata una lettura rilassante, di cui ho gradito il rapporto esclusivo e bizzarro tra i protagonisti, penso però che avrebbe potuto dare molto di più se fosse stato sviluppato diversamente. Peccato. Il prossimo libro sarà dedicato a Doc, un personaggio abbastanza interessante del romanzo, ammetto che sono curiosa di leggerlo, ma mi aspetto qualcosa di meglio rispetto questo primo libro della serie. 

Voto: 3 tazzine di caffè, per un romanzo carino ma che non mi ha coinvolta più di tanto, purtroppo.

A presto!
xoxo

Nessun commento:

Posta un commento

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...