Recensioni

domenica 6 maggio 2012

Rubrica - Series I love You #6

Buongiorno a tutti e buona domenica:)
Oggi è un giorno veramente strano x me, visto il sogno che ho fatto, un sogno che spero si realizzi presto...:)))
 
 
Ma passiamo alle rubriche di oggi. Ieri ho tralasciato "Series I love You", che vi posto oggi.
La serie che ho scelto è molto particolare ed io ho imparato ad apprezzarla col tempo, leggendola, perché inizialmente non riuscivo a farmela piacere in nessun modo. A parte le cover, che ho sempre trovato incantevoli*_* Hanno mantenuto quelle originali per questa serie, cambiando solo il carattere e qualche altro piccolo dettaglio insignificante. Io ho l'edizione TEA di tutta la trilogia (ma a parte il carattere, la cover è identica a quella Nord).
L'ambientazione della storia è molto originale, una terra chiamata Terre d'Ange (simile alla nostra Europa), fondata dal Beato Elua e abitata da creature discendenti da alcuni angeli, gli angeline, di una mirabile bellezza. Il Beato Elua ha lasciato loro un solo precetto: Ama a tuo piacimento. E la protagonista è appunto una cortigiana appartenente ad una delle Tredici Case che costituiscono Terre D'Ange. Eppure, un piccolo dettaglio, una macchietta rossa in un occhio, la rende più speciale di quanto lei possa immaginare...
La trama è molto articolata, segue la scia di un grande romanzo epico storico, ricco di personaggi (ma veramente ricco!), intrighi di corte, avventure, misteri. Di fantasy ha ben poco anche se lo si fa rientrare in quella categoria. La protagonista, Phedre, è decisamente fuori dagli schemi e penso che possa piacervi parecchio. 
Lo stile della Carey non è semplicissimo, eppure la sua scrittura è magnifica, elegante e piacevolissima. I dettagli non mancano né la caratterizzazione di ogni personaggio o di ogni singolo elemento che fa parte di questa grande storia.
Se avete voglia di leggere qualcosa di completamente diverso dalle solite letture (e non vi scandalizzano delle scene erotiche abbastanza esplicite) allora questa serie fa per voi.
E' una lettura incredibile, capace di catapultarti in un mondo magnifico e ben costruito, un mondo che una volta conosciuto farai fatica ad abbandonare. Pensate che io leggevo di sera Il dardo e la Rosa (in maniera anche abbastanza morbosa) e la notte sognavo di far parte di una delle Tredici Case!
E' una delle serie di Jacqueline Carey, la prima, quella dedicata a Phedre, del ciclo "Kushiel's Legacy". Il ciclo è parecchio lungo e ne fanno parte anche delle altre serie, dedicate al altri personaggi. La Nord sta pubblicando anche il ciclo che segue quello di Phedre, ovvero quello su Imriel.
 
 
Kushiel's Legacy
 
 
Phedre's Trilogy: Kushiel's Dart - Kushiel's Chosen - Kushiel's Avatar
 Imriel's Trilogy: Kushiel's Scion - Kushiel's Justice - Kushiel's Mercy
 Naamah's Trilogy: Naamah's Kiss - Naamah's Curse - Naamah's Blessing


Il dardo e la rosa

cover originale
Scheda tecnica
Titolo originale: Kushiel's Dart
Prezzo: 19,50 euro (o in edizione TEA a 12,00 euro)
Pagine: 888
Editore: Nord (collana Narrativa Nord)

Trama
 
 
Terre D'Ange: un regno fondato dagli angeli e popolato da individui in cui una bellezza mirabile si accompagna a un'incondizionata libertà fisica e mentale. Un unico precetto guida infatti le Tredici Case che lo dominano: Ama a tuo piacimento. Destinata sin dalla tenera età a servire in una delle Case, Phèdre è nata con una piccola macchia scarlatta nell'occhio sinistro. Per molti, un difetto irrimediabile. Per altri, un segno rarissimo e sconvolgente: il Dardodi Kushiel, il marchio che contraddistingue le "anguissette", coloro che possono mescolare la sofferenza e il piacere per natura e non per costrizione. Ma quando il nobile Delaunay la riscatta, il futuro di Phèdre si apre verso l'ignoto: non consumerà i suoi giorni come perfetta cortigiana, diventerà una spia. Il regno di Terre d'Ange, infatti, è inquieto e agitato, e Delaunay vuole scoprire chi sta tramando nell'ombra... Un'eroina conturbante, una saga animata da poeti e cortigiani, regine e sacerdoti guerrieri, principi errabondi; un'epopea immersa in un'atmosfera che ricorda "Le mille e una notte" e che si snoda fra intrighi di corte e relazioni pericolose, viaggi e rivelazioni.

La prescelta e l'erede
  

cover originale

Scheda tecnica
Titolo originale: Kushiel's Chosen
Prezzo: 19,90 euro (anche in edizione TEA a 12,00 euro)
Pagine: 747
Editore: Nord (collana Narrativa Nord)

Trama

Audace e indipendente, Phèdre nó Delaunay ha lottato a lungo per raggiungere la libertà. Abbandonata dalla madre a quattro anni e deputata quindi a servire in una delle Case, Phèdre ha infatti capovolto il suo destino, diventando non soltanto una delle cortigiane più ammirate di Terre D’Ange, ma anche un’abilissima spia. E, grazie alle sue capacità, è riuscita a salvare il proprio Paese dalla rovina e a sconfiggere una nemica formidabile, l’affascinante nobildonna Mélisande Shahrizai, che, dopo essersi sottratta alla condanna a morte, ha trovato rifugio nella repubblica della Serenissima. Quando però Mélisande fa consegnare a Phèdre un mantello sangoire, la giovane non ha dubbi sul significato di quel gesto: nel cuore di Terre d’Ange vive un traditore, qualcuno così vicino al trono da poterlo toccare, e lei è l’unica in grado di fermarlo, sempre che accetti la sfida lanciata dalla nobildonna, abbandonando l’uomo che ama e calandosi di nuovo in un mondo in cui gli inganni e i tradimenti sono moneta corrente… Vivacissimo quadro di un universo animato da pirati e cortigiani, cavalieri e poeti e percorso da una raffinata vena sensuale, La prescelta e l’erede è un romanzo avvincente, che ha il respiro delle grandi epopee ed è illuminato da un’eroina conturbante e indimenticabile.

La maschera e le tenebre
  

cover originale

Scheda tecnica
  
Titolo originale: Kushiel's Avatar
Prezzo: 19,90 euro (anche in edizione TEA a 12,00 euro)
Pagine: 830
Editore: Nord (collana Narrativa Nord)

Trama

Phèdre nó Delaunay non è soltanto una delle cortigiane più ammirate di Terre D’Ange, ma anche un’abilissima spia, che in diverse occasioni ha messo a repentaglio la propria vita per proteggere il regno. Ed è per questo che la sua antica nemica e traditrice, Mélisande Shahrizai, si affida a lei quando suo figlio viene rapito per favorire gli oscuri intrighi di un pretendente al trono della corte angeline. Il legame ambiguo che unisce le due donne induce Phèdre ad accettare l’incarico, perché lei sa di poter contare sull’amato Joscelin, il cavaliere che conosce la sua natura di anguissette – persone che possono mescolare la sofferenza e il piacere per natura e non per costrizione – e che non è mai venuto meno alla promessa di proteggerla e servirla. Eppure Joscelin adesso deve superare una prova durissima: Phèdre infatti non hai mai dimenticato Hyacinthe, l’uomo che dieci anni prima ha rinunciato alla propria libertà per salvarle la vita, ed è decisa a superare qualunque ostacolo pur di ripagare il sacrificio dell’amico. Phèdre e Joscelin si apprestano perciò ad affrontare un lungo e insidioso viaggio, verso un potere così grande che nessuno osa nominare…


Voi conoscete questa serie? Come l'avete trovata?
Ditemi, ditemi...:)

2 commenti:

  1. Ciao! ^^
    Questo libro mi ha subito incuriosita e, quando finalmente mi sono decisa a leggerne la trama, mi ha proprio convinta!
    E' sul mio scaffale in attesa di essere letto.. Chissà quando riuscirò a metterci sopra le mani!
    Dopo aver letto queste tue parole mi convinco sempre di più che quei soldi sono stati investiti bene u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì..secondo me sono stati investiti benissimo!:)si tratta di una storia che non ti capita di leggere tutti i giorni, ecco perché è tanto bella...cattura per la sua originalità e unicità..Buona lettura allora;)
      A presto!

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)