Ultime recensioni

sabato 21 dicembre 2013

Recensione a cura di Alex: "Insegnami a vivere" di Daniela Volontè

Buongiorno amici!
Spero stiate trascorrendo bene questi giorni prefestivi. Io tra lavoro e tantissime altre cose da fare, ho sempre poco tempo da dedicare al blog, ma spero in settimana, dopo Natale, di riprendere il vecchio ritmo. Intanto, adesso, ecco che vi posto una recensione della mia splendida socia Alex. Come vi ho già detto nell'ultima Monthly Recap, da questo mese in poi la sua rubrica "Parola di Alex" è stata sospesa e lei è tornata a scrivere recensioni o minirecensioni. Spero vi faccia piacere quanto ne fa a me. Detto questo, vi lascio, finalmente, alla recensione. Il libro in questione è di un'esordiente, una piccola speciale opera da cui Alex è rimasta molto colpita...

Insegnami  a vivere
di Daniela Volontè

Prezzo ebook: 0,99 euro
Prezzo cartaceo: 7,99 euro
Pagine: 282
Genere: contemporary romance
Autopubblicato

Elisabeth non ha avuto un passato facile. La tragedia ha colpito la sua famiglia, e l'amore in cui credeva si è rivelato falso, illusorio. La necessità di scappare, di rimuovere tristi ricordi dalla sua mente, la porta ad abbandonare New York, per la più piccola Watertown. Il destino la porterà a incrociare Alexander, un ragazzo che le ricorda molto Matt e con il quale può, forse, sperare di uscire da quel limbo in cui entrambi sono caduti. Uniti da un passato similmente drammatico, le loro vite s'intrecciano in modo indissolubile, portando a conseguenze irreparabili. I loro sentimenti, infatti, sono impossibili da vivere: El è l'insegnante di Economia di Alex. Elisabeth sa che deve allontanarsi da quel ragazzo, ma la legge può imporre limiti all'amore? Alex ed El riusciranno ad abbracciare il loro passato, e a far nascere la speranza di ricominciare una vita degna di essere vissuta?

Qualche mese fa, all'interno di un gruppo di lettura su Facebook, conobbi l'autrice del libro di cui sto per parlarvi. Daniela Volonté, una donna simpatica, sincera e assolutamente modesta, che chiese a noi del gruppo, di leggere alcuni capitoli gratis del suo ebook e dopo, con assoluta sincerità, di darle il nostro parere.
Il booktrailer mi ha incuriosito, la sinossi svela poco e lascia al lettore quella voglia di sapere di più.
Questo libro mi ha stupita, il che è tutto dire, dato che l'originalità è una merce sempre più rara e solitamente ci si omologa ai classici cliché, per avere un discreto successo editoriale.
La storia di El ed Alex si lascia leggere e amare sin da subito, senza essere troppo melensa o eccessivamente hot, ma con una naturalezza e semplicità disarmanti, coinvolge e incolla alle pagine per farsi leggere in un soffio.
Due persone con un passato con il quale fare i conti, ed un futuro per uno, Alex, tutto in salita e per l'altra Elisabeth, fatto solo di incognite e rimorso.
"Mettersi in gioco" questa è l'essenza di questo libro, rischiare e provare a resistere in attesa che qualcosa migliori, o che qualcuno riesca a fare breccia nel nostro cuore, attraverso strati di dolore e solitudine... Impossibile? O forse no?
Lo stile della Volontè é squisitamente elegante, dolce, raffinato nel raccontare soprattutto le scene sensuali. Queste ultime, infatti, riescono con estrema delicatezza ad evocare nella mia mente tutta la dolcezza del sentimento che i protagonisti stanno vivendo. Daniela racconta una storia semplice, ma riesce comunque a mantenere, in maniera costante, l'attenzione e a focalizzarla sui suoi protagonisti. Riesce a creare una perfetta alternanza di pensieri,aspettative e sentimenti con i pov dei due protagonisti, rendendo la storia completa, perché mostrata da due ottiche completamente diverse. Lui, Alex, diciassettenne maturo ma con tutte le problematiche della sua età, in aggiunta alle responsabilità che deve sobbarcarsi a causa della madre, che puntualmente non si occupa adeguatamente della loro famiglia.
Lei, Elisabeth, venticinquenne riservata e ordinaria, reduce da dolorosa separazione, ma irrimediabilmente cambiata dall'amore che prova per Alex.
Mai come in questo libro ho trovato la diversità d'età, solo un fatto anagrafico, perché entrambi i protagonisti si meritano tutto quello che riescono a donarsi a vicenda: conforto,amicizia, serenità e amore... sì,  "amore"quello che ti fa sospirare con loro due e sperare che l'autrice non ti spezzi il cuore il capitolo successivo!
Una storia ordinaria, resa speciale dalla scrupolosa caratterizzazione dei due protagonisti; raccontata con uno stile fluido e accattivante, impreziosita da un delicato tocco di sensuale passione, che l'ha resa un piccolo gioiello!
Se siete delle inguaribili romantiche, come me, e amate perdervi nella dolcezza di un amore impossibile, allora "Insegnami a vivere" è il vostro libro di Natale.
Una storia che scalda il cuore con la speranza, che solo l'amore può darci!
Complimenti Daniela :)





A presto!




4 commenti:

  1. Ciao Alex, grazie per la bellissima recensione che hai fatto del mio libro.
    Approfitto per augurare a te e a tutti voi serene feste.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Daniela, di nulla è stato un piacere.
      Buone feste anche a te!

      Elimina
  2. Bella recensione, mi hai incuriosita! :D

    RispondiElimina
  3. Ciao Daniela, grazie mille, auguri anche a te!... E complimenti ad Alex per la bella recensione ;)

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)