Ultime recensioni

giovedì 6 ottobre 2016

Recensione: "Il contratto" di Elle Kennedy

Buongiorno, miei carissimi lettori! ^^
Ormai il mio grande giorno si avvicina e non ho il tempo né per leggere né per dedicarmi al blog quanto vorrei. Sono costretta a concedermi una piccola pausa fino a metà ottobre. La recensione di oggi l'avevo preparata da un po' e adesso finalmente l'ho ultimata e posso postarla. Ho in bozza molte altre recensioni, pian piano arriveranno tutte. Vi chiedo perdono sin da ora se nei prossimi giorni non sarò molto attiva. Prometto che non appena mi sistemerò in casa nuova, tornerò a darmi da fare e a recuperare tutto :) 

Il contratto
di Elle Kennedy


Titolo originale: The Deal
Serie: Off-Campus #1
Prezzo eBook: 2,99 euro
Pagine: 385
Genere: new adult, contemporary romance
Editore: Newton&Compton
Data di pubblicazione: 5 Agosto 2016


Hannah Wells è una studentessa modello. Una di quelle ragazze intelligenti che al college non godono di nessuna popolarità. Ora si è presa una bella cotta per il ragazzo più fico della scuola, ma c’è un problema: per lui Hannah non esiste. Come fare per farsi notare? Garrett Graham è un bad boy, ed è anche uno dei ragazzi più popolari della scuola, grazie alle sue imprese sul campo da hockey. Ma le speranze di un grande futuro rischiano di andare in fumo perché i suoi voti sono troppo bassi. Avrebbe bisogno di un aiuto per superare l’esame finale e poter diventare un giocatore professionista…E allora è naturale che i due stringano un patto. Hannah sarà la tutor di Garrett fino alla fine dell’anno. In cambio, Garrett fingerà di uscire con lei per accrescere la sua fama: a quel punto tutti la noteranno di sicuro. Ma qualcosa va storto e quel bacio in pubblico, tra Hannah e Garrett, non sembra poi così falso…

<<A volte una persona ti entra dentro di soppiatto, e all'improvviso non riesci a capire come tu abbia potuto vivere senza di lei fino a quel momento>>

Ho letto questo libro non appena uscito, spinta dalla curiosità per il successo scatenato in patria. Tante le recensioni positive e deliranti, che per un momento mi hanno fatto pensare se non stessero esagerando e sopravvalutando il romanzo. Poi finalmente l’ho iniziato anch’io e adesso non posso far altro che ringraziare la Newton&Compton per aver portato in Italia questa nuova serie new adult della bravissima Elle Kennedy. Questa storia mi ha davvero sorpresa, dopo aver letto i primi capitoli, non sono più riuscita a staccarmene. Le idee di base sono abbastanza comuni, ma l’autrice è riuscita comunque a dare un tocco di originalità, a creare situazioni accattivanti e a dare un notevole spessore ai protagonisti, nonostante alcuni cliché. È sicuramente uno dei migliori new adult che abbia letto, in cui ogni elemento ha il suo perfetto equilibrio. La narrazione è scorrevole, i dialoghi sono ironici e intriganti, i temi delicati vengono trattati con la giusta dose di sensibilità e gli hot moments sono davvero sensuali. Insomma, mi ritrovo anch’io ad elogiare questo romanzo, a delirarci sopra e a chiedere con entusiasmo che venga presto pubblicato il secondo della serie. Ma vediamo di cosa parla Il contratto. Hannah è una brava studentessa, l’unica del suo corso di Etica ad aver preso una A in un compito particolarmente difficile. Questo attira l’attenzione di Garrett Graham, capitano della squadra di hockey, che per poter giocare delle partite importanti, deve riuscire a mantenere una media alta. Peccato che in Etica abbia preso un voto bassissimo. Così, pensa di rivolgersi ad Hannah per delle ripetizioni, ma la ragazza sa il fatto suo e, conoscendo la fama di Garrett, si rifiuta di assecondarlo o concedergli favori. Lui non molla, convinto che sia l'unica persona a poterlo aiutare. La sua tenacia e le sue insistenze sfiniranno Hannah, ma sarà soprattutto uno il fattore che la farà capitolare. Lei gli darà ripetizioni, ma in cambio sfrutterà Garrett per avere popolarità e conquistare così il cuore di Justin, il ragazzo per cui ha una cotta.
E qui comincia il bello, perché Hannah e Garrett sono assolutamente spassosi insieme. Oltre al fatto di avere dei bei caratteri decisi, sono entrambi molto sarcastici e non fanno che punzecchiarsi e scambiarsi battutine irresistibili. Garrett, che sembra sempre molto sicuro di sé e del suo fascino, non risulta mai troppo arrogante, ma assurdamente simpatico. È un ragazzo intelligente, nonostante ciò che si può pensare di lui, e nasconde un lato davvero imprevedibile, capace di sfatare la credenza dell'atleta bello e stupido. Me ne sono subito invaghita, grazie anche alla sua straordinaria personalità. Hannah, che ha un passato davvero traumatico, non si lascia abbattere da quell’episodio, ma tenta di andare avanti, evitando errori già commessi e restando sempre cauta e con la testa sulle spalle. Ma l’eccessiva prudenza di Hannah, cozza con l’esuberanza di Garrett, che vuole conquistarsi la fiducia della ragazza e farle abbassare la guardia ogni tanto, così da permetterle di divertirsi un po'. Dopo una cattiva sopportazione iniziale, finiranno col diventare amici, entrando in una magica sintonia e comprendendo l'uno le sofferenze dell'altra. Presto si renderanno conto che non è solo amicizia ciò che li unisce, ma forse è qualcosa di molto più profondo e sconvolgente. Garrett è abituato a dare tutto nello sport e praticamente nulla in amore. Non vuole impegnarsi in un rapporto di coppia perché rischierebbe di distrarlo. Lo sport è tutta la sua vita, e non solo perché suo padre - una star dell'hockey - lo ha cresciuto per diventare un campione, esattamente come lo è stato lui, ma perché è qualcosa che ama davvero e lo fa stare bene come nient'altro. Hannah, invece, sarebbe disposta ad avere un ragazzo, ma ha paura che dopo la sua brutta esperienza passata non le sia possibile avere una relazione normale, perché crede di essere “rotta” e non c’è ragazzo che possa aggiustarla. Ma forse sarà proprio Garrett a compiere il miracolo, l’unico che riesca ad avvicinarsi tanto ad Hannah da permetterle di fidarsi fino in fondo. Lui vuole riuscire a farla star bene e più s’impegnerà in questo compito, più si renderà conto di essere irrimediabilmente compromesso. Sarà pronto a giocare la partita più importante di tutte? E Hannah sarà disposta a rivedere tutte le opinioni che aveva su di lui e a concedergli una possibilità?
La storia che ci racconta Elle Kennedy è ambientata alla Briar University. L’autrice ci descrive molto dettagliatamente il campus e ne respiriamo il senso di sicurezza e l’accoglienza che emana. Garrett vive con altri 3 amici in una casa fuori dal campus, e la serie della Kennedy è dedicata ad ognuno di loro. E’ un romanzo a tema sportivo e, per una volta, abbiamo qualcosa di diverso da leggere delle solite partite di football, perché Garrett e i suoi amici sono campioni di hockey su ghiaccio. E’ stato interessante scoprire questo sport, così poco comune da noi. Hannah non è una gran tifosa, ma ha anche lei la sua passione, che è il canto. Due mondi completamente diversi quelli dei due protagonisti, che sembrano quasi inconciliabili, e che nonostante tutto si incontrano in questo romanzo. Due realtà distinte e due personalità agli antipodi che trovano il modo di combinarsi nel modo più intrigante possibile. Cliché a parte, il romanzo riserva una buona dose di sorprese, regalandoci piccoli e intriganti colpi di scena, capaci di far accelerare i battiti del cuore. Mi ha seriamente colpita questo romanzo e mi sento anche di consigliarlo perché sono sicura che lo troverete altrettanto piacevole. E’ forse il modo in cui entrambi i protagonisti lasciano crollare i propri muri ad avermi conquistata, il modo in cui maturano il loro rapporto, il momento in cui capiscono di appartenersi e di voler stare insieme nonostante tutto. Ma anche la passione che esprimono per ciò che amano e il modo in cui affrontano i loro drammi. E’ una storia spiritosa e leggera, ma anche molto intensa e romantica. Mi è piaciuta da morire e penso proprio che la Kennedy si piazzerà accanto alla Crownover nella mia classifica personale delle autrici del cuore. Un ottimo romanzo, sexy e spassosissimo, capace di equilibrare temi più toccanti e profondi ad altri più spensierati, riuscendo sempre e comunque a far emozionare. 

Voto: 4,5 tazzine! Una trama brillante e sorprendentemente romantica.


4 commenti:

  1. è piaciuto molto anche a me. Buona fortuna per la nuova sistemazione!

    RispondiElimina
  2. Ciao! Questo new adult mi è piaciuto moltissimo, ha il giusto mix di divertimento e romanticismo, in più trovo che per una volta il trauma di Hannah sia visto da una prospettiva diversa, come qualcosa che ha già accettato e con cui ha fatto i conti =)

    RispondiElimina
  3. Do you drink coffee or tea every morning?
    Keurig

    RispondiElimina
  4. Offerta personale e particolare serio e onesto.
    Io mi chiama PODRICHE QUERIRE, io sono una donna in Cristo con i bambini e una donna di nazionalità francese e dalle mie azioni voglio grazia a ciò che Dio mi ha dato aiuto famiglie in ogni gesto di un credito di €2000 a 50.000 su una percentuale del 3%. Avete bisogno di prestito: prestito personale, consolidamento del debito? Per altri motivi, ma non hai la scelta di toccare direttamente la tua banca? Si prega di contattare se sei preoccupazione sulla mia unica e-mail: podriche.querire.dion@gmail.com per la vostra applicazione tutta l'applicazione.
    Anche se si tenta, un paio di volte e non ha piedi, venire e fare l'applicazione con il tempo, la credenza e avere una mente di acquistare prima la tua richiesta e molti testimoniato dal mio aiuto dinanciere "Dio nel volto di nostre esigenze maggio riposo di Dio, che la Bibbia dice che la felicità è nella gloria, né del potere" , o nella ricchezza, ma solo nella coscienza pace e sottomissione a Dio. Dio ti amo, sarà Benedetto.

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)