Recensioni

martedì 11 febbraio 2014

The Debutant of the Week: Alessandra Paoloni e The Chronicles of Wendells

The Debutant of the Week è una rubrica dedicata agli autori esordienti. Ogni settimana verrà presentata l'opera di un autore e in allegato un brevissimo approfondimento sul romanzo, tramite tre domande all'autore.

Buongiorno carissimi followers!
Ritorna oggi la rubrica dedicata agli autori esordienti. Questa settimana è ospite del blog Alessandra Paoloni, autrice brava e prolifica che ci parlerà della nuova serie a puntate "The Chronicles of Wendells", una storia d'amore e di gloria affascinante e intrigante, di genere romance/erotico. Assolutamente da non perdere!

L'esilio del re
di Alessandra Paoloni


Serie: The Chronicles of Wendells #1
Prezzo: 0,89 euro (attualmente disponibile solo in ebook su Amazon)
Pagine: 37
Link: sito ufficialepagina facebook
Genere: romance, erotico
AUTOPUBBLICATO

Un re in fuga. Un regno in subbuglio. Un principe che attende di conoscere il proprio destino. Nell'immaginario regno dei Wendell s'intrecciano in una intricata tela di avvenimenti i segreti e le gesta di un futuro sovrano e della sua corte, tra avide cospirazioni di potere e violente passioni.

Estratto

<<La notizia passò di bocca in bocca, violando la monotonia di una giornata che s'apprestava a essere uggiosa e fresca come le precedenti.
Il re aveva abdicato. La decisione del monarca avvenne improvvisa nella notte e all'alba i membri del consiglio, destati da quell'inaspettata notizia, si raccolsero tutti nella Sala dei Numi per accoglierla con malcelato stupore e sottoscriverla agli Atti Regi.
Correva l'anno 1023 nel regno di Wendell e mai avvenimento simile era accaduto prima: quel giorno sarebbe rimasto marchiato nella Storia.>>

Il tempo di Luther
di Alessandra Paoloni


Serie: The Chronicles of Wendells #2
Prezzo: 0,99 euro (attualmente disponibile solo in ebook su Amazon)
Pagine: 114
Genere: romance, erotico, mistery
AUTOPUBBLICATO

Il destino di Luther Wendell è chiaro non solo a se stesso ma alla corte intera: verrà incoronato re. Ma quali misteri si celano dietro l'abdicazione di suo padre, che ha lasciato il trono e un figlio preda di domande e dubbi che solo antiche storie riusciranno a dissipare? Arcane leggende, nuovi e antichi amori, decisioni affrettate e costrette, spianano la via a un destino forse già scritto in tempi remoti. Tra paure e sentimento di onnipotenza, tra uno sferragliare di armi e incontri tra calde lenzuola, Luther indosserà la sua corona così come il fato ha predisposto per lui. E la storia dei Wendell riprenderà il suo corso

L'autrice

Alessandra Paoloni è nata a Tivoli, l'11 marzo del 1983. Coltiva fin da bambina una passione quasi viscerale per la scrittura e la lettura, pubblicando fin da giovanissima poesie e racconti su riviste e giornali locali.
Esordisce come scrittrice con la raccolta poetica “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” con la casa editrice Il Filo (2008), cui seguono i due romanzi fantasy “Un solo destino” e “Heliaca la pietra di luce” entrambi editi con la 0111 Edizioni. Si ripresenta al pubblico nell'aprile del 2012 con il nuovo romanzo “La Stirpe di Agortos” (pubblicato con lo pseudonimo di Elisabeth Gravestone e ora fuori commercio).
Arriva seconda, col racconto “La Prova”, al concorso indetto dal blog “Club Urban Fantasy”, la cui antologia è disponibile sia in edizione cartacea che digitale. Esce nel novembre 2012 per la Butterfly Edizioni il suo primo paranormal fantasy “La discendente di Tiepole”, che sta riscontrando un notevole entusiasmo da parte dei lettori. Il suo racconto "In fuga per ricominciare" è stato selezionato dal Writer Magazine di Franco Forte e comparirà nell'antologia "365 Storie d'Amore".
E' tra i vincitori del concorso “On the Road: diari di viaggio” indetto dalla Libro Aperto Edizioni con il racconto “Sulla strada per la fine”. E' tra i finalisti del concorso “Impronte d'amore” indetto dalla Butterfly Edizioni con il racconto “Come il vento su Top Withens”. Pubblica con la Libro Aperto Edizioni il lungo racconto paranormal romance "Oltre l'oscurità" in edizione digitale.
Il suo racconto "La cura" viene inserito nella raccolta antologica digitale "La prima volta" edita dalla Triskell Edizioni ed è disponibile gratuitamente sul sito della casa editrice stessa. Dal maggio 2013 è possibile scaricare da amazon la nuova versione dei “Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento” al prezzo irrisorio di 0,89 €.
Nel settembre del 2013 pubblica in ebook la prima parte della saga romance/erotica dei Wendell, “L'esilio del Re”, che fa parte di un progetto tutto digitale.

Tre domande all'autrice

1) Ciao alessandra e benvenuta su Coffee&Books! L'esordiente di questa settimana sei tu. Parliamo della tua ultima fatica, una saga a puntate di genere romance/erotico. Quante puntate sono previste e di cosa parla principalmente?

Ciao Franci e grazie mille per avermi ospitata nel tuo angolo virtuale sempre attento a noi esordienti. La mia ultima fatica da scribacchina si alterna anche ad altri progetti in corso ma si differenzia da questi per il genere, che come già accennavi verte sul romance e soprattutto sull'erotico, un campo per me del tutto nuovo. L'idea della saga The Chronicles of Wendells è arrivata l'estate scorsa mentre guardavo la serie tv The Tudors. Volevo descrivere le vicissitudini di una corte immaginaria in un regno immaginario mescolando il romance, l'erotico e il mistero (mistero che poi si trasformerà in soprannaturale). Luther Wendell è il nostro protagonista che da principe sarà costretto in breve tempo a indossare la corona di re, poiché suo padre ha abdicato senza fornire alcuna spiegazione a nessuno. In realtà la causa dell'abbandono di re Saul è proprio da ricercare in quelle cause soprannaturali che ti accennavo prima, e che si scopriranno a partire dal secondo capitolo “Il tempo di Luther”. Non so ancora quante puntate saranno perché la saga è più sentita che pensata. Mi sto facendo guidare dalla fantasia in corso di scrittura e sono proprio curiosa di sapere, esattamente come voi, dove mi porterà questa avventura. 

2) Qual è il personaggio della tua saga che ami di più?

In realtà è più di uno. Mi sto affezionando a tutti loro ogni giorno che passa. Ma se devo proprio scegliere allora nominerei Meribeth, la cugina di Luther. I due provano l'uno per l'altra dei sentimenti contrastanti, che è uno dei temi della saga. Meribeth può apparire una ragazza viziata e fragile, ma in realtà ha parecchi assi nella manica da giocare. Sarà molto importante sia per re Luther che per la storia in sé.

3) Hai scritto diversi romanzi autopubblicandoti? Che soddisfazioni stai ottenendo dal self-publishing e cosa ti aspetti dal futuro?

In realtà con i Wendell affronto per la prima volta l'autopubblicazione. Fino ad ora ho collaborato con case editrici piccole e medio piccole, ma viste le intenzioni che avevo per i Wendell, ovvero di una serie “cotta e mangiata – scritta e pubblicata” ho optato per l'autopubblicazione. Sì, c'erano stati i monologhi (I Brevi monologhi in una sala da ballo di fine Ottocento) ma quella è una riedizione del mio libro di esordio pubblicato nel 2008 (quanti anni sono passati!). Ovvio che c'è differenza tra pubblicare con una ce e pubblicare su amazon (perché attualmente i Wendell si trovano solo lì, ma sto lavorando a una edizione cartacea che unirà i due capitoli assieme). Con l'autopubblicazione si è “agenti” di se stessi in tutto e per tutto, e c'è quel pizzico di libertà in più che viene a mancare quando firmi un contratto. Io attualmente sono edita con la Butterfly Edizioni con la quale ho pubblicato “La discendente di Tiepole”, e ho un contratto anche per un ebook con la Libro Aperto International Publishing (“Oltre l'oscurità”, un lungo racconto gotico, che si trova lo stesso su amazon). Ma se mi dovessero chiedere quale forma di pubblicazione preferisco non saprei rispondere. Sarà che questi progetti sono tutti differenti tra loro e quindi li porto avanti in modo differente. Sarà anche che mi trovo bene con queste due ce. Ora come ora non cambierei niente del mio “percorso letterario”. Il futuro lo vedo molto impegnato e impegnativo, e non mi vergogno a dire che mi aspetto di raggiungere molti traguardi. Ma i traguardi non aspettano né arrivano da soli. Quindi ci si rimbocca le maniche e si lavora con costanza. Non voglio avere rimpianti. Devo almeno provarci e cercare di dare sempre il meglio. Sono innamorata di questo mio sogno e finché posso voglio continuare a coltivarlo. 


Allora, amici, che ne pensate di questa serie? Vi intriga?
A me tantissimo, non vedo l'ora di leggerla! Intanto, ringrazio l'autrice per la sua disponibilità e spero proprio di avere ancora occasione, in futuro, di ospitarla sul mio blog.
Non perdete anche i prossimi episodi della serie... "La croce e la lancia", il terzo episodio, è in arrivo...! ;)



A  presto!
xoxo


















2 commenti:

  1. Grazie Franci della tua disponibilità! Spero ti troverai bene a corte. :)
    A presto <3

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)