Recensioni

giovedì 12 giugno 2014

Recensione: "La mia eccezione sei tu" di Patrisha Mar

Salve miei cari lettori caffeinomani!
Eccomi con una nuova recensione per voi. Ho letto con molto piacere l'ultimo romanzo dell'autrice Patrisha Mar, da me già molto apprezzata per la sua serie urban-fantasy "I protettori dell'oracolo".
Patrisha, stavolta, ha voluto cimentarsi con qualcosa di assolutamente diverso, con qualcosa di nuovo per lei, una commedia romantica di genere chick-lit, in cui racconta una storia d'amore apparentemente impossibile tra un famoso modello e una ragazza ordinaria con tante insicurezze. Ne è venuto fuori un bel lavoro, un romanzo simpatico, fresco e piacevole, perfetto da leggere in questa calda stagione! :)

La mia eccezione sei tu
di Patrisha Mar


Prezzo: 2,68 euro
Pagine: 219
Genere: chick-lit, romance
Autopubblicato

Daniel Gant è un modello di successo, bello, sexy, amato dalle donne di tutto il mondo, abituato a stare al centro dell'attenzione. Per uno strano scherzo del destino, il giovane irrompe nella vita della simpatica e tranquilla Sara De Michele, una ragazza in cerca di lavoro e del grande amore che la salvi da una serie infinita di primi appuntamenti terrificanti. Sullo sfondo di una Roma complice, tra schermaglie verbali, gossip, incontri romantici e situazioni comiche, nasce una storia d'amore da favola. Ma i problemi non tardano ad arrivare: velenose ex, fotografie osé e la terribile Spank. I mondi di Daniel e Sara sono forse destinati a scontrarsi? Un romanzo divertente che si legge in un soffio, un amore che conquista per la sua appassionata tenerezza, due personaggi che vi faranno sognare.

<<Non sei una sfida da vincere, ma un premio da meritare.>>

La mia eccezione sei tu dimostra come Patrisha Mar sia un'autrice capace di dare il meglio di sé anche in un genere che non è quello che prettamente le appartiene. Si denota il suo impegno, traspare in ogni pagina, in ogni dettaglio perfettamente curato. Questo romanzo è una piccola vittoria per l'autrice, un'ulteriore conferma della sua bravura. Ciò che mi è piaciuto di più è stato il modo in cui il romanzo sia riuscito a farmi sognare. La storia narrata ricorda un po' una fiaba moderna, in cui una tenera Cenerentola finirà per trovare il suo principe azzurro personale e realizzare così il suo sogno d'amore. Ma prima... beh, prima ci saranno non pochi ostacoli da superare! :P
Sara De Michele è una ragazza che colleziona primi appuntamenti disastrosi. La sua sfortuna in amore è direttamente proporzionale alla sua sfortuna nella ricerca di un lavoro. Nonostante la laurea, la conoscenza di tre lingue e un curriculum di tutto rispetto, il destino riesce sempre a giocarle brutti scherzi e a non fargliene andare una dritta. Ma, l'ennesima volta che il destino ci mette lo zampino - una sveglia che non suona, un autobus che anticipa la sua corsa, un ascensore bloccato - Sara scoprirà che, forse, non bisogna biasimare tanto quel suo destino avverso, perché può sempre condurla verso qualcosa di bello. E sarà proprio l'ascensore lo scenario galeotto in questo romanzo, il luogo in cui un'insicura ma dolce ragazza incontrerà l'uomo dei suoi sogni, o... l'uomo dei sogni di tutte. Daniel Gant non è solo bello e sexy, lui è anche il modello più pagato al mondo. Famoso, intelligente, spiritoso, corteggiatissimo. Sembra non avere difetti uno come lui, sembra l'uomo perfetto, l'uomo con cui ogni donna vorrebbe ritrovarsi intrappolata in ascensore. Peccato che lui soffra di claustrofobia e che stare rinchiusi con lui in ascensore potrebbe essere... un tantino snervante. Ma niente paura! Sara, donna pratica ed efficiente, maniaca indiscussa del controllo, ha quasi sempre una soluzione a tutto e così, senza perdersi d'animo, riesce a far distrarre il bel ragazzone... con un bacio a sorpresa! Da quel momento in poi, tra loro due saranno fuochi d'artificio! Un bacio indimenticabile, un'attrazione innegabile, il gioco sadico del destino... tutto sembra spingerli l'uno verso l'altra. Ma come possono due persone così diverse stare bene insieme? Beh, lo scoprirete solo leggendo questo dolcissimo romanzo! Patrisha ci lascia sognare per circa 220 pagine, ci lascia immergere in un'atmosfera romantica e piena di tensione e sospiri. Una commedia rosa, la sua, che un po' ricorda il mondo ironico e delizioso raccontato nel film Notting Hill, in cui un comune e un po' timido Hugh Grant si innamora della splendida diva Julia.
Anche Sara, in questo romanzo, dovrà vedersela con un mondo che non le appartiene, un mondo fatto di scatti rubati, di gossip e chiacchiere, di cene galanti, di personaggi di spicco del patinato ambiente della moda. Dovrà affrontare gelosie (anche da parte di un simpatico cagnetto), turbamenti, incomprensioni. Lei, una ragazza semplice, senza grilli per la testa, una ragazza che vuole solo trovare un lavoro dignitoso e un ragazzo che la ami per quello che è e la rispetti. Daniel, sulle cui foto Sara ha fantasticato insieme alla sorella, fionda nella sua vita come un fulmine a ciel sereno. Stravolge tutte le sue regole, riesce a renderla ancora più insicura, a farla affondare nelle paranoie, a diventare più petulante di quanto non lo siano la madre o la nonna (della mitica nonna Glicine tornerò a parlare presto!). Che effetto può fare l'amore? Può davvero cambiarti così tanto?
Anche per Daniel sarà una bella prova, lui che è da sempre abituato a donne che gli sbavano dietro, che non gli dicono mai di "no", che lo cercano e lo sfoggiano come fosse un trofeo. Tutto ciò che desidera è una vita normale, al di là dell'obiettivo, e Sara potrebbe offrirgli la vita che vuole, lei che è così diversa da tutte le donne che ha conosciuto... lei che è riuscita a portare un po' di follia nelle sue giornate, di sorrisi, di semplicità.
L'amore di cui ci parla l'autrice è un amore passionale, totalizzante, indimenticabile. Un amore di quelli che fa tornare adolescenti, quando tutto ciò che provi è amplificato dagli ormoni in subbuglio. Così come ero stata rapita dalle storie d'amore nella sua serie urban-fantasy I protettori dell'oracolo, ancora una volta, Patrisha dà prova di saper gestire bene, sulle pagine, tutti i sentimenti e a coinvolgermi totalmente! Il suo stile è inconfondibile, sempre raffinato, tenero, incantevole. Patrisha Mar sa cogliere ogni sfumatura dell'amore e la dona con generosità ai suoi lettori, che leggono affascinati le sue storie, perdendosi nei meandri delle sue splendide parole. E' stato molto facile, per me, riconoscermi nel personaggio di Sara e lo sarà per chiunque. Sara è una ragazza comune, una ragazza che, un giorno, si ritrova a vivere un sogno ad occhi aperti, come a dire che... nulla è impossibile nella vita. Ecco una delle tante cose che adoro nei romanzi di questa autrice: la positività con cui condisce le sue storie. Quando finisci di leggerle ti ritrovi, immancabilmente, a sorridere. La mia eccezione sei tu è un romanzo che vi terrà con il fiato sospeso fino alla fine, che con i suoi piccoli colpi di scena, con l'imprevedibilità dei suoi personaggi, saprà rendere le vostre giornate più piacevoli. Patrisha Mar narra con fluidità ed eleganza le sue storie, tant'è che non incontrerete mai un momento di noia. Il suo stile è semplice, la rispecchia molto, e vi fa venir voglia di divorare le pagine, di approfondire sempre di più il rapporto con i suoi personaggi e con chi li ha creati. Sono davvero contenta di aver conosciuto questa autrice, persona in gamba e dolcissima, che si è rivelata anche una splendida amica e non posso che consigliarvi La mia eccezione sei tu, così come tutti gli altri suoi romanzi. Il buon made in Italy va appoggiato e io sono la prima a farlo. Se avete voglia di una storia leggera, spiritosa e con un pizzico di brio, allora questo romanzo fa per voi. Lasciatevi rapire dalla bellezza di una fiaba moderna, fatta di personaggi veri, una storia sui sogni, sulle speranze, sull'amore.
E poi, volete mettere un David Gandy stragnocchissimo che ha ispirato la nostra autrice e ha prestato il volto e il fisico, oltre che parte della sua realtà, al personaggio di Daniel? Come non sospirare d'amore per lui? Come non riuscire ad immedesimarsi nella fortunata/sfortunata Sara? Innamorarsi di un modello del suo calibro potrebbe complicare parecchio le cose, è vero, lui che è abituato ad avere tutto dalla vita, lusso, soldi e belle ragazze, ma Sara sa bene cosa vuole per sé e darà al povero Daniel tanto bel filo da torcere! :P
Mi sono divertita molto a leggere questo romanzo e non vedo l'ora di avere tra le mani il seguito! Leggere il pov di Daniel sarà un vero spasso! A proposito di spasso, vi avevo promesso di parlare di nonna Glicine e, prima di chiudere, voglio davvero farlo. Se fossi in voi, non mi perderei questo romanzo, anche e sopratutto per la presenza della formidabile nonnina di Sara, una donna saggia, ma spigliata e ironica come non mai. Una nonnina moderna, che la vede più lunga di altri e che sa capire meglio di tutti le situazioni. Un vero mito!
E tiro in ballo, ormai che ci sono, anche la sorella minore di Sara, Virginia, che sarà per lei una spalla su cui piangere, una fonte inesauribile di conforto e consigli scanzonati. Una personaggio davvero interessante che sono curiosa di conoscere ancora meglio! ;)
La mia eccezione sei tu potrebbe essere la vostra eccezione per queste vacanze estive, il romanzo da scegliere per qualunque occasione, da leggere al mare, da leggere a casa davanti al ventilatore, da leggere al parco seduti all'ombra di un grande albero. Potrà anche farvi compagnia in inverno, perché capace di scaldare il cuore. La bellezza incomparabile della città eterna fa da sfondo a questo tenero romanzo che, sono certa, vi conquisterà!


Voto: 4 tazzine! Patrisha Mar ha fatto ancora colpo e ha dato vita ad una storia davvero carinissima!



A presto!
xoxo







6 commenti:

  1. Ohhh ma che bella sorpresa di prima mattina, che bella recensione*_* grazieeeeee, come sempre sei un tesoro e mi rendi felice con le tue parole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara Patty, mi fa piacere per la sorpresa, è stato bello, ancora una volta, leggerti <3 Grazie a te!

      Elimina
  2. bellissima recensione franci, hai colto tutte le mille sfumature di questa storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, Lara! Questa storia ha davvero tante sfumature, spero che chiunque lo leggerà riuscirà a coglierle e apprezzarle! ;)
      Un bacio <3

      Elimina
  3. Un bellissimo libro da leggere in poche ore .Una storia romantica e frizzante , dei personaggi che ti fanno sognare .Daniel e Sara ti fanno innamorare con la loro dolcezza .Chi nella vita non sognerebbe un amore così ? Bellissimo divertente e con qualche lacrimuccia . Aspetto di leggere il seguito .

    RispondiElimina
  4. Mi hai incuriosito con questa recensione... è la tua vendetta per far allungare la mia di lista??? Probabile... ora lo aggiungo!

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)