Recensioni

venerdì 1 luglio 2016

Recensione: "La voce degli dei" di Eleanor Herman

Buon pomeriggio, miei cari lettori! ^^
Oggi approfitto di un po' di tempo libero per regalarvi la mia opinione sulla novella prequel della nuova serie fantasy Sangue di Dei e di Re in arrivo per Harper Collins. Una storia avvincente che ci introduce al romanzo L'eredità dei Re, libro che uscirà a breve e si preannuncia meraviglioso. Voi l'avete già letta? Se non l'avete ancora fatto, correte a scaricarla. La trovate GRATIS su Amazon e sugli store online e vi permetterà di conoscere un po' meglio il mondo narrato dalla Herman.

La voce degli dei
di Eleanor Herman


Titolo originale: Voice of Gods
Serie: Blood of Gods and Royals #0.5
Prezzo eBook: Gratuito
Pagine: 142
Genere: fantasy storico, high fantasy
Editore: Harper Collins Italia
Data di pubblicazione: 14 Giugno 2016



Si avvicina la fine di un'era, e mentre gli dei minacciano orrori senza fine e i re tramano per impadronirsi del potere, una donna custodisce il segreto di un'eredità perduta... A diciannove anni, Ada di Caria vuole sottrarre il trono alla sorella maggiore e per farlo chiede aiuto a Elena, la voce degli dei, il primo vero oracolo a camminare sulla terra da più di trecento anni. La giovane orfana, però, detesta quel dono con tutta se stessa e farebbe qualunque cosa per sbarazzarsene, persino mentire alla sua migliore amica, Myrtale, la Principessa dell'Epiro destinata a sposare Filippo II di Macedonia anche se ama un altro. E poi c'è uno straniero dagli occhi verdi, uno sconosciuto misterioso e bellissimo che ha molto da guadagnare... e forse ancora di più da perdere. Tra gelosie e pene d'amore, torride relazioni e incontri segreti, l'unica certezza è il responso degli dei: o Elena o Myrtale porteranno in grembo il destino della nuova era. Un prequel intenso e avvincente che traccia l'intricata rete di amori e tradimenti che condurrà alla nascita del più intrepido condottiero del mondo: Alessandro il Grande.

<<I fili del destino sono forti anche se sottili quando vedono il fulgore dei veri dei.>>

Dovete saperlo: l'ansia per l'uscita de L'Eredità dei Re mi sta uccidendo. Desidero leggere questo libro da tantissimo tempo e, da quando ho scoperto che sarebbe arrivato in Italia, grazie ad una delle mie case editrici preferite, non sto più nella pelle. Ma oggi non parliamo del romanzo - che uscirà il 14 Luglio - bensì della novella prequel, La voce degli dei, che ho trovato ipnotica. Lunga abbastanza da sembrare un piccolo romanzo, ricca di personaggi e avvenimenti, La voce degli dei si è rivelata una magnifica lettura ed è riuscita a farmi fremere ancora di più per la curiosità. Il genere è uno dei miei preferiti, il fantasy storico, e l'autrice Eleanor Herman è una vera maestra. Si capisce subito che ha già avuto a che fare con altri romanzi storici, la cura dei dettagli è stupefacente, ogni definizione precisa e studiata. In questa serie però abbiamo l'elemento fantastico a rendere il tutto più indimenticabile. E se già la novella riesce a lasciare il segno, immaginate il romanzo!
L'autrice ci trasporta in un'epoca di grande fascino, un'epoca di dei e re e grandi battaglie. E dà voce a tre importanti protagoniste in questa novella, una delle quali rappresenta il fulcro di tutto. Elena, tormentata da voci e profezie, riesce a scappare da un triste destino e a rifugiarsi tra le braccia di Ada di Caria, una giovane che, come i fratelli, appartiene agli Ecatomnidi, col potere di trasformarsi in animali. E' una Sangue di Serpente, ma non sa ancora trasformarsi, mentre i suoi fratelli ci riescono già da tempo. Suo fratello Mausolo è salito al trono dopo la morte dei genitori e ha contratto un matrimonio incestuoso con la sorella Artemisia. Ada li detesta e vorrebbe sabotare il loro matrimonio, così si affida all'amica Elena, le cui profezie sembrano essere impeccabili e veritiere. Ma il dono di Elena è prezioso quanto pericoloso e deve tenerlo nascosto a chi vorrebbe usarlo per i proprio scopi. Elena è priva di vivere una vita normale, afflitta dalle voci che non le concedono riposo e dalle più ingiuste rinunce, come quella all'amore. Elena non può conoscere uomo, altrimenti sarebbe indegna di ospitare la voce degli dei. E così è costretta a negarsi sguardi e carezze di uomini che la trovano attraente e bella e che vorrebbero regalarle piaceri sconfinati. Al fine di proteggere lei e il suo dono, l'amica Ada la spedisce a Dodona, dove potrebbe prendere il posto del vecchio, falso oracolo. In questo posto, però, non farà che sentirsi ancora più triste e sola. Solo l'amicizia di Myrtale, principessa dell'Epiro, porterà un po' di luce e consolazione nelle sue vuote giornate. La principessa è innamorata di un uomo che non può avere, perché destinata a Filippo di Macedonia. In Elena troverà una confidente e una consigliera, che grazie ai suoi oracoli, la condurrà a realizzare le sue ambizioni. Ma che ne sarà di Elena, quando anche questa amica le si allontanerà, troppo presa da se stessa e dal futuro che l'aspetta? Solo un uomo riuscirà a dare pace al suo animo afflitto e tormentato, un uomo bellissimo e misterioso, di cui Elena non conosce nemmeno il nome,  ma di cui si innamorerà perdutamente...
Sono davvero tanti gli eventi narrati in questa novella e l'autrice non manca di fornirci dettagli e spiegazioni che possano farci affrontare al meglio la lettura. Siamo di fronte ad un mondo straordinario, un wordbuilding costruito con dovizia di particolari, a cui è stato dato il giusto tocco di fantasia per renderlo ancora più intrigante. La Herman riscrive un mito, riscrive la storia e lo fa con grande classe! I personaggi sono forti e potenti, caratterizzati alla perfezione, e non mancano intrecci e colpi di scena a fare di questa novella un piccolo capolavoro. Elena, Ada e Myrtale sono delle eroine molto diverse tra loro, ma accomunate dalla stessa passione e ambizione. Elena detesta le voci, detesta il suo potere e farebbe qualsiasi cosa per liberarsene. Anche se sa che quel dono è sacro, la sua vita è ancora più preziosa, soprattutto la sua libertà. E' una ragazza che soffre molto la solitudine a causa di quel potere che per lei non è che una maledizione e vorrebbe solo conoscere ciò che conoscono le ragazze della sua età, l'amore e il tocco di un uomo che la desideri. Ada è una ragazza forte e coraggiosa, combattiva e audace. In guerra e amore sa come muoversi, sa esattamente ciò che vuole e cosa fare per ottenerlo. E non si crea problemi se c'è da sporcarsi un po' le mani. Myrtale è, invece, una giovane principessa che ha trascorso un'infanzia terribile. Ma i traumi non l'hanno resa debole, bensì più agguerrita. Se c'è una cosa che desidera più di ogni altra al mondo è prendersi la sua bella rivincita e diventare così potente da procurare dolore a chi l'ha procurato a lei. Tre donne, tre storie diverse, ma un unico filo del destino ad unirle. E mentre una nuova era sta per sorgere, ci rendiamo conto che c'è ancora così tanto da scoprire! L'autrice ci mette di fronte ad un universo mitico e magico, fatto di intrighi, passioni, segreti, gelosie e tradimenti. E' impossibile non provare empatia per i personaggi di questa novella, per le protagoniste che si ritrovano ad affrontare sfide e dolori, e che vincono tutto con la sola forza d'animo, con la passione dei loro cuori, e quei desideri reconditi che guidano il loro cammino e le spingono ad agire. Ci sono grandi re e grandi regine a sfoggiare i loro poteri, impetuose battaglie alle porte, nascite destinate a cambiare ogni cosa. Ci sono le voci degli dei che si fanno sentire con prepotenza, per preparare all'avvento della nuova era. Un'era di cui leggeremo nel primo libro di questa bellissima saga, presto in tutte le librerie. Non vedo l'ora!


Voto: 5 tazzine! Un racconto avvincente ed emozionante, da leggere assolutamente.

A presto!
xoxo




5 commenti:

  1. Ma quanto mi ispira!!!!! Ho visto la cover in giro su goodreads gusto un paio di giorni fa e l'avevo messa in wishlist per la trama. Dopo aver letto la tua recensione però sono subito andata a scaricarla e non vedo l'ora di leggerla :D. Sai che non avevo idea che si trattasse di questa serie?! La cover originale del primo libro l'avevo vista spesso in giro sulla rete ma non avevo mai letto la trama. Ora che l'ho fatto è diventata un chiodo fisso ahahah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha, eh sì, all'inizio nemmeno io avevo capito di che romanzo si trattasse, ma quando ho letto il nome dell'autrice e della serie, mi sono ricordata di averlo in wishlist e che ne ero praticamente ossessionata. Sono contenta verrà pubblicato in Italia! *_*

      Elimina
  2. Anche a me è piaciuta molto *_* non vedo l'ora di leggere il primo volume della serie!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ho scaricato questa novella ma devo ancora leggerla, ne sono molto incuriosita!

    RispondiElimina
  4. mi ero persa tutto questo, sia novella che libro. Adesso mi scarico subito questa e la leggo! Grazie

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)