Ultime recensioni

mercoledì 27 novembre 2013

Rubrica: Parola di Alex #14

Parola di Alex è una rubrica settimanale di consigli letterari. Due libri letti da Alex finiranno sulla sua bilancia, ma solo uno sarà quello che l'ha convinta davvero, mentre l'altro un'enorme delusione.

Buongiorno a tutti! 
Oggi vi posto la rubrica curata da Alex, che avrei dovuto pubblicare sabato. Ancora una volta, la mia cara socia ci dà degli utili consigli di lettura, eccovi infatti la sua opinione su un libro che l'ha conquistata e un altro che l'ha delusa... ma non del tutto, leggete perché! ;)


Salve a tutti, finalmente l'inverno ha raggiunto anche la mia isoletta...
Complice il freddo e la pochissima voglia di uscite, questa settimana ho letto più del normale ed ecco a voi la mia bilancia.

LIBRI LETTI




Le coincidenze dell'amore di Colleen Hoover
e
I segreti di Coldtown di Holly Black


LIBRO CONSIGLIATO

Le coincidenze dell'amore 
di Colleen Hoover


Prezzo: 12,00 euro
Pagine: 378
Genere: new adult
Editore: Leggereditore

Meglio una verità che lascia senza speranza o continuare a credere nelle bugie? Sky non ha mai provato il vero amore: ogni volta che ha baciato qualcuno, ha solo sentito il desiderio di annullarsi, nessuna emozione, nessuna dolcezza. Ma quando Sky incontra Holder, ne è subito affascinata e spaventata insieme. C'è qualcosa in lui che fa riemergere quello che lei aveva spinto nel profondo della sua anima, il ricordo di un passato doloroso che torna a turbarla. Sebbene sia determinata a starne lontano, il modo in cui Holder riesce a toccare corde del suo cuore, corde che nessuno riesce neppure a sfiorare, fa crollare le difese di Sky. Il loro legame diventa sempre più intenso, ma anche Holder nasconde un segreto, che una volta rivelato cambierà la vita di Sky per sempre. Soltanto affrontando coraggiosamente la verità, senza rinunciare all'amore e alla fiducia che provano l'uno per l'altra, Holder e Sky possono sperare di curare le loro ferite emotive e vivere fino in fondo il loro rapporto.


LA MIA OPINIONE

Inizio con il dire che mi riferirò a questo libro con il suo titolo originale cioè "Hopeless". Capirete, solo dopo averlo letto, il motivo della mia presa di posizione... Hopeless è una moltitudine di sensazioni diverse, che si accordano alla perfezione per creare una sinfonia che fa vibrare le corde del mio cuore! La Hoover tratta argomenti 'spinosi'con una delicatezza senza eguali, riuscendo nel duplice intento di emozionare e far riflettere. Mentre leggevo Hopeless, sono andata ben oltre la semplice empatia con i suoi protagonisti: ero in totale simbiosi con Sky e Holder, percepivo ogni battito del cuore di lei e tutti gli sbalzi d'umore di lui,come fossero sensazioni anche mie... Tenerezza e dolore uniti tanto da sembrare inscindibili, per dare vita ad un unico sentimento, potente e capace di oltrepassare le pagine. Un flusso costante e ininterrotto di emozioni, che mozzano il respiro per l'intensità che scatenano, parola dopo parola.
Sky conduce una vita apparentemente normale e un po' monotona, scandita dai pomeriggi trascorsi con la sua migliore amica Six, i suoi libri e la grande passione per la corsa. Tutto perfetto, se non fosse per il fatto che dentro la memoria di Sky, nel profondo della sua anima, é custodito un segreto terribile e spaventosamente doloroso... Holder è il ragazzo "senza speranza", che porta nel cuore un peso enorme: la consapevolezza dell'aver deluso per sempre le persone che amava di più... Un incontro casuale, uno scontro di vite che il destino ha ricongiunto in un periodo difficile per entrambe. Amicizia, segreti, dolore e amore... ed un ricordo che torna a galla, dopo anni, per sconvolgere per sempre due esistenze! Una narrazione sempre impregnata dalla paura del 'dopo', la felicità infettata dai ricordi, che prepotenti affiorarono nella mente di Sky... e di Holder. Il terrore che il passato possa irrompere da un momento all'altro nel quotidiano, per stravolgere la sua vita, con qualcosa che era stato sepolto nella sua anima. Amore, non quello sdolcinato, ma quello realmente 'vissuto' con un ardore e una consapevolezza infinite. Potente a tale punto da costituire un bisogno fisico e psicologico, per riuscire ad affrontare una verità inimmaginabile. Potrei dire molto altro, per rendere giustizia all'immensa bravura di Colleen Hoover, perché credetemi sulla parola, questa donna mi ha veramente stregato in maniera sorprendente! Ma parlarvi di Sky e Holder, senza accennare a qualche spoiler é difficile. Lo stile è talmente scorrevole, che si é catapultati, di fatto, dentro la storia ed é impossibile non voler conoscere ogni aspetto della vita di entrambi i protagonisti. Avevo il costante bisogno di sapere di più, e la medesima paura di scoprirlo... Intrappolata in una ragnatela di eventi dalla quale é stato difficile liberarsi del tutto. Ho voltato l'ultima pagina di Hopeless da poche ore, ma ne sento già la nostalgia; un senso di tristezza che mi accompagna ogni volta che termino una lettura così intensa...
Avevo amato Slammed, altro capolavoro della Hoover, e adesso con Hopeless ho avuto l'ennesima conferma del talento di questa autrice straordinaria. Spero che la CE decida di pubblicare a breve Losing Hope, perché conoscere tutta la storia dal punto di costa di Dean Holder sarà semplicemente stupendo!
La mia situazione psichica è ulteriormente peggiorata dopo la lettura di "the best fist kiss" dal pov di Holder...
Lo so, dovrei mantenere una certa compostezza nell'esprimere la mia opinione, ma non posso astenermi dal dire: "Dean Holder marry me and give me so many sons".

VERDETTO FINALE

Non ci sono neuroni superstiti!


LIBRO DELUDENTE

I segreti di Coldtown
di Holly Black


Prezzo: 17,00 euro
Pagine: 439
Genere: gothic, urban-fantasy
Editore: Mondadori (collana Chrysalide)

Ti svegli la mattina dopo una festa: sei stesa in una vasca da bagno, la tenda tirata, intorno un profondo silenzio. Gli altri staranno ancora dormendo? Quando ti alzi e giri di stanza in stanza, scopri che durante la notte è successo qualcosa di tremendo. Legato a una sedia, trovi un misterioso ragazzo dagli occhi rossi. Vicino a lui, vivo e ammanettato, c'è Aidan, il tuo ex: appena provi a liberarlo, ti assale in preda a una fame atavica. Tutto questo non è normale, neppure se ti chiami Tana e sei nata in un mondo molto simile al nostro, un mondo in cui le persone si trasformano in mostri assetati di sangue e vivono confinati nelle Coldtown. Li chiami vampiri, ma potrebbero avere anche altri nomi. Molti di loro sono celebrità, li trovi ogni sera in televisione: tutti i canali trasmettono in diretta le loro feste più trasgressive. Ora non puoi più evitarli, e hai solo ottantotto giorni per salvarti: ma a quanto sei disposta a rinunciare per tenere in vita ciò che non vuoi perdere?



LA MIA OPINIONE

Questo libro è indubbiamente uno dei più difficili da catalogare, dato che non riesco a dare ad esso un giudizio negativo, né d'altro canto, uno completamente positivo.
Oggettivamente Holly Black scrive davvero in maniera impeccabile, la storia é molto originale, i suoi vampiri sono spaventosi, imprevedibili, e allo stesso tempo molto glamour... Fuori dagli stereotipi dei "classico vampiro", questi fanno davvero paura e riescono ad essere, allo stesso tempo, vittime e carnefici all'interno della trama. Lo stile é decisamente dark, il tutto viene avvolto da una forte componente horror, senza dimenticare un po' di sano humor e l'immancabile spruzzata di romance...
Indubbiamente perfetto starete pensando... Invece con mio grande stupore, il tutto è stato noioso e tremendamente poco interessante per più della metà del libro! Colpa,a mio avviso, dei repentini e continui salti temporali che hanno rallentato la trama; apportando, sì, qualche sporadico accenno al passato dei protagonisti, ma creando di fatto un po' di confusione ai fini dello scorrere della storia. Per quasi l'intero libro si è sbalzati avanti e indietro, un fastidioso salto tra passato e presente, che ha reso oltremodo snervante la lettura. I salti temporali e la lentezza della trama, per buona metà del libro, non mi avevano lasciato intendere, che nelle ultime 150 pagine mi sarei trovata nel bel mezzo di un fuoco incrociato! Proprio quando stavo per mollare Coltdown e gli svalvolati che in essa si aggiravano... Sbam! La Black, tira fuori il meglio di tutta la storia. Tana di colpo si trasforma da anonima, in un eroina degna di un fantasy che si rispetti, e la storia prende vita proprio grazie al cambio repentino fatto dalla protagonista, diventando un crescendo di azione, colpi di scena e rivelazioni assolutamente sorprendenti. Gavriel, l'unico degno di nota, si è rivelato un protagonista dalle mille sfaccettature, mostrando talvolta un lato oscuro e spaventoso, e in altri casi una tenerezza inaspettata. Anche gli altri personaggi sono stati ampiamente delineati dalla Black, rendendo ognuno di loro tasselli importanti ai fini della storia.
Ultima nota dolente é rappresentata da un finale troppo aperto, per un libro presentato come auto conclusivo... Spero che la Black inserisca qualche novella postuma, per dare un degno finale ad una storia che sembra lasciata troppo in sospeso e per giunta sul più bello... Arg!!!

VERDETTO FINALE

Per la prima volta non metterò questo libro in una parte della bilancia, rimarrà in una posizione di perfetto equilibrio tra positivo e negativo...
Perché se dovessi dare un voto alla prima metà del libro direi sconsigliato, ma se dovessi invece riferirmi solo alle ultime 150 pagine, direi a tutti voi di leggerlo assolutamente!
Con i miei gusti "particolari" in fatto di libri, oramai avrete imparato a conoscermi un po'...


Per questa settimana è tutto!
Xoxo








7 commenti:

  1. Ero certa Alex fossero questi i libri in bilancia ihihh e soprattutto intuivo l'esito :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pat oramai non posso nascondersi nulla 😊

      Elimina
  2. in lista tutti e due, ma le coincidenze dell'amore mi spaventa un po', lo ammetto. *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela, la Hoover è un'attrice che riesce ad incantare con il suo stile, e farti innamorare dei suoi personaggi mentre fa a pezzi il tuo cuore!

      Elimina
    2. Angela, la Hoover è un'attrice che riesce ad incantare con il suo stile, e farti innamorare dei suoi personaggi mentre fa a pezzi il tuo cuore!

      Elimina
  3. 'I segreti di Coldtown' non mi ispirava prima e ora anche meno ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilenia credimi se non fosse stato per le ultime 150 pagine, lo avrei bocciato completamente -.-"
      Peccato che la parte iniz fosse noiosissima!

      Elimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)