Ultime recensioni

giovedì 28 gennaio 2016

Recensione: "Maleficio" di Rachel Hawkins

Finalmente, eccomi a parlarvi di un romanzo fantasy che ho adorato, il secondo volume della serie The Prodigium Trilogy, edita da Newton&Compton. Streghe, demoni, vampiri e chi più ne ha più ne metta. Questa serie regala davvero tutto, creature fantastiche, elementi paranormali e fantasy, emozioni e avventura, intrigo, azione e risate. E' sicuramente un'ottima lettura se cercate qualcosa di simpatico e leggero. 

Maleficio
di Rachel Hawkins


Titolo originale: Demonglass 
Serie: Hex Hall #2
Prezzo: 14,90
Pagine: 283
Genere: young adult, fantasy, paranormal
Editore: Newton&Compton


Sophie Mercer è una ragazza Prodigium. Ma quando con le sue straordinarie capacità ne ha combinata una di troppo, è stata spedita all’Hecate Hall, una scuola speciale dove vengono raddrizzati e puniti ragazzi che hanno esagerato con i loro strani poteri (streghe, mutaforma, maghi, licantropi, fate). Ma questo accadeva prima che Sophie scoprisse gli oscuri segreti che la sua famiglia aveva tenuto nascosti per anni. E soprattutto prima che si innamorasse di Archer Cross, un membro infiltrato dell’Occhio di Dio, organizzazione fondata proprio allo scopo di distruggere i Prodigium. E ora Sophie sa di essere un demone e che in un prossimo futuro potrebbe essere costretta a far del male anche a coloro che ama. Ecco perché, quando il Consiglio dei Prodigium la spedisce in Inghilterra, decide di sottoporsi lì alla Rimozione, una procedura difficile e pericolosa che cancella definitivamente ogni potere magico. A Thorne Abbey, l’imponente e immensa residenza sede del Consiglio dei Prodigium, incontrerà suo padre, il capo del Consiglio, che le rivelerà una storia sconvolgente; ma più sconvolgente ancora sarà la scoperta che qualcuno sta allevando in segreto molti altri demoni per sfruttarne la potenza distruttiva. Sophie si accorge presto di essere nel mirino dell’Occhio, che invia a controllarla proprio Archer Cross. Pensava di averlo ormai dimenticato, ma si accorgerà ben presto di provare ancora qualcosa per lui, specialmente quando Archer finirà in un gran brutto pasticcio…

<<Fissai l'ultimo pezzettino di tetto che si stagliava contro il cielo azzurro e venni invasa da un brutto presentimento, come se il sole si fosse appena nascosto dietro a una nuvola. 
Nessuno di noi tre avrebbe mai fatto ritorno.>>

Il primo romanzo della serie d'esordio di Rachel Hawkins l'avevo trovato elettrizzante e divertente da morire (QUI la mia recensione). Mi sono subito innamorata di questa serie e, naturalmente, non vedevo l'ora di leggere il seguito. Il 2016 l'ho iniziato con questa lettura, tra l'altro un fantasy, l'ideale per inaugurare la Fantasy Reading Challenge 2016 (QUI). E' stato bello immergermi nuovamente nelle atmosfere di Hecate Hall, o Hex Hall, la scuola per Prodigium, giovani dotati di straordinari poteri che imparano, grazie ai consigli dei loro insegnanti, a gestirli e usarli con la dovuta discrezione. Ma dopo gli eventi vissuti nel primo libro, Sophie Mercer non è più sicura di voler tenere i suoi poteri e vorrebbe sottoporsi alla Rimozione. Suo padre giunge da Londra per darle un'altra possibilità, per farla riflettere su questa avventata decisione e per farle vivere un'esperienza che, sicuramente, cambierà ogni cosa. Spinta anche dal Consiglio, oltre che dal padre, Sophie raggiungerà l'Inghilterra e vivrà nella bellissima e maestosa Thorne Abbey, sede del Consiglio dei Prodigium, di cui suo padre è il capo. Ma tanti segreti si annidano tra le antiche mura di questa residenza e a Thorne Abbey non sarà più al sicuro che a Hex Hall. L'Occhio di Dio, nemico giurato dei Prodigium, è sulle tracce di Sophie e proprio Acher Cross, il ragazzo di cui si era innamorata, sta dalla parte dei cattivi. Ed è a Londra anche lui. Sophie è convinta di non provare più nulla per lui, ma quando lo rivedrà si renderà conto che non è affatto così. E poi lui è davvero suo nemico o ricambia i suoi sentimenti? Vuole ucciderla o vuole salvarla?
Rachel Hawkins non ci fa mancare davvero nulla in questo nuovo episodio della serie e arricchisce la trama di colpi di scena e tensione. Thorne Abbey è la cornice magica e intrigante di questo secondo romanzo e, come Hex Hall, è ricca di mistero. Molti segreti sono custoditi in questo luogo e Sophie è così curiosa che non riuscirà a resistere alla tentazione di scoprirli tutti. Con lei, in questo viaggio importante, l'amica vampira Jenna e il dolce Cal, le due persone con cui ha avuto modo di interagire di più nel periodo di permanenza a Hex Hall. Ma se con Jenna c'è una forte e naturale affinità, con Cal è tutto una grande incognita. Lui è un ragazzo adorabile, uno stregone col potere della guarigione, custode di Hex Hall, ma è anche molto riservato ed enigmatico e, infatti, si scoprirà avere dei segreti di cui Sophie ignorava l'esistenza, qualcosa che la riguarda molto da vicino. La cosa la destabilizza, in un primo momento, ma sarà anche la scusa ideale per rafforzare la loro amicizia. E poi c'è Archer. Dopo la scoperta che aveva fatto Sophie, ovvero che lui è un membro dell'Occhio di Dio, aveva deciso di cancellarlo per sempre dal suo cuore. Ma a quanto pare il destino non smette di mettersi in mezzo e proprio a Londra avrà modo di incontrarlo e comprendere da che parte stia realmente. E, forse, sarà anche l'occasione giusta per capire cosa prova davvero per lui. Stargli vicino, però, è rischioso, non solo per se stessa, ma anche per chi le sta intorno. Vuole davvero mettere in pericolo le persone che ama? E come farà a difendersi se ha deciso di rinunciare ai suoi poteri? Maleficio è un romanzo che si legge in un soffio, è davvero troppo breve, eppure vi posso assicurare che succede davvero di tutto e non mancheranno le emozioni. Ho trovato molto avvincente questo romanzo e forse più romantico di Incantesimo, per certi aspetti. L'autrice ci regala uno young adult in piena regola e ci fa battere il cuore con le tensioni amorose di Sophie e le sue intriganti relazioni (anche se con Cal non è tutto così chiaro). Ancora una volta, ho avuto modo di apprezzare la protagonista della serie che, oltre ad essere una ragazza con un grande potere - di cui ignora tutte le possibilità che può realmente offrirle - è anche una ragazza generosa e altruista, ma sopratutto divertente. Il suo sarcasmo è sicuramente il punto forte del romanzo, Sophie ha sempre la battuta pronta e ha un fantastico senso dell'umorismo, non si prende mai abbastanza sul serio e sembra proprio che succedano tutte a lei. Questo personaggio è stata una vera e propria boccata d'aria fresca, adoro le protagoniste ironiche e Sophie è una delle mie preferite. I suoi sbalzi d'umore, i suoi momenti imbarazzanti, ma soprattutto la grinta che mette in tutto ciò che fa la rendono un'eroina diversa dalle solite. E' facile simpatizzare per lei, ha dei modi che conquisterebbero chiunque.
Anche gli altri protagonisti hanno delle belle personalità, posso dire di averli apprezzati quasi tutti, ma Archer è quello che mi ha conquistata di più. Se nel primo libro trovavo più intrigante il personaggio di Cal, stavolta non ho potuto fare a meno di fare il tifo per Archer Cross e, di conseguenza, per lui e Sophie, che mi hanno un po' ricordato Romeo e Giulietta, due nemici giurati ma teneramente innamorati. Come si fa a resistere a una coppia così? Tra loro è amore e guerra e pare non vi sia nessuna treguaMaleficio è stata una lettura molto piacevole, che mi ha tenuta incollata fino all'ultima pagina e mi ha lasciata col fiato sospeso. Tutto merito del ritmo concitato con cui procede la storia e dei fantastici colpi di scena, sempre presenti. Ma è anche colpa di quel terribile cliffhanger, che non vedo l'ora di capire dove porterà. E' rimasto tutto in sospeso, non posso credere che la Hawkins mi abbia fatto questo! A Marzo è prevista l'uscita dell'ultimo volume di questa trilogia, non sto più nella pelle, credetemi! Questo romanzo di Rachel Hawkins ha tutto ciò che si possa desiderare da un fantasy young adult! C'è magia, avventura, amore e amicizia, ci sono misteri da risolvere, segreti, tradimenti, magici portali, creature spaventose, demoni e possessioni. E' una storia esaltante, che cattura per la sua originalità e per lo stile leggero, semplice e spiritoso. E' una lettura perfetta per svagarsi un po' e divertirsi. Mi aspetto tante cose dal terzo libro, vorrei riuscire a dare quel mezzo punto in più che conservo e che si merita, vorrei proprio saltare dalla sedia mentre leggo, vorrei leggere qualcosa che mi dia la scossa, perché so che l'autrice può fare ancora di più, può davvero sconvolgerci se vuole. Restiamo a vedere! ;)


Voto: 4 tazzine! Un romanzo magico e divertente!

A presto!
xoxo


7 commenti:

  1. Wow tesoro, si vede che ti è piaciuto!! E ti capisco benissimo, l'ho adorato anch'io e sono in fremente attesa del terzo libro, a Marzo! Una splendida recensione, come sempre, che entusiasma e mette curiosità in chi la legge! Complimenti! Un abbraccio grosso, ti lovvo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, mi è piaciuto, questa serie è troppo carina! E anch'io non vedo l'ora di leggere il seguito! *_* Un bacione!

      Elimina
  2. Non ho letto questa serie, ma ne ho sentito sempre parlare bene e prima o poi la inizierò =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una serie adorabile, devi leggerla assolutamente! :P

      Elimina
  3. meno male che non si è rovinata nel sequel! spero di inziarla presto!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, anzi questo libro è anche più movimentato del primo! Però mi aspetto i fuochi d'artificio nell'ultimo libro della serie! :P

      Elimina
  4. Stupenda questa serie *__* "Maleficio" è probabilmente il mio preferito tra i tre volumi, davvero carinissimo ^^

    RispondiElimina

Commentare non costa nulla!:) Lascia pure il tuo commento, sarò felice di risponderti;)